Studio della “Torre di Guardia” ‒ Settimana del 16 Marzo

Come edificare un matrimonio solido e felice: informazioni per studio personale

SOLO TESTI BIBLICI


(Proverbi 18:22) Si è trovata una [buona] moglie? Si è trovata una cosa buona, e si ottiene buona volontà da Geova.
- 2 -
(1 Corinti 7:28) Ma anche se ti sposassi, non commetteresti peccato. E se una [persona] vergine si sposasse, non commetterebbe peccato. Comunque, quelli che si sposano avranno tribolazione nella loro carne. Ma io vi risparmio.
(Giacomo 3:2) Poiché tutti inciampiamo molte volte. Se uno non inciampa in parola, questi è un uomo perfetto, capace di tenere a freno anche l’intero corpo.
(Giacomo 3:5) Così anche la lingua è un piccolo membro eppure si vanta di grandi cose. Ecco, qual piccolo fuoco ci vuole per incendiare una grande foresta!
(Giacomo 3:8) Ma la lingua, nessuno del genere umano la può domare. Insubordinata e dannosa, è piena di mortifero veleno.
(Galati 5:19-21) Ora le opere della carne sono manifeste, e sono fornicazione, impurità, condotta dissoluta, 20 idolatria, pratica di spiritismo, inimicizie, contesa, gelosia, accessi d’ira, contenzioni, divisioni, sette, 21 invidie, ubriachezze, gozzoviglie e simili. Circa queste cose vi preavverto, come già vi preavvertii, che quelli che praticano tali cose non erediteranno il regno di Dio.
- 3 -
(2 Timoteo 3:1-4) 3 Ma sappi questo, che negli ultimi giorni ci saranno tempi difficili. Poiché gli uomini saranno amanti di se stessi, amanti del denaro, millantatori, superbi, bestemmiatori, disubbidienti ai genitori, ingrati, sleali, 3 senza affezione naturale, non disposti a nessun accordo, calunniatori, senza padronanza di sé, fieri, senza amore per la bontà, 4 traditori, testardi, gonfi [d’orgoglio], amanti dei piaceri anziché amanti di Dio,
(1 Pietro 5:8) Mantenetevi assennati, siate vigilanti. Il vostro avversario, il Diavolo, va in giro come un leone ruggente, cercando di divorare [qualcuno].
(Rivelazione 12:12) Per questo motivo rallegratevi, o cieli e voi che risiedete in essi! Guai alla terra e al mare, perché il Diavolo è sceso a voi, avendo grande ira, sapendo che ha un breve periodo di tempo”.
- 4 -
(Salmo 127:1) 127 A meno che Geova stesso non edifichi la casa, Non serve a nulla che vi abbiano lavorato duramente i suoi edificatori. A meno che Geova stesso non custodisca la città, Non serve a nulla che sia stata sveglia la guardia.
- 5 -
(Ecclesiaste 4:12) E se qualcuno può sopraffare uno solo, due insieme gli possono tener testa. E una corda a tre capi non si può rompere rapidamente.
(Isaia 30:20, 21) E Geova certamente vi darà pane in forma di angustia e acqua in forma di oppressione; eppure il tuo grande Insegnante non si nasconderà più, e i tuoi occhi dovranno divenire [occhi] che vedono il tuo grande Insegnante. 21 E i tuoi propri orecchi udranno dietro a te una parola dire: “Questa è la via. Camminate in essa”, nel caso che andiate a destra o nel caso che andiate a sinistra.
(Salmi 1:1-3) 1 Felice è l’uomo che non ha camminato nel consiglio dei malvagi, E non è stato nella via dei peccatori, E non si è seduto nel posto degli schernitori. Ma il suo diletto è nella legge di Geova, E lègge sottovoce nella sua legge giorno e notte. 3 E certamente diverrà come un albero piantato presso ruscelli d’acqua, Che dà il suo proprio frutto nella sua stagione E il cui fogliame non appassisce, E ogni cosa che fa riuscirà.
- 7 -
(1 Corinti 11:3) Ma voglio che sappiate che il capo di ogni uomo è il Cristo; a sua volta il capo della donna è l’uomo; a sua volta il capo del Cristo è Dio.
(Matteo 11:28-30) Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò. 29 Prendete su di voi il mio giogo e imparate da me, poiché io sono d’indole mite e modesto di cuore, e troverete ristoro per le anime vostre. 30 Poiché il mio giogo è piacevole e il mio carico è leggero”.
(1 Pietro 3:7) Voi, mariti, continuate a dimorare in maniera simile con loro secondo conoscenza, assegnando loro onore come a un vaso più debole, il femminile, giacché siete anche eredi con loro dell’immeritato favore della vita, affinché le vostre preghiere non siano impedite.
(Proverbi 31:28) 28 I suoi figli si sono levati e l’hanno dichiarata felice; il suo proprietario [si leva], e la loda.
- 9 -
(1 Pietro 5:6) Umiliatevi, perciò, sotto la potente mano di Dio, affinché egli vi esalti a suo tempo;
(Colossesi 3:18) Mogli, siate sottomesse ai [vostri] mariti, come si conviene nel Signore.
(1 Pietro 3:1) 3 In maniera simile, voi mogli, siate sottomesse ai vostri mariti, affinché, se alcuni non sono ubbidienti alla parola, siano guadagnati senza parola dalla condotta delle [loro] mogli,
- 10 -
(Malachia 2:14) E avete detto: ‘A motivo di che cosa?’ A motivo di questo, che Geova stesso ha recato testimonianza fra te e la moglie della tua giovinezza, verso la quale tu stesso hai agito slealmente, benché essa sia la tua compagna e la moglie del tuo patto.
(Proverbi 31:10-31) 10 Una moglie capace chi la può trovare? Il suo valore è molto maggiore di quello dei coralli. ב [Behth] 11 In lei ha confidato il cuore del suo proprietario, e non manca alcun guadagno. ג [Ghìmel] 12 Essa lo ha compensato col bene, e non col male, tutti i giorni della propria vita. ד [Dàleth] 13 Essa ha cercato la lana e il lino, e lavora a tutto ciò che è il diletto delle sue mani. ה [Heʼ] 14 Ha mostrato d’essere come le navi di un commerciante. Da lontano porta il suo cibo. ו [Waw] 15 Si leva inoltre mentre è ancora notte, e dà cibo alla sua casa e la prescritta porzione alle sue giovani. ז [Zàyin] 16 Ha considerato un campo e lo ha ottenuto; dal frutto delle sue mani ha piantato una vigna. ח [Chehth] 17 Ha cinto i suoi fianchi di forza, e rinvigorisce le sue braccia. ט [Tehth] 18 Ha intuito che il suo commercio è buono; la sua lampada non si smorza di notte. י [Yohdh] 19 Ha steso le sue mani alla conocchia, e le sue proprie mani afferrano il fuso. כ [Kaf] 20 Ha allargato la palma della mano all’afflitto, e ha teso le mani al povero. ל [Làmedh] 21 Non teme per la sua casa a causa della neve, poiché tutta la sua casa indossa doppie vesti. מ [Mem] 22 Ha fatto per sé dei copriletto. La sua veste è di lino e di lana tinta di porpora rossiccia. נ [Nun] 23 Il suo proprietario è uno noto alle porte, quando siede con gli anziani del paese. ס [Sàmekh] 24 Ha fatto pure sottovesti e si è messa a vender[le], e ha dato cinture ai trafficanti. ע [ʽÀyin] 25 Forza e splendore sono la sua veste, e ride del giorno futuro. פ [Peʼ] 26 Ha aperto la bocca nella sapienza, e la legge di amorevole benignità è sulla sua lingua. צ [Tsadhèh] 27 Vigila su ciò che avviene nella sua casa, e non mangia il pane di pigrizia. ק [Qohf] 28 I suoi figli si sono levati e l’hanno dichiarata felice; il suo proprietario [si leva], e la loda. ר [Rehsh] 29 Ci sono molte figlie che hanno mostrato capacità, ma tu, tu sei ascesa al di sopra di esse tutte. ש [Shin] 30 L’attrattiva può essere falsa, e la bellezza può essere vana; [ma] la donna che teme Geova è quella che si procura lode. ת [Taw] 31 Datele del frutto delle sue mani, e le sue opere la lodino anche alle porte.
(Efesini 5:22) Le mogli siano sottomesse ai loro mariti come al Signore,
- 11 -
(Colossesi 3:13) Continuate a sopportarvi gli uni gli altri e a perdonarvi liberalmente gli uni gli altri se qualcuno ha motivo di lamentarsi contro un altro. Come Geova vi perdonò liberalmente, così fate anche voi.
(Michea 7:18, 19) Chi è un Dio come te, uno che perdona l’errore e passa sopra la trasgressione del rimanente della sua eredità? Di sicuro non manterrà la sua ira per sempre, poiché prova diletto nell’amorevole benignità. 19 Ci mostrerà di nuovo misericordia; assoggetterà i nostri errori. E getterai nelle profondità del mare tutti i loro peccati.
- 12 -
(1 Corinti 13:4, 5) L’amore è longanime e benigno. L’amore non è geloso, non si vanta, non si gonfia, 5 non si comporta indecentemente, non cerca i propri interessi, non si irrita. Non tiene conto del male.
(1 Pietro 4:8) Soprattutto, abbiate intenso amore gli uni per gli altri, perché l’amore copre una moltitudine di peccati.
(Matteo 18:21, 22) Allora Pietro si accostò e gli disse: “Signore, quante volte il mio fratello peccherà contro di me e io gli perdonerò? Fino a sette volte?” 22 Gesù gli disse: “Io non ti dico: Fino a sette volte, ma: Fino a settantasette volte.
(Proverbi 10:12) L’odio è ciò che suscita contese, ma l’amore copre pure ogni trasgressione.

Clicca sull'immagine per Scaricare informazioni complete in file digitale per Computer, Tablet computer, Smartphone

Scarica le informazioni per Studio personale per Computer, Tablet computer, Smartphone

Scarica le informazioni per Studio personale per Computer, Tablet computer, Smartphone