Passa ai contenuti principali

Come progettare un terrario tartaruga | Animali Domestici.

clip_image017
Un terrario è ideale se volete mostrare il vostro animale domestico e decorare la vostra casa allo stesso tempo. Esso fornisce l'habitat degli animali, aggiungendo un tocco naturale alla vostra casa.

Passo 1: Prendi un pesce vasca o serbatoio

Si dovrà ottenere un serbatoio abbastanza grande per ospitare il vostro animale domestico quando raggiungono la maturità. Le dimensioni minime del terrario tartaruga dovrebbe essere 3 - 4 volte la lunghezza della tartaruga, due volte la sua larghezza e tra 1,5 e 2 volte la loro altezza. Inoltre, dovrebbe aggiungere 8,12 pollici sopra il livello più alto che può raggiungere tartaruga all'interno del serbatoio, in modo che essa non può sfuggire.
Se hai più di uno, aumentare le dimensioni del serbatoio da 40-60% per ogni tartaruga.
Infine, è preferibile che il serbatoio del terrario è plexiglass, dato che il vetro normale li produce abbagliante.

Fase 2: Preparare l'acqua e la superficie

Non deve per ostacolare la zona di acqua affinché la tartaruga può nuotare liberamente e non si scontrano con la decorazione. Posizionare gli ornamenti agli angoli e copre qualsiasi delle altre uniformi del terrario, come filtri o simili.
Che le tartarughe amano crogiolarsi al sole, quindi hanno bisogno anche di una zona asciutta per riposare, e possa essere in acrilico, vetro, spessa legno, plastica o una grande pietra. Quando ottenete quello che ti piace, ancorarlo sull'acqua, con un livello di pendenza ripida affinché la tartaruga può andare dovunque vogliate.
Una raccomandazione finale: evitare spigoli vivi o decorazioni che bloccano la strada e non utilizzano ghiaia materiali o altri che sono meno di 2 centimetri di diametro.

Fase 3: Assicurarsi che l'acqua utilizzata è pulito

Come discendenti delle tartarughe marine, tartarughe in terrario trascorrono gran parte del tempo in acqua. È dove nuotare, mangiare, bere e rilasciare i loro rifiuti. Pertanto, nel tempo, acqua finirà per sporcarsi, e che farà per la visualizzazione di tartaruga suscettibili a malattie se non è stato modificato.
Per evitare questo, è necessario modificare il vostro terrario serbatoio di acqua, che è un lavoro noioso, ma è consigliabile fare, almeno ogni 45 giorni. Per mantenere l'acqua pulita tra ogni modifica, è possibile utilizzare un sistema di filtrazione del liquido elemento.
È inoltre possibile aggiungere un cucchiaino di sale per litro d'acqua che si utilizza, per evitare batteri nocivi e malattie della pelle della tua tartaruga.

Passo 4: Decorare il serbatoio

Ottenere l' habitat della tartaruga un posto un po' più accogliente, l'aggiunta di abbellimenti. Ricordate che si deve lavare e sterilizzare le cose che si raccogliere lungo il percorso, prima di metterli nel serbatoio. Non aggiungere decorazioni taglienti e appuntite o troppo piccoli affinché la tartaruga può ingoiarle.
In alternativa, è possibile aggiungere al vostro decorazioni terrario commerciale o pezzi di legno, ghiaia, piante, conchiglie e pietre.

Passo 5: Fornire un'illuminazione adeguata

Come le tartarughe prendere il sole, così si dovrà adattare a qualsiasi luce da riscaldamento. Ci sono parecchie luci disponibili nei negozi. Per installarle, assicurarsi che si concentrano sulla zona secca che il cane ha scelto come luogo di sosta.
A parte il calore, le tartarughe dovrebbero anche ottenere raggi UV della luce per il metabolization di calcio. Non avrete alcun problema a trovare lampade UV nei negozi.

Passo 6: Collocare il serbatoio in un angolo confortevole

Non posizionare il serbatoio vicino a una finestra. Mentre le tartarughe hanno bisogno di luce solare, esponendo l'acqua terrario al sole direttamente, solo arrivare alle alghe a crescere più velocemente, che significa che si dovrà cambiare spesso l'acqua.
Dopo aver seguito questi semplici passi, tuo terrario è pronto. Ma prima di metterli nella tua tartaruga, prima prova dell'ambiente, lasciando piccoli pesci vivono nell'acqua per un po', e si può vedere se l'acqua è pulita e priva di malattie. Se tutto è OK, si può mettere il vostro animale domestico all'interno del serbatoio.
Pubblicato per scopi didattici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…