Passa ai contenuti principali

Mancini, perché sono diversi?

I mancini sono stati stigmatizzati e perseguitate nel corso della storia e non solo dall'Inquisizione - che li ha considerati posseduti dal demonio, dal momento che fino a pochi anni in Spagna, il mancino era considerato un difetto che ha dovuto essere rimosso e costretto i bambini che hanno usato la sinistra essi correggere questa cattiva abitudine appena possibile e utilizzati per mangiare a destrascrivere o eseguire qualsiasi altra attività.
Per questo motivo, e anche se si stima che circa il 10% della popolazione mondiale è mancino e utilizza la mano sinistra come dominante, molte persone che attualmente sono di mano destra, in realtà sono nate mancine. Gli scienziati sono all'oscuro di ciò che si verifica questa peculiarità - anche se uno studio del 2007 ha collegato con una variante genetica-e non so perché i maschi hanno quasi un terzo più probabilità di essere mancini rispetto alle donne.

Differenze tra persone mancine e destrimani.

Ma ci sono anche differenze significative nella capacità delle persone come sono destri o mancini? Ci sono numerosi miti e leggende al riguardo, ma più probabile è che le diverse competenze di ogni altro sono collegate con la differente distribuzione delle funzioni cerebrali.
Il cervello umano può essere diviso in due aree, e mentre l' emisfero sinistro è responsabile del controllo di discorso e di lingua e di elaborazione delle informazioni logiche e numeriche, i controlli dell'emisfero destro le emozioni. Nella maggior parte di quelli di scrittura è regolata dal lato sinistro, che è controllata mano destra, mentre nel caso della legge mancina fa, e inoltre, le funzioni di entrambi gli emisferi sono più diffusione.
L'emisfero destro del cervello - correlato con il genio e la creatività - è più attiva nelle persone mancine e li rende più suscettibili di Mostra tutta un problema ed eseguire diverse attività contemporaneamente
La superiorità dei mancini in alcuni sport (come ad esempio tennis) dovrebbe essere, secondo gli esperti, il giusto emisfero - che controlla la mano sinistra - più è specializzata in attività di visione spaziale, così l'atleta che utilizza quella mano ha il vantaggio di potere controllato movimento