giovedì, aprile 30, 2015

Che cos'è la Cistoscopia? | Test medici

ADS


Tecnica di visualizzare l'interno della vescica e di fare una diagnosi, prendere una biopsia o praticando certi trattamenti.

Cistoscopia

Cistoscopia è una tecnica che permette di visualizzare l'interno della vescica per fare una diagnosi e anche per guidare certi trattamenti se necessario. Questo è un particolare tipo di endoscopio, un tubo di circa 40 cm di lunghezza e 0,5 cm di diametro, contenenti una macchina fotografica. Il tubo può essere di due tipi:
Flessibile: più confortevole per il paziente, permette di visualizzare l'interno della vescica in un modo rapido per una prima analisi.
Rigida: molto più fastidioso per il paziente; in realtà, l'anestesia locale è quasi obbligatorio. Il suo vantaggio principale è che permette di visualizzare l'interno della vescica con molta più chiarezza, perché la fotocamera più alta risoluzione. Inoltre, il tubo rigido ha diversi recessi di cui possono essere inseriti gli strumenti (pinze, elastici, bisturi, ecc.).
Il cistoscopio è stato inventato nel 1877 dal medico tedesco Maximilian Nitze. All'inizio era una cavità semplice tubo che abilitato visualizzazione pietre all'interno della vescica e alterazioni lorde dell'uretra, ma presto aggiunto è una luce e fessure, permettendo di manipolare l'interno delle vie urinarie. Che è emersa come interventi endoscopici primi nella storia, a lungo prima di artroscopia o laparoscopia. Dr Nitze, inoltre, utilizzato quello stesso dispositivo per visualizzare l'interno dello stomaco, esofago e laringe, anche se non era tanto utile quanto, quando viene utilizzato per visualizzare l'interno dell'uretra.
Cistoscopia, pertanto, fa parte delle tecniche mininvasive che risparmiare l'intervento chirurgico e le complicazioni connesse con questa, come le infezioni delle ferite chirurgiche.

Quando si fa una cistoscopia

Quando si desidera visualizzare all'interno della vescica urinaria e del percorso di uretra per confermare una diagnosi specifica, viene eseguita una cistoscopia. Permette anche di prendere biopsie delle pareti dell'uretra e della vescica e, se necessario, le malattie possono essere trattate. Le indicazioni più frequenti di cistoscopia sono:
Verificare se c'è il cancro nelle pareti delle vie urinarie e prendono la biopsie osservare alterazioni sospette.
Diretto prelievo di urina per analizzare se c'è infezione, prevenendo così la contaminazione del campione passa attraverso l'uretra e andare fuori.
Diagnosticare malformazioni delle vie urinarie e ripararli se possibile.
Diagnosi e, occasionalmente, trattamento ipertrofia prostatica benigna, che chiude l'uretra, impedendo il passaggio dell'urina.
Risolvere la stenosi uretra di resezione transuretrale (TUR), che ampliare l'interno dell'uretra.
Rimuovere la vescica urinaria in o pietre incastrati nell'uretra.
Diagnosticare la presenza di cisti, polipi, diverticoli e altre formazioni patologiche della parete della vescica. A volte può essere risolto attraverso una cistoscopia.
Studiare in cistite cronica di profondità che non sono state risolte con antibiotici.
Identificare le ulcere nella mucosa urinaria e prelevare i campioni, se necessario.
Studiare la presenza di sangue nelle urine, se la sua origine è un'emorragia del tratto urinario inferiore.

Preparazione per cistoscopia

Se si esegue una cistoscopia, queste sono le questioni che si devono prendere in considerazione nella preparazione prima della prova:
Durata: cistoscopia ha una durata variabile secondo la tecnica che verrà utilizzata. Può durare pochi minuti (se è solo necessario per la diagnosi o la biopsia), o più di mezz'ora (se deve essere eseguito alcun trattamento chirurgico).
Reddito: cistoscopia può essere fatto su una base ambulatoriale. Può mettersi alla prova e andare a casa tua un po ' di tempo. Tuttavia, se è necessario effettuare alcun intervento chirurgico di solito è fatto in una sala operatoria a prendere misure igieniche supplementari e anestesia regionale e così può tenere in osservazione più lungo.
è necessario essere accompagnati?: Sì, si raccomanda di portare un passeggero durante l'esecuzione di qualsiasi intervento chirurgico durante la cistoscopia. Tuttavia, non è necessario essere accompagnati quando si tratta di una cistoscopia diagnostica tempestiva.
Farmaci: non è necessario prendere alcun farmaco precedente. Deve essere comunicata al medico tutti i farmaci presi regolarmente e deciderà quale sospendere o mantenere. Si dovrebbe evitare di assumere farmaci che ostacolano la coagulazione del sangue due settimane prima la cistoscopia se si esegue qualsiasi intervento chirurgico, come l'aspirina, ibuprofene e altri fans.
Cibo: non è necessario rimanere a digiuno prima del test. Sì, si consiglia di bere molta acqua i giorni dopo il test.
Abbigliamento: può andare all'appuntamento con l'urologo con gli stessi vestiti ogni giorno. Se la cistoscopia viene eseguita in sala operatoria che vi darà un confortevole accappatoio per essere cambiato i vestiti.
Documenti: è consigliabile prendere l'anamnesi che dettaglia le malattie urologiche, se li avete, anche se il medico lo avrà già con lui. Prima di sottoporsi ad intervento chirurgico si firmerà il consenso informato, che lei accetta di fare da soli la tecnica e si sa i rischi potenziali. Se il test è solo diagnostica semplicemente un consenso orale.
Gravidanza e allattamento: cistoscopia non è controindicata in queste situazioni, ma se è una gravidanza a rischio è meglio farlo solo se ci troviamo di fronte una situazione grave.
Controindicazioni: non ha alcuna controindicazione specifica.

