martedì, aprile 28, 2015

Che cos'è la biopsia del midollo osseo? | Test medici

ADS


Attraverso una puntura con un ago sottile in un osso permette di studiare con malattie ematologiche di profondità.

Biopsia del midollo osseo

Midollo osseo è un tessuto molle e spugnoso che si trova all'interno delle ossa del nostro corpo. La sua funzione principale è di tenere le cellule staminali che sono responsabili della produzione delle cellule del sangue: globuli rossi, globuli bianchi e piastrine. Biopsia del midollo osseo consiste nel prendere un pezzo di questo tessuto insieme ad un'aspirazione di sangue che si irriga attraverso una puntura nell'osso.
È un test che viene spesso eseguito per lo studio delle malattie ematologiche quali anemia, tumori e malattie rare. Grazie ad esso, sono stati raggiunti cura malattie che all'inizio del XX secolo erano considerati intrattabili.
I rischi sono simili a quelli di altri tipi di biopsia e, tuttavia, la maggior parte della gente ha una paura speciale terrà perché è legato al dolore. In realtà la biopsia del midollo osseo è un test che provoca qualche dolore, ma le attuali tecniche hanno diminuito molto danni causati prima, sia in intensità e durata (dura solo pochi secondi).
Anche se sembra che il midollo osseo ha un difficile accesso, è facilmente raggiungibile attraverso le ossa superficiali con un ago sottile. È una tecnica invasiva, ma poco aggressivo e viene facilmente eseguita senza la necessità di un ricovero ospedaliero. Prende meno di mezz'ora e permette di comprendere la malattia del paziente con profondità di fornire il trattamento più appropriato.

Quando viene eseguita una biopsia del midollo osseo

Biopsia del midollo osseo è un test che viene effettuato o richiesto quando le seguenti alterazioni in una persona:
Anemia di causa sconosciuta: anche se le più frequentano cause della mancanza di anemia di ferro o di vitamine specifiche, a volte la ragione non è noto esistono un numero basso di globuli rossi nel sangue. Una biopsia del midollo osseo vuoi sapere se c'è una dispersione primaria nelle cellule staminali del sangue.
Leucopenia: nello stesso modo che l'anemia è la diminuzione di globuli rossi nel sangue, leucopenia è la diminuzione dei globuli bianchi nel sangue. Una leucopenia transitoria può apparire in specifiche situazioni di infezione nella popolazione anziana, ma la maggior parte del tempo indica una malattia primaria del midollo osseo che si deve studiare.
Trombocitopenia: così si chiama il declino del numero delle piastrine nel sangue. Loro declino può essere dovuto a malattie esterne, ma quando essi hanno escluso il midollo osseo dovrebbe essere studiato per vedere qual è la causa principale della trompocitopenia.
Aplasia del midollo osseo: è la combinazione di anemia, leucopenia e trombocitopenia. Il midollo osseo è consumato fino a quando già non può produrre qualsiasi più delle cellule del sangue.
Leucemia: uno dei più comuni tumori delle cellule bianche del sangue. La leucemia può essere diagnosticata attraverso un esame del sangue, ma è importante sapere se c'è coinvolgimento del midollo osseo per conoscere la sua gravità.
Linfoma: un altro anche frequente tumore delle cellule bianche. In questo caso i primi organi colpiti sono i linfonodi, ma si può anche passare nel sangue e quindi interessare il midollo osseo.
Mieloma multiplo: è un tumore delle cellule bianche tipo B che sono responsabili della produzione di anticorpi che ci difendono contro le infezioni. Questo tumore appare inizialmente nel midollo osseo e la biopsia aiuta a conoscere le sue caratteristiche.
Mielofibrosi: in questa malattia del midollo osseo atrofia fino a farlo letteralmente secco. La biopsia non è possibile perché non non c'è nessun tessuto, ma precisamente eseguendo questo test garantisce la diagnosi.
Policitemia vera: è agli antipodi dell'anemia, qui i globuli rossi sono eccessivi e rendono il sangue viscoso. Così il flusso di sangue è denso e rallenta il metabolismo, tra altri sintomi.
Infezioni: alcune infezioni possono influenzare, in particolare dei progenitori di cellule del sangue. Uno di loro è la leishmaniosi viscerale, una malattia parassitaria relativamente comune in regioni esotiche dell'Asia e del Sudamerica.
Amiloidosi: si verifica quando alcune proteine dell'organismo sono sintetizzati male, così che essi cessano di essere solubile e si accumulano negli organi in tutto il corpo. La forma primaria è diagnosticata con una biopsia del midollo osseo.
Terapia cellulare: attualmente, il trattamento con la ricerca sulle cellule staminali è in piena espansione. Molte di queste terapie sono basate sull'estrazione di cellule staminali da midollo osseo, modificarli in laboratorio e impiantato li in altre zone del corpo. Attualmente è uno studio di terapia di cui non è nota la sua efficacia.

