Passa ai contenuti principali

Acquario e accessori (I) | Animali Domestici.

Quando scegliere una cosa prima di acquario che deve prendere in considerazione è la cosa migliore da fare è comprare grandi come possibile. Inoltre, acquari rettangolare semplice (e forse obsoleti) sono infinitamente meglio di "design" con forme arrotondate, irregolari, ecc., che solo prendere in considerazione l'estetica (?) e dimenticare i problemi pratici.
Un grande acquario offre molti vantaggi:

  1. È più facile mantenere la qualità dell'acqua stabile e, quindi, si riduce la manutenzione ordinaria.
  2. La temperatura viene mantenuta costante. Nel caso di un'interruzione di alimentazione, l'acqua viene raffreddata rapidamente come in un piccolo acquario. Costi di riscaldamento sono proporzionalmente inferiori a un piccolo acquario.
  3. Suo spazio interno consente di creare un arredamento più attraente e possono facilmente camuffare dispositivi quali riscaldamento interno, filtro, ecc.
  4. Può contenere più pesce.
  5. Loro effetto decorativo è più impressionante.
Tutti questi aspetti riguardano l'acquario a casa decorativo tipico. Allevatori impiegano più piccoli acquari per la riproduzione dei tuoi guppies, nonché per la quarantena e trattamento della malattia. Come una regola generale, acquari più costosi tendono ad avere anche una durata di conservazione e sono costruiti con una qualità migliore rispetto gli occhiali a buon mercato. Per il dilettante, che inizia con i guppies è solitamente sufficiente con una capacità di 60-120 litri acquario. Ma se si dà un'occhiata a questo, nulla impedisce di fatto con uno di capacità maggiore. Tuttavia, non bisogna dimenticare che l'acqua è pesante e che e avete bisogno di supporto in grado di sostenere perfettamente il peso dell'acquario riempito.
Per calcolare il volume e il peso di ogni acquario può essere utilizzata la seguente formula: volume = lunghezza x larghezza x altezza
Se le lunghezze sono espresse in decimetri, si ottiene il volume in litri.
Supponiamo che l'acquario misure 100 cm x 40 cm x 50 cm.
Volume = 10 dm x 4 dm x 5 dm = 200 litri.
Pertanto, l'acqua contenuta in esso peserà circa 200kg, a cui deve essere aggiunto il peso dell'acquario, la maggior parte della ghiaia, rocce, elettrodomestici, ecc., quindi il peso finale può raggiungere l'aumento di 25-30% rispetto all'acqua. Questo acquario 200 litri peserebbe, completa, circa 250-260 chili. E questo è il peso che deve essere nello scegliere il giusto supporto.
Scegliendo l'acquario è meglio scegliere quella che incorpora già un coperchio con display integrato di illuminazione.

