Che cosa è l'angiografia | Test medici

Angiografia

L'angiografia è una tecnica basata sui raggi x che permette di studiare i vasi sanguigni e il loro viaggio in qualsiasi zona del corpo. Esso consiste nell'introdurre un lungo cavo, chiamato catetereattraverso i vasi sanguigni. Una volta dentro, infonde un radiocontrast nei vasi per studiare e vasi 'disegnate' nell'immagine possono essere visto ai raggi x. Alcuni dei suoi usi è stata tolta dall'ultrasuono di doppler, che permette di misurare il flusso di sangue, ma ancora è essenziale per lo studio anatomico dei vasi sanguigni, per pianificare un intervento chirurgico, o di intervenire direttamente da cateterizzazione.
Questo test è stato inventato nel 1927 da dottor portoghese Egas Moniz. All'inizio molto forte e semplice i cateteri sono stati utilizzati che potrebbero muoversi attraverso il flusso sanguigno senza formare trombi. Oggi, grazie alla tecnica di Seldinger e farmaci anticoagulanti, possono essere flessibili cateteri.
Non è una prova senza rischi, ma le complicazioni sono rare. Oggi si cerca di utilizzare tecniche meno aggressive per lo studio dei vasi sanguigni che ovunque possibile, ma l'angiografia diventa forzato e tecnica particolarmente utile quando lei è sospetto di malattie che possono essere trattate attraverso intervento radiologico, cioè attraverso cateteri che effettuano terapie differenti negli organi attraverso le vene o arterie.

Quando viene eseguita un'angiografia

L'angiografia che si è esibito quando si desidera studiare i vasi sanguigni (vene o arterie) per uno qualsiasi di questi problemi:
Parziale o completa ostruzione dei vasi sanguigni: qualsiasi arteria o vena può vedere ridotta la sua luce; la causa più frequente è la formazione di placche di colesterolo. Alcune delle conseguenze associate a questo disturbo sono l'infarto cardiaco, cerebrale o intestinale, ma qualsiasi organo può essere influenzata secondo il vaso sanguigno ostruito.
Stenosi arteriosa: stenosi è un restringimento delle arterie che dipende direttamente da tutto il vetro, a differenza di ostacoli, che sono prodotti dalla formazione di ostacoli all'interno. Uno dei più frequente e importante stenosi è stenosi delle arterie renali.
Malformazione di sangue: lo studio angiografico ci permette di visualizzare le ramificazioni delle arterie, che possono a volte essere disorganizzati e debole. Queste anomalie possono essere presenti alla nascita o comparire nel corso della vita.
Emorragia interna: a volte non è facile da identificare qual è il punto in cui si verifichi una perdita di sangue. L'angiografia consente di vedere direttamente dove la rottura dell'arteria o vena che sfugge la radiocontrast.
Varicosity venoso: la venografia è una tecnica che non viene utilizzata spesso oggi, ma è comunque utile per controllare la permeabilità venosa in tutti gli aspetti e pianificare l'intervento chirurgico.
Identificazione dei tumori: angiografia può aiutare a individuare i tumori maligni, poiché la loro circolazione è molto irregolare e può essere visto con questo test.
Pianificazione della chirurgia: in alcune situazioni particolari è necessario eseguire un'angiografia per studiare l'anatomia della circolazione sanguigna nella zona che verrà eseguita, anche se oggi usato molto poco, grazie allo sviluppo della tomografia assiale computerizzata (CAT).
Malattia di Buerger: in questa patologia le arterie delle braccia e gambe subiscono reazioni fibrotiche che tagliarli e deformano, impedendo così il flusso sanguigno. La sua causa principale è tabacco, e l'angiografia Visualizza le forme caratteristiche delle arterie sotto forma di cavatappi.

Preparazione per angiografia

Se hanno intenzione di effettuare un' angiografia , queste sono questioni che si devono prendere in considerazione:
Durata: la durata dell'angiografia è variabile. Può durare da pochi minuti ad oltre un'ora. Esso tende a prendere più tempo quando decide di intervenire sui vasi studiati allo stesso tempo.
Reddito: potrebbe essere necessario immettere la notte prima del test, e dopo che è usuale che rimani un paio d'ore in osservazione, e a volte è necessario immettere una notte in ospedale.
è necessario essere accompagnati?: sì, si raccomanda di portare un passeggero. È un test non esentato da rischi ed è meglio dopo che subiscono lo stesso c'è qualcuno a portare a casa e restare al tuo fianco un paio d'ore.
Farmaci: si devono informare il medico tutti i farmaci si prendono regolarmente e deciderà quale sospendere o mantenere. Il medico consiglia a volte che si prende il farmaco che vi aiuterà a eseguire il test, ma deve essere valutato per ogni paziente su base individuale.
Cibo: deve rimanere a digiuno 8 ore prima di sottoporsi ad un angiogramma.
Vestiti: si può andare con gli stessi vestiti ogni giorno, e quando si arriva al centro medico vi verrà chiesto di toglierlo e metterà una veste di reddito, che è più comodo e igienico per il test.
Documenti: è consigliabile effettuare l'anamnesi personale, anche se il medico lo avrà già con lui. Prima di mettervi alla prova si firmerà il consenso informato con cui si accetta di fare voi stessi la tecnica e si sa i rischi potenziali, che sono rari. Inoltre vi faranno una serie di base, come un elettrocardiogramma o un analisi del sangue test; prendere i risultati con voi se li avete preso.
Gravidanza e allattamento: angiografia è controindicato in queste situazioni. Se c'è una minima possibilità di essere incinta non si dovrebbe presentare a questa prova, dal momento che l'esposizione ai raggi X e la radiocontrast può danneggiare il feto. Solitamente il medico ha eseguito un test di gravidanza prima di donne che non si nega di essere incinta.
L'allattamento al seno non implica una controindicazione diretta, ma è meglio evitare il test fino a quando il periodo l'allattamento al seno è completo, a meno che sia strettamente necessario.
Controindicazioni: gravidanza sarebbe una controindicazione per l'angiografia. Che fare se avete un danno renale cronica poiché la radiocontrast può disabilitarli. Persone che hanno un'infezione attiva né dovrebbero sottoporsi a questo test, se non è strettamente necessario.

