Concetto e che cosa è Comportamentismo filosofico | Psicologia

Comportamentismo filosofico


Il comportamento della parola inglese significa comportamento o condotta. Il comportamentismo è un termine generico che raggruppa vari e persino contraddittori correnti di pensiero in psicologia, ma il cui elemento fondamentale del comportamento.

Il comportamentismo filosofico, o definito come comportamentismo logico o comportamentismo teoria analitica è costituito da uno studio analitico del significato e semantica dei concetti e strutture cognitive.

Quella linea filosofica, basata in gran parte su studi di Wittgenstein e Ryle, sostiene che il concetto di stato d'animo o disposizione mentale è, in realtà, la progettazione della disposizione del comportamento o tendenze comportamentali. In tal modo, si riferisce direttamente a pensare e di agire, di stabilire questo legame tra il metallo e il profilo comportamentale. Tenter definire che cosa è un stati mentali, se si sta eseguendo una descrizione dei comportamenti, o modelli comportamentali, così il comportamentismo filosofico analizza il rappresentante degli stati mentali e stati mentali intenzionali.

Quando si assegna eventi mentali, processi o stati di persone, se si fanno dichiarazioni circa il loro comportamento o calcestruzzo disposizioni comportamentali. Questo rapporto è plausibili e significativi processi e comportamenti tra contrasti intrinseci per il dualismo tipico della modernità e suggerire un nuovo script per indagine per possibile scienza del comportamento.

Al fine di sintetizzare il genere di pensiero il behavorismo filosofico stesso può essere considerato come costituito circa cinque proposizioni fondamentali:

1. "io sono nel dolore" e "è nel dolore" sono i valori della stessa funzione proposizionale "X è male".

2. il mio ID e-mail delle mie esperienze interiori (dolore, per esempio) è composto da modalità diretta e immediata, che ha un accesso privilegiato alla mia esperienza interiore.

3. l'esperienza interiore degli altri, non ho nessun accesso diretto o immediato. Solo il tuo comportamento è accessibile.

4. le proposizioni sulle esperienze interne non sono in un rapporto logicamente necessario con proposizioni sul comportamento (cioè, non sono considerazioni di carattere logico o analitico che giustificano la deduzione dell'esistenza di un'esperienza interiore determinata dall'osservazione di un comportamento particolare).

5. il rapporto tra l'esperienza interiore e di comportamento è stabilito in base alle leggi empiriche.
Pubblicato per scopi didattici
Cultura e scienza