Popolazione dell'acquario

clip_image004
La popolazione massima che è in grado di supportare un acquario è determinata da diversi fattori. I principali sono i seguenti:
  1. La temperatura dell'acqua. È più fredda, più ossigeno può contenere all'interno tra le sue fila.
  2. Il livello di pulizia. Acqua sporca contiene meno ossigeno di pulirlo.
  3. La dimensione del pesce. Quanto maggiore, si consumerà più ossigeno.
  4. L'attività del pesce. Sono quanto di più beni, avranno bisogno di più ossigeno. (Anche la temperatura influenza il grado di attività).
  5. Il numero di piante. Piante naturali consumano ossigeno durante la notte, ma non costituiscono un fattore determinante come esse emergono durante le ore diurne.
  6. La composizione chimica dell'acqua. Questo influenza la quantità di ossigeno che può sciogliere l'attività e il tasso di respirazione del pesce.
  7. Superficie di contatto dell'acqua con l'aria. Ossigeno atmosferico è dissolto in acqua attraverso la superficie di contatto.
Per scopi pratici, possiamo considerare che la profondità dell'acquario non è un fattore limitante. Esso offre più spazio per pesci e piante e influisce sulla quantità di luce che può raggiungere i livelli più bassi dell'acquario. Acquari molto alte e dispositivi che producono una corretta circolazione dell'acqua potrebbero causare una stratificazione delle temperature.
Naturalmente, se è necessario rigorosamente tener conto di tutti questi fattori potremmo fare noi un pasticcio tremendo quando si calcola la popolazione dell'acquario. Per fortuna, l'acquariofilo hanno stabilito una regola che funziona meravigliosamente nella maggior parte dei casi. In un acquario normale e mantenuto correttamente, il pesce può essere a causa di 2, 5cm di pesce (esclusa la coda) per 4 litri di acqua, o 2. 5 cm di pesce per ogni superficie di 80 cm2 .
Ad esempio, un acquario di 100x40x50cm ha una superficie di 4000 cm2, quindi può contenere pesce 125 cm. Se assumiamo che la durata media dei guppies è 4 cm (una media di maschi e femmine), vediamo che noi potremmo mettere un 31 copie nel nostro acquario. Se le copie sono collocate juveniles può aumentare il numero, ma si muoverà per altri acquari che si svilupperanno per evitare i peccati acquario di sovraffollamento.
Questi livelli di popolazione possono sembrare abbastanza bassi, e vale la pena che diamo loro qualcosa di più. Questa regola si presuppone che l'acquario non ha alcun materiale ausiliario tecnico e che rimane in un equilibrio biologico (che è quasi impossibile accada) in cui l'acqua solo parziale vengono eseguite modifiche. In pratica persone possono aumentare drammaticamente se aumenta la concentrazione di ossigeno dall'acqua e detriti ed escrementi vengono rimossi.
Questo può essere raggiunto attraverso l'aerazione e la filtrazione dell'acqua, ma deve tener conto che se dispositivi ha smesso di funzionare (per colpa o per talea di elettricità), acquario condizioni sarebbe si deteriorano rapidamente e più piccolo acquario, prima sorgere seri problemi.
I prudente acquariofili mai rischio sovrappopolare acquari dal fatto di avere pochi dispositivi che teoricamente permettono loro di farlo. Idealmente, tenere su un termine, cioè, comprendono alcuni pesci più, ma senza raggiungere le estremità che potrebbero creare situazioni di stress e violenza, così come si costringerebbe la capacità del filtro.

Aerazione

clip_image005
La funzione dell'aeratore consiste di agitare la superficie della fanno basata acqua ascendente bolle d'aria da uno o più diffusori collegati ad una piccola pompa di aria. Il risultato è un Upflow bolle che costantemente di rompere la superficie dell'acqua. Questo movimento crea piccole onde che sono quelli che aumentano la superficie di contatto con l'aria e consentire una maggiore diffusione dell'ossigeno.
Visto questo, ci rendiamo conto che c'è un errore diffuso circa queste bolle. L'acqua non assorbe nulla (o quasi nulla) l'aria contenuta in quelle bolle e solo conto l'effetto generato in superficie. Quando l'ascendente, bolle di creano un effetto collaterale, come trasportano acqua dietro di loro e generare un flusso d'acqua fino. Questo provoca gas in soluzione dal nascente alla superficie ed essere rimosso, creando una circolazione d'acqua che aiuterà anche il riscaldatore acquario.
Le dimensioni delle bolle ha una certa importanza. Se sono troppo grandi si alzano molto rapidamente ed essi non possono trascinare acqua dietro di loro, e se sono troppo piccoli non trasportano aria sufficiente per agitare la superficie e non generano una corretta circolazione dell'acqua. Per ottenere il giusto equilibrio, può essere necessario sperimentare un po'.
Una corretta ventilazione possa permettere di raddoppiare il numero di pesci d'acquario, ma può anche essere utilizzato per creare un effetto decorativo. Emittenti preferite tendono ad essere ceramica porosa. Possono essere piccoli o grandi, per creare uno o più flussi di bolle. Può fondere discretamente nella parte posteriore dell'acquario, o utilizzato come ornamento.
Ci sono due tipi fondamentali di pompe ad aria: membrana o pistone. La membrana sono i più economici e popolari. Pompa deve essere collocato in un posto supera dell'acquario per evitare di provocare un effetto della trappola (con la conseguente inondazione) in caso di guasto guasto o potere. Può essere appesa o appoggiata su una superficie antiscivolo, altrimenti, le loro vibrazioni avrebbe fatto un certo rumore e il dispositivo avrebbe la tendenza a muoversi. Ci sono le bombe di molti formati, a seconda del flusso di acqua che sono in grado di fornire. Su alcuni modelli è controllato attraverso un pulsante, e gli altri il flusso con un morsetto che preme il tubo dell'aria.
Pubblicato per scopi didattici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…