Come cistoscopia

In primo luogo si chiederà se voi siete d'accordo con te sottoporsi a cistoscopia e test può essere fatto con un cistoscopio flessibile in consultazione allo stesso tempo, se ciò che vogliamo è solo per osservare l'interno della vescica pochi minuti o addirittura prendere una biopsia. Ma se si desidera eseguire qualsiasi tecnica chirurgica dovrà firmare un consenso scritto e viene eseguita in sala operatoria anestesia, così non sento alcun dolore durante tutta la procedura.
L'anestesia può essere di tre tipi: generale, regionale o locale. Il più frequente è quello di eseguire con anestesia regionale ove possibile. Per questa pratica è una piccola puntura nella schiena per anestetizzare il nervo radici nel midollo spinale direttamente. Così, UTI intervenire non avrà sensibilità e sarai sveglio tutto il tempo, anche se si può sedare te stesso che sei più rilassato. L'anestesia locale non è utile in questo tipo di test, ma l'anestesia generale sì può essere usato occasionalmente.
Prima di inserire il cistoscopio, ingresso dell'uretra e genitali sono disinfettati. Copre con un telo chirurgico per limitare l'area. Solito lavare l'interno dell'uretra con un liquido antisettico, che prende anche una piccola anestesia per intorpidire così le pareti dell'uretra.
È poi quando l'urologo inserito attraverso l'uretra, il cistoscopio. Può essere molto fastidioso e anche doloroso all'inizio. La fotocamera consente di visualizzare l'interno della vescica e allo stesso tempo, introduce la normale soluzione fisiologica nella vescica per disinnescarla. Quando la vescica è piena di siero è normale che si sente il bisogno di urinare.
Gli strumenti che vengono inseriti nella vescica sono molto vari: pinze, forbici, maniglie di coagulazione, ecc. Con loro che l'urologo otterrà risolvere il problema che esiste. Durante tutta la procedura è registrata in video, affinché possa essere visualizzato successivamente dal medico o da soli. Se il test è una biopsia sarà sufficiente utilizzare pinzette che ha catturato un pezzo del rivestimento interno della vescica, e si può sentire un cazzo breve a quel tempo.
Al termine dell'intervento viene rimosso il cistoscopio. È normale che i resti di uretra angosciati per poche ore e addirittura ti fanno urinare sangue per pochi giorni.

Complicanze della cistoscopia

In generale, se hanno una cistoscopia non si presentarás nessuna complicazione ed è consigliato solo a bere tra 4 e 6 bicchieri di acqua al giorno per mantenere un adeguato flusso di urina. Si deve consultare un medico quando notate febbre, brividi, dolore, o diminuire della quantità di urina.
Complicazioni in cistoscopia non sono molto frequenti. Alcuni che si verificano occasionalmente sono:
Il danno della parete uretra o della vescica. Da una piccola ferita può essere una rottura totale della parete. Possono essere causa di un errore dell'urologo o di anomalie anatomiche del paziente.
Infezione urina dopo una cistoscopia. Quando succede, il trattamento antibiotico è necessario. Se l'infezione si eleva a antibiotico trattamento reni causando pielonefrite dovrebbe essere fornita per via endovenosa.
Infezione della prostata, cioè, prostatite. In questo caso l'infezione dovrebbe essere trattata con un antibiotico endovenoso.
Complicanze dell'anestesia (depressione respiratoria, sedazione allergie, paralisi del nervo, ecc.).

Risultati della cistoscopia

Quando una cistoscopia diagnostica viene eseguita in consultazione, l'urologo può ottenere i risultati del test al tempo stesso. Così poi si può proporre una soluzione o un trattamento se c'è un problema.
Se una biopsia eseguita durante una cistoscopia o prende campioni coltivare i microbi, i risultati possono richiedere diverse settimane.
In caso di esecuzione di qualsiasi trattamento tramite cystoscopic, i risultati sono molto positivi. Dopo che subisce la tecnica è necessario molto poco tempo per recuperare e può andare a casa lo stesso giorno, se tutto è andato bene.
Pubblicato per scopi didattici
Salute e Benessere

Contenuto consigliato