Passa ai contenuti principali

Chi erano gli Incas?

ADSBYGOOGLE

Incas ha cominciato come un villaggio di poche centinaia di persone che si stabilirono in quello che è conosciuto oggi sotto il nome di "Valle di Cuzco" su il Perù. Essa era formata da diverse etnie che si incontrano e alcune leggende cercano di spiegare il perché ma di sicuro nessuno lo sa. Che cosa hanno in comune le leggende è la storia di una città che nasce dall'Unione di persone diseredati attratto da un paio di "children of the Sun" che sono fratelli e mariti.

Con Incas erano espandendo loro territori attraverso guerre sanguinose molto e in alcuni casi di alleanze. Tra il XI secolo, quando il suo primo sovrano, Manco Capac, coprire Cuzco e il XVI secolo, quando gli spagnoli arrivano a queste terre, loro impero è venuto dal sud della Colombia seguendo la costa del Pacifico fino a quando praticamente tutto il Cile. Il termine "inca" deriva dal quechua e non ha una sola traduzione, "Principe" è i più comuni o "Re", anche se di solito usano il termine per riferirsi a qualsiasi cittadino dell'Impero il titolo di "El Inca" potrebbe applicare solo all'imperatore.

Al meglio della sua gloria Incas chiamato loro domini come "Tahuantinsuyu" che traduciamo come "le quattro parti del mondo" o più colloquiale formano "tutti i quattro lati del mondo," alludendo che hanno coperto tutto il noto. Il suo governo era eminentemente militare, con ottima gestione e di organizzazione sociale semplice: royalty composta da Inca, sua moglie ed erede; la nobiltà che comprendeva altri parenti dell'imperatore e delle persone importanti come sacerdoti; poi erano le persone, il server dell'Impero e schiavi.

L'economia degli Incas era basata sullo scambio di prodotti. Per quanto riguarda le tecniche di agricoltura Excel che consentono di pagare senza danneggiare l'ambiente, utilizzando letame o piccoli pesci. Inoltre acqua tra solchi pieni di trame potrebbe considerarsi precedente di tecniche idroponiche perché soddisfano lo stesso scopo: creare un microclima che attenuano l'inclemenza del tempo e per diminuire l'azione dei parassiti. Suoi progressi in questo sono così importanti come in matematica e lingua con un enorme svantaggio: si sono esibiti suo quipu approvazioni, il colore della stringa che ha reso nodi come lingua, ma che molti più interpretato come una risorsa di memoria.

Le fibre deperibili che sono state fatte quipu ha fatto la maggior parte della storia scritta da perdere tranne la salvati da alcuni storici del tempo. Nella costruzione degli Incas è la giustapposizione delle rocce, con questa tecnica erano in grado di termine per intero, non avendo quasi gregge pietre città risparmiando materiali e fatica con tale finezza che oggi potrebbe non essere passando un foglio di carta tra due rocce nonostante i sicli trascorsi. In metallurgia, diremmo che Incas erano nell'equivalente dell'età del bronzo, anche se sapevano già il ferro, che ha usato più come gioiello o ornamento. Era una grande civiltà, organizzata e magnifica, che se non per la guerra civile nell'era degli spagnoli sarebbe costato loro molto conquistarla.
Articolo contribuito per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…