Chi è Niels Henrik Abel | Biografia e vita.

Noto anche come: Абель, Нильс Хенрик, 尼尔斯·阿贝尔

Niels Henrik Abel è stato un matematico norvegese che ha scoperto le funzioni abeliane, chiamate dopo lui. Egli era un brillante matematico noto per i suoi lavori pionieristici in diversi campi del soggetto. Nato come figlio di un povero ministro luterano, ricevette la sua prima educazione dal padre prima di frequentare la scuola della cattedrale. Ha avuto la fortuna di avere il matematico prominente, Bernt Michael Holmboe, come il suo insegnante di scuola. Holmboe riconosciuto il potenziale nel giovane Niels e capito che il ragazzo era veramente dotato. Così l'insegnante ha preso su di sé il ragazzo di tutor e incoraggiare le sue abilità matematiche. Tuttavia, ci erano problemi a bizzeffe casa Abel come sua madre era un'alcolizzata che non ha mai avuto alcun interesse nei suoi figli. Anche la famiglia ha lottato nella povertà che gettano un punto interrogativo sul futuro di Niels'. Nuovo Holmboe è venuto in soccorso del suo protetto e gli ha permesso di acquisire una borsa di studio per la sua formazione. Abel ha guadagnato il riconoscimento come il matematico più informato in Norvegia con il tempo che aveva 20. Entro i prossimi anni ha fatto numerose scoperte importanti, anche se non ha mai raggiunto il successo che meritava durante la sua vita. Purtroppo è morto di una malattia alla giovane età di 26

Infanzia & adolescenza

  • Niels Henrik Abel nacque il 5 agosto 1802 Nedstrand, Norvegia. I suoi genitori erano Søren Georg Abel e Anne Marie Simonsen, ed era il secondo dei loro sette figli.
  • Suo padre era un ben educato se povero Lutheran ministro che trovato nomina come pastore presso Gjerstad nel 1804 e trasferì la sua famiglia.
  • Sua madre proveniva da una famiglia benestante e goduto di socializzare. Lei era un'alcolista e ha avuto poco interesse nel preoccuparsi per la sua grande famiglia.
  • Suo padre, un laureato dell'Università di Copenaghen, educato i suoi figli a casa utilizzando libri scritti a mano. Pastore Abel ha lavorato anche per la creazione di istituzioni separate norvegese — particolarmente un'università e una banca nazionale.
  • Nel 1815, suo padre ha deciso di inviare il fratello maggiore di Niels' Hans alla scuola cattedrale di Christiania (Oslo). Tuttavia, quando il tempo è venuto per Hans di uscire di casa, Hans divenne molto depresso e quindi, suo padre ha deciso di non mandarlo via. Così, invece Niels fu inviato alla scuola.
  • Niels Henrik Abel si unì alla scuola della cattedrale all'età di 13. Alla fine Hans troppo lo raggiunse un anno più tardi e le camere condivise ragazzi e aveva classi insieme. Inizialmente Niels era solo un allievo medio e suo fratello anche male eseguiti.
  • Nel 1817, l'insegnante di matematica nella sua scuola inflitte severe punizioni per uno studente che morì poco dopo di conseguenza. Ciò ha condotto al licenziamento dell'insegnante e la nomina di uno nuovo al suo posto.
  • Il nuovo insegnante fu Bernt Michael Holmboe, un talento matematico che serviva anche come un'assistente Christoffer Hansteen, professore di astronomia e lo scienziato principale dell'Università. Holmboe rapidamente riconosciuto le straordinarie capacità matematiche 'giovane Niels e cominciò a mentore di lui.
  • Holmboe dato Neils particolari problemi e lo incoraggiò a consultare i libri di fuori del curriculum scolastico. I due, che sono stati separati in età di appena sette anni, iniziarono a studiare matematica insieme e studiato le opere di Eulero, Lagrange e Laplace.
  • Sotto la guida del maestro Neils progredita rapidamente e con il tempo che ha finito la scuola era familiarità con gli studi matematici importanti ed era particolarmente interessato in teoria algebrica di equazione.
  • Il giovane matematico in erba di fronte una grande tragedia personale quando suo padre aveva argomenti pubblici con alcuni famosi teologi che efficacemente terminò la sua carriera. Con la sua carriera e futuro nelle rovine, suo padre iniziò a bere pesantemente nel 1818 e morì solo due anni dopo, nel 1820 lasciando la famiglia in crisi finanziaria disastrosa. La situazione familiare il cast un punto interrogativo su studi di Niels'.
  • Holmboe aiutato Niels acquisire una borsa di studio, in modo che egli potesse rimanere a scuola. L'insegnante inoltre ha parlato ai suoi amici talenti del suo rione e raccolse fondi per permettergli di studiare presso l'Università di Frederick Royal.
  • Al momento che Neils Henrik Abel è entrato all'università nel 1821, egli aveva già guadagnato una reputazione come un matematico altamente esperto in Norvegia. Intorno a questo tempo stava lavorando sull'equazione di quinto in radicali. Si è laureato nel 1822.
Carriera
  • Suo primo articolo è stato pubblicato in "Magazin per Naturvidenskaberne", prima rivista scientifica della Norvegia, nel 1823. Presto scrisse diversi altri articoli, ma il giornale ha creduto che i suoi articoli sono stati oltre la comprensione dell'uomo comune.
  • Lo stesso anno, ha ricevuto un dono di 100 speciedaler dal Professor Rasmussen così che poteva recarsi a Copenaghen e visitare Ferdinand Degen e altri matematici ci. Ci ha fatto qualche lavoro sull'ultimo teorema di Fermat.
  • Per i prossimi anni viaggiò molto e incontrato colleghi matematici vivono in diverse parti d'Europa. Fu durante questo periodo che scoprì le funzioni abeliane e molti dei suoi teoremi e formule formulato.
Maggiore lavoro
  • Nonostante morire alla giovane età di 26, Niels Henrik Abel arricchito notevolmente il campo della matematica con i suoi risultati e scoperte. Parecchi teoremi e le equazioni sono denominate in onore di questo grande matematico, tra cui il teorema binomiale di Abel, Abel equazione di primo tipo, il teorema di Abel irriducibilità e teorema di Abel.
Eredità & vita personale
  • Niels Henrik Abel ha vissuto una vita tragicamente breve. Suoi primi anni di vita era irto di problemi familiari e le difficoltà finanziarie, e nonostante tutte le sfide che ha di fronte, è emerso come uno dei più brillanti matematici della sua epoca.
  • Morì di tubercolosi il 6 aprile 1829, all'età di soli 26. Al momento della sua morte egli era impegnato a Christine Kemp e aveva un nuovo lavoro come professore all'Università di Berlino in attesa di lui.
Pubblicato per scopi didattici
Biografie di personaggi famosi e storici