Passa ai contenuti principali

Quali alimenti macchiano i denti?

Guardare un bel sorriso è necessario per mantenere i denti bianchi e sani. Ci sono circostanze, ad esempio prendendo alcuni farmaci nei bambini durante la formazione dei denti - tetraciclina, per esempio - che oscurano i denti e il dente che imbianca tecniche che devono risolvere il problema.
Ma ci sono cibi e bevande che sono una minaccia per il candore dei nostri denti, perché contengono sfumature di sostanze che possono aderire al dente smalto - che è poroso - e macchiano i denti. Gli alimenti con un alto grado di acidità, inoltre può erodere lo smalto e facilitare l'azione di questi coloranti.
La migliore prevenzione - e il più economico - contro la comparsa di macchie che rovinare il tuo sorriso non è abuso di questo tipo di prodotti e mantenendo una corretta igiene orale, soprattutto dopo il consumo. Vi offriamo quindi un elenco di quei cibi che è meglio evitare per mantenere i denti bianchi:
Caffè : come il tècontiene tannini, e come altre bevande scure può causare macchie permanenti. Se si opta per il tè, è meglio scegliere tè bianco o verde anziché nero.
Vino: vino rosso è anche un grande nemico dei nostri denti, perché, oltre a contenenti cromogeni e tannini, ha anche un elevato livello di acidità, che Erode lo smalto, quindi è più facile per i pigmenti per filtrare e denti oscurati. Anche diffidate di vino bianco, perché nonostante il suo colore chiaro è anche ricco di tannini e acidi.
Frutta e verdura: colore scuro può anche macchiare i denti, e acido citricoacido, danneggiato anche lo smalto.
Cola bevande e succhi di frutta confezionati: il succo di frutti rossi - come BlackBerry o mirtillo - che hanno un colore molto intenso, o quelli che contengono agrumi, anche causare macchie. Lo stesso vale per le bevande cola, cui coloranti possono influenzare i denti.
Salse e condimenti: soia o della salsa di pomodoro, aceto balsamico e curry.

Alimenti che proteggono i denti

Ci sono anche alimenti che anche se possono essere considerati è naturale candeggina , aiuta a mantenere denti puliti e sani, o incoraggiare la salivazione, la neutralizzazione di sostanze acide in questo modo:
Frutta e verdura: in generale, questo è il caso di frutta e verdura, duro e fibroso, come mele, carote, lattuga o sedano.
Latticini: latte, formaggio, yogurt naturale. Il formaggio è particolarmente consigliato e si può prendere per il dessert, perché aumenta la quantità di saliva - contrastare l'azione degli acidi e contiene calcio - essenziale per la salute delle ossa - e caseina, una proteina del latte che previene la demineralizzazione dello smalto.
Colorante alimentare: sono quelli che si raccomanda di includere nella dieta dopo un trattamento sbiancante, proprio perché essi non macchiare i denti: bianco riso, carne e pesce, latticini, pasta (con chiara, come crema o salse besciamella), bianca al cioccolato ...
Chewing gum senza zucchero: gomma di masticare senza zucchero può essere una buona alternativa se non è possibile lavarsi i denti dopo un pasto. Artificiali dolcificanti non influiscono sulla salute orale e gomma da masticare stimola la produzione di saliva, che contribuisce a rimuovere residui di cibo e a prevenire l'insorgenza della carie.
Articolo contribuito per scopi didattici
Salute e Benessere

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…