Passa ai contenuti principali

Un cucciolo a casa

clip_image003
È facile pensare che la vita con un cucciolo sarebbe il più accattivante; un cucciolo paffuto Dozer e giocoso che curl e attenzioni di colmar.
Questo primo pensiero è così idilliaco come fuorviante. Un cucciolo richiede dedizione totale; Inoltre per le coccole lui che vi forniamo un ambiente adatto, loro vitali bisogni e, soprattutto, avrà la responsabilità di educarlo convenientemente.

L'arrivo del cucciolo

Una volta la decisione di allargare la famiglia con un membro di canino e come sappiamo l'orario del vostro arrivo, solitamente circa 8-10 settimane dopo la sua nascita, sarebbe auspicabile che noi potremmo riserva un paio di giorni per condividere pienamente con il cucciolo. Durante questo periodo, è molto importante che tutti i membri della famiglia, soprattutto i bambini, facilitano l'adattamento dell'animale alla sua nuova casa.
Dobbiamo essere molto paziente e trattarla con amore, soprattutto i primi giorni.
Nostro cucciolo arriverà a casa confuso e sopraffatto. Per lui, l'arrivo a casa nostra rappresenta un cambiamento tagliente da in tutta la sua esistenza, di tutto conosciuto fino allora.
Dobbiamo permettere al naso, esplorare e correre in giro tutti gli angoli della casa.
Tra tanto entusiasmo è possibile si verifichi la prima pipì poiché grande nervosismo può influenzare la loro sfinteri. Inoltre vi mostriamo quanto prima loro luogo di riposo; la coperta o letto dove dormiamo. Dobbiamo chiamarlo con il suo nome e iniziare a utilizzare; il 'NO' travolgente ed enfatico quando si tenta di fare qualcosa di improprio e "Ottimo" per ricompensarlo per buona condotta.

Visita dal veterinario

È essenziale per visitare dal veterinario appena possibile, così che eseguire il riconoscimento, sviluppare il tuo record di immunizzazione e noi risolvere dubbi che sono stati i chirurghi. Se il nostro cucciolo proviene da un allevamento, di solito sarà consegnato così abbiamo sverminati e dopo aver ricevuto le prime dosi di alcuni vaccini.

La prima notte

clip_image004
Anticipiamo che la prima notte del nostro cucciolo non sarà più piacevole. Piangi perché egli non trova sua madre e i suoi fratelli e sarà a disagio perché ancora ha non dato lui tempo di assimilare che che sarà la loro nuova casa.
Nelle serate successive la situazione sta migliorando, anche se probabilmente perché non piangerà, è inevitabile che si sveglia più volte nella prima mattinata di bisogni fisiologici; loro sfinteri immaturi non permetterà più di 2 o 3 autonomia ore.
In queste occasioni il cane vuole cogliere l'occasione per venire a salutarvi e perché no, di giocare per un po'. È importante che si mantengono inflessibile e reprendáis questa condotta da insistendo fermamente al ritorno al suo letto.
Fortunatamente questo è un periodo molto breve, in poche settimane che potrete rilassarvi normalmente e senza interruzioni. I brutti sogni non sarà più di un aneddoto da raccontare gli amici.