Come osso biopsia del midollo

In primo luogo, il medico valuterà in una consultazione se necessario o non eseguendo una biopsia del midollo osseo. Se ritenuto necessario vi informerà del perché pensa che, come essa viene eseguita, quali informazioni possiamo fornire e quali sono i possibili rischi. Vi darà un documento di consenso informato che riassume le principali caratteristiche e sarà necessario firmarlo se siete d'accordo con la sua realizzazione.
Biopsia del midollo osseo può farvi lo stesso giorno o in un altro appuntamento diverso. Quando si va a chiedere in primo luogo che si cambiano i vestiti e visualizzazioni un abito comodo per voi e per il medico che si eseguono il test. Quindi misurerà hai tutti i segni vitali quali pressione arteriosa, frequenza cardiaca, frequenza respiratoria e temperatura, per verificare che siete in condizioni ottimali per metterti alla prova.
A volte messo è un tramite vena nel braccio se essa aveva introdotto alcuni medicamente durante lo svolgimento della prova, anche se non è comune. A volte vi offrirà alcuni rilassanti droga rimanere sedato durante il test, è consigliabile se si è nervosi o siete particolarmente sensibili al dolore.
Preparate una volta vi verrà chiesto si a tumbes su una barella in una posizione che facilita la realizzazione del test. Le ossa dove solitamente faccio la biopsia sono lo sterno (nel centro del petto), la cresta iliaca (a livello dell'anca), tibia (in gamba) e vertebre (sul retro). Se non ci sono impedimenti, di solito prendono la biopsia della cresta iliaca, quindi chiedo che disponete sdraiato su un lato e per rilassarsi.
Per procedere con la biopsia, la prima cosa che farà è pulire la pelle dove è fatto con alcool o iodio composti. Quindi rimuovere eventuali germi contaminanti dalla superficie della pelle. Poi iniettano un anestetico e più profondo dalla superficie. Vi sentirete una lieve puntura dell'ago e poi una sensazione di bruciore al momento in cui ottiene l'anestesia. Così, quest'area del corpo sarà addormentato e insensibile.
Poi che hanno inserito un lungo ago per raggiungere l'osso e passare attraverso di essa, poi si noterà una pressione molto forte nell'osso, per alcune persone è doloroso e per gli altri è semplice pressione intensa. Il primo ago effettuerà un vuoto per raccogliere cellule ematiche e sciolte, poi prendere un piccolo cilindro di tessuto.
Una volta rimossi gli aghi biopsia. È normale che il sangue di punto di puntura applica leggermente, continua pressione per alcuni minuti fermare l'emorragia. Poi hanno messo un bendaggio o una fasciatura di compressione e sarete pronti per andare a casa. Esso non sarà necessario attendere i risultati, poiché hanno bisogno di essere trattati per tempo e in un colpo d'occhio non si vede alcuna alterazione. Il bendaggio deve tenere per almeno due giorni, è normale nei giorni dopo la prova di avere dolore nella zona e la necessità di prendere qualche antidolorifico che è il medico prescriverà.