Come l'angiografia

Quando si va a eseguire l'angiografia, in primo luogo si chiederà se sei d'accordo con Mettiti alla prova e vi verrà chiesto di firmare il consenso informato, dove potrete leggere quello che è. Si citano che si presentino alla prova un altro giorno e spiegare come si deve andare ad esso.
Per farvi la prova può essere richiesto di immettere la sera prima o no. Se vai direttamente di mattina non si deve dimenticare di rimanere a digiuno di 8 ore prima. Andare all'ospedale tranquilla e accompagnata, con abbastanza tempo per lo stress non voi stessi prima della prova. Prima di entrare nella stanza dove il test è chiederti che cambiarti i vestiti e darvi un batin di ospedale. Una volta dentro, vedrai più monitor e un tavolo dove si tumbarás faccia in su.
Prima di iniziare l'intervento vi sarà una manica sul braccio per controllo pressione sanguigna, diversi elettrodi sul petto per controllare la frequenza cardiacae una vena nel braccio altri tramite in caso di necessità di iniettare qualche droga. A seconda della zona di studiare introdurrà è il catetere un lato del corpo o un altro. Normalmente approfittano dei grandi vasi sanguigni per renderlo più facile per perforare la loro, come l' arteria iliaca , all'inguine o la vena succlavia nella spalla. L'area che è la puntura è rasato e deve essere pulita con antisettico per mantenere le corrette misure di asepsi.
Nella barba zona un cazzo piccolo anestesia locale prima di pungere l'arteria principale. Puncionada una volta, verificare che esso ha raggiunto correttamente ed essere introdotto un sottile tubo cavo attraverso l'ago. Dopo che l'ago viene rimosso lasciando il tubo all'interno dell'arteria e attraverso questo tubo è inserito il catetere, che è come un filo. Catetere portato alla regione del corpo che si desidera studiare; Ci sono diversi modelli con diverse curve per rendere più facile scorrere le vene o arterie. Tutti tempo bassa radiazione che raggi x sono fatti per controllare il passaggio del catetere.
Quando il catetere raggiunge la zona del corpo per studiare infonderà contrasto radiologico. A quel tempo, è normale che rileva il calore e vampate di calore. Una volta studiati i vasi nella zona deciderà se intervenire al momento o no e quando finito si ritirerà il catetere. La zona dove il catetere ha continuato a essere premuto per diversi minuti per facilitare la coagulazione, quindi sarà ripulita e saranno coperti con una benda.
Infine, sarete in un'altra stanza per riposare e tenervi sotto sorveglianza una volta. Poi si passerà ad una stanza di ospedale, o si può andare a casa tua curando con la puntura ferita.

Complicanze dell'angiografia

Complicazioni in angiografia non sono molto frequenti. Alcuni che si verificano occasionalmente sono:
  • Disagio, nausea e vomito.
  • Svenimento e perdita di coscienza.
  • Aritmie cardiache.
  • Alterazioni della pressione arteriosa improvvisamente.
  • Reazione allergica al mezzo di contrasto dei raggi x.
  • Infarto cardiaco o cerebrale.
  • Interno sanguinamento o pericardico.
  • Coaguli locali ed embolie.

Risultati di angiografia

Il risultati del angiografia può essere conosciuto nulla sopra finito il test. Quando i vasi sanguigni sono intatti sono osservati ben sagomati, senza rientri e perdita di contrasto.
Tuttavia, piccoli cambiamenti nel test può essere interpretato erroneamente, e che è meglio che il radiologo o il medico che ha fatto con attenzione li studio e li valutano rispetto al resto delle prove che hai fatto.
In genere, pochi giorni dopo angiografia si citare per una consultazione con il medico. Ci discuterà per cosa sono stati i risultati del test e vi informerà la diagnosi e il trattamento, se il test è stato modificato ed è finale.
Pubblicato per scopi didattici
Salute e Benessere