Definizione e significato di Anonimo | La sua importanza


Anonimo è un concetto che deriva dalla lingua greca che può essere tradotto da "senza nome". Questo aggettivo si riferisce a qualsiasi lavoro che non recano il nome del creatore o autore.
Esempi: "drammaturgo ha annunciato che metterà in scena la sua versione del famoso testo anonimo del XV secolo", "È un racconto anonimo che è stato tramandato di generazione in generazione," "nei villaggi medievali, significati spesso canticchiare canzoni anonime che raccontano le storie dei compiti dell'agricoltura.
Un anonimo autore è sconosciuto il nome: "un libro il cui autore è anonimo ha vinto la nuova edizione del premio Nobel", "ho ricevuto uno scenario di venire ad un autore anonimo che mi ha toccato", "un autore anonimo è stato finalista al concorso letterario organizzato dal municipio della città."
Un altro concetto riguardante qualsiasi lettera o qualsiasi messaggio non firmato (e) cui contenuti sono spesso offensivo o minaccioso: "io sono disperato: ieri neanche, ho ricevuto un messaggio anonimo, chiedendo me non insistere con il mio reclamo '" abbiamo tutti ridevano leggendo il messaggio anonimo accusando Michel non avrebbe preso il suo bagno con frequenza "," ricerca di polizia è quello di scoprire l'origine della lettera anonima minaccia di morte del Presidente.
Nel contesto del commercio, infine, una società a responsabilità limitata è una società formata da azioni e la cui responsabilità è limitata al capitale rappresentato da questi titoli. Questo significa che i titolari di titolari della società commerciali hanno diritti che corrispondono alla loro partecipazione al capitale delle azioni.
Pubblicato per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano