Concetto e che cosa è Espectrofobia

Espectrofobia, noto anche come fasmofobia, è un disturbo psichiatrico caratterizzato da una paura irrazionale di fantasmi (aspetto immateriale) o spettri. Espectrofóbicos individui hanno un'avversione per tutti i tipi di filmati e immagini che possono essere correlati a fantasmi, spiriti e fantasmi e di evitare a tutti i costi per entrare in luoghi come i cimiteri, scure case abbandonate, boschi, grotte, dove si immagina che questi esseri possiedono capacità di nuocere, anche uccidere. Molti credono che questo disturbo può essere causato a causa di un fatto che si è verificato in passato, da cui l'individuo assistito o immaginato l'apparizione di un fantasma, o per essere stato colpito con qualsiasi film, storia di qualsiasi nota o addirittura TV show.

Una semplice tenda in movimento o qualsiasi movimento che è fuori fuoco della visione può creare una forte delusione per espectrofóbicos che questo è un fantasma. Il panico e terrore sentito da loro sono immense e molti anche svenire. Sintomi come tachicardia, sudorazione, brividi, tremori, secchezza delle fauci, nausea, mal di stomaco, difficoltà di articolare parole o frasi, sono i più comuni, tuttavia, variano da individuo a individuo. Qualsiasi rumore che suona strano, una penna che si muove grazie alla forza del vento, l'abbaiare dei cani in direzioni dove non c'è niente, è causa per il espectrofóbicos avendo un attacco di panico.

È normale sentire notizie di persone sentono paura degli spiriti, dato che gran parte della popolazione crede che esistano. Tuttavia il espectrofóbicos sento paura al punto di danneggiare la loro vita. Molti di loro non sopporta di essere soli, perché credono sono vulnerabili all'attacco di spiriti, soprattutto di notte. Questo tipo di fobia specifica è molto comune negli adolescenti.

Il trattamento di questo disordine è basato in psicoterapia, dove il paziente avrà tutti gli strumenti per affrontare il problema. Imparare le tecniche di auto-aiuto per alleviare e controllare i sintomi della fobia, come tecniche di rilassamento e respirazione di controllo. Sessioni di ipnosi, inoltre, ha avuto risultati soddisfacenti. Lo psichiatra può prescrivere ai farmaci pazienti per controllare l'ansia (Farmaci ansiolitici).
Pubblicato per scopi didattici
Cultura e scienza