Attrezzature di base

clip_image005
Prima che raggiunga il nostro cucciolo noi acquistare i vostri effetti personali di base e decidere il luogo dove vogliamo inserire il tuo letto e dove posizionare le ciotole di cibo e acqua.
Ecco un elenco delle attrezzature di base:
Cibo. Oggi c'è una vasta gamma di mangimi su misura sul mercato. Si consiglia di verificare con il vostro veterinario che è più appropriato per il vostro cane, così come l'alimentazione.
Mangiare e bere. È necessario un paio di ciotole, una per il cibo e una per l'acqua. È preferibile che essi sono in acciaio inox che il cucciolo maggio non correre pericolo di loro mastica e inghiotta qualsiasi pezzo. La ciotola di acqua deve essere sempre riempita.
Letto. Si può provare una coperta, un materasso o una cabina. Qualsiasi opzione sarà valida e il tuo cucciolo si adotteranno come vostro "luogo sicuro" che andrà a sonno o di riposo. Esso dovrebbe essere rispettato in questa zona dell'animale e cercare di non disturbarla mentre riposa.
Giocattoli. Preparare alcuni giocattoli sicuri e appropriati. Il cane sarà tempo buon divertimento con il criceto. I cani cuccioli, come gli esseri umani, hanno bisogno del gioco per il suo corretto sviluppo. Il gioco preferito di quasi tutti i cuccioli non sarà un altro morso e morso.
a piedi. Sarà necessario un collare regolabile ed estensibile. Si consiglia di prendere il cucciolo sempre legato e basta lasciare che esso sciolto in luoghi che offrono una protezione totale. I cuccioli sono desiderosi di correre ed esplorare e non sempre rispondono ai vostri comandi come ci aspetterebbe in un cane adulto.
Pennello. Spazzolatura dovrebbe essere parte della solita routine. A seconda del tipo di mantello sarà più o meno frequente. Vostro veterinario saprà consigliarvi la guida di riferimento adatta.

Attenzione ai pericoli

A casa dobbiamo prendere alcune precauzioni per evitare alcuni un altro spavento. Il nostro cucciolo è disposto a masticare qualunque sia al naso, e ovviamente non tutti saranno innocui. Il modo per evitare questi pericoli non sarà un altro rimprovero al nostro cane quando si trova in flagrante ed evitare di mettere per raggiungere oggetti o sostanze nocive, alcuni esempi:
Elettricità. Attenzione ai cavi e spine, scossa elettrica può essere fatale. I cavi devono essere coperti o nascosti.
Giocattoli. Stesso che si verificano con giocattoli per bambini, alcuni non conformi alle regole; il materiale potrebbe facilmente degradare e rompere, con il conseguente rischio di cane ingoiare pezzi.
Ossea. Le ossa del coniglio, pollo o piccoli uccelli sono pericolose, a mangiarli si scheggia che può produrre lesioni gravi nella gola del cane inghiottirlo. Che cosa è ammissibile è di lasciare il nostro cane ROSICCHI una bistecca grande osso che inoltre per farti divertire per un buon tempo, non si comportano è un pericolo maggiore.
Oggetti pericolosi. Non dovrebbe lasciare raggiungere oggetti appuntiti o taglienti che potrebbero ferire se stessi o così piccolo che lei potrebbero inghiottire. Sacchetti di plastica sono anche pericolosi, potrebbero provocare soffocamento.
Tossici prodotti. Tenere fuori dalla portata: prodotti di pulizia, farmaci, vernici, insetticidi o altre sostanze tossiche. Il cucciolo potrebbe rompersi facilmente il contenitore e le conseguenze sarebbero fatali.
clip_image006
Piante velenose. Attenzione del giardino, molte delle piante ornamentali più comuni potrebbero essere tossici o addirittura mortali per il tuo cucciolo se li divorò. Tra i più noti:
Aloe Vera (produce diarrea)
Azalea (provoca vomito, diarrea, sonnolenza)
Garofano (irritazione della bocca e della pelle)
Fiore Natale (irritazione della bocca e della pelle) o la stella di Natale
Hortensia (vomito, mancanza di respiro)
Oleandro (aumentata pressione sanguigna, irregolare, battito cardiaco con gravi sintomi possono essere fatale)
Inglese Ivy (alterazione del sistema nervoso, solitamente seguito da coma e nei casi più gravi potrebbe essere fatale)
In conclusione, ricordare che l'adozione di un cucciolo comporta una grande responsabilità, il cucciolo oggi diventerà il cane che ci accompagnerà per tutta la vita. Sarà il nostro amico fedele e garantire momenti ed esperienze indimenticabili. È nelle nostre mani per fornire una vita sana e felice che merita.
 
 
Pubblicato per scopi didattici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…