Complicanze della biopsia del midollo osseo

Tutte le biopsie hanno rischi di essere prove che invadono gli organi del corpo, seppur leggermente. Essi tendono ad essere poco frequenti complicazioni e nella maggioranza dei casi hanno soluzioni facili. Possono comparire durante o dopo la prova, si presentano ogni volta che deve andare al pronto soccorso.
Alcune delle complicazioni più comuni nella biopsia del midollo osseo sono:
  • Sanguinamento dal punto della biopsia.
  • Infezione locale con febbre.
  • Dolore incontrollabile.
  • Reazione all'anestesia durante il test.
  • Perforazione di altri organi (molto improbabile).

Preparazione per biopsia del midollo osseo

Se si esegue una biopsia del midollo osseo, che queste sono questioni che si devono tenere a mente per andare ben preparati alla prova:
Durata: il test dura un totale di 15-20 minuti. La biopsia stessa sarà un minuto, il resto è costituito dalla preparazione del materiale e la biopsia la zona.
Reddito: biopsia del midollo osseo può essere una query o una sala di cure, in modo tale che non richiede ricovero ospedaliero.
è necessario essere accompagnati?: non è necessario essere accompagnato, ma sì è consigliabile, come ci sono persone sensibili che sono qualcosa di nausea o mal dopo il test.
Farmaci: non occorre assumere qualsiasi farmaco precedente. Si dovrebbero informare il medico tutti i farmaci presi regolarmente e deciderà se sospenderemo qualsiasi. È importante informare anche di allergie a farmaci o altri prodotti, se li avete.
Cibo: non è necessario rimanere a digiuno prima di prova o dopo. Prendere un pasto leggero ed evitare di prendere tutti i giorno caffè, alcool e altre sostanze eccitanti, compreso anche il giorno prima della prova. Se per qualsiasi motivo dovrebbe andare a digiuno per testare il dottore avvertono.
Vestiti: è possibile eseguire il test con gli stessi vestiti ogni giorno. Quando si arriva all'ospedale o il medico può dare un abito da cambiare si dovrebbe vedere adatta, anche se spesso è sufficiente per scoprire la parte del corpo che va a biopsiarse.
Documenti: è essenziale per portare con te il volante che mostra le prestazioni di questo test. La tessera sanitaria è raccomandata. Normalmente si sarà non hai alcun documento dopo il test perché ci vuole tempo per analizzare i risultati.
Gravidanza e l'allattamento al seno: biopsia del midollo osseo non è controindicata durante la gravidanza o durante l'allattamento, ma che lo stato dovrebbe sapere perché alcune costanti biologiche che sono studiate verranno modificati da sé durante queste fasi.
Controindicazioni: questo tipo di biopsia non ha alcuna controindicazione specifica.

Risultati di biopsia del midollo osseo

I risultati di biopsia del midollo osseo può richiedere da una settimana fino a un mese. I tempi di attesa, quindi tende ad essere lunga e richiede pazienza e tranquillità. Il motivo è che il campione sottoposto a biopsia non può essere analizzato al momento. La seguente analisi sarà effettuata su questo esempio:
Macchiatura istologici: utilizzando tinture speciali cellule sono colorate e possono essere osservate direttamente al microscopio.
Studi di immunofluorescenza: è possibile associare sostanze fluorescenti a determinati componenti delle cellule e quindi verificare la sua esistenza.
Colture microbiologiche: se si sospetta infezione campione può essere coltivate in appropriati mezzi di comunicazione che permettono la crescita di microrganismi.
Gli studi molecolari: proteine specifiche che ha classificato i tipi di celle contenenti il campione possono essere identificati.
Tutti questi test verrà eseguiti dal medico. Insieme con i sintomi, studi analitici e biopsia il medico sarà già sufficienti informazioni il più delle volte per poter fare una diagnosi. Così si può spiegare cosa succede a voi, e quali sono i trattamenti disponibili per risolvere la malattia.
Pubblicato per scopi didattici
Salute e Benessere

Contenuto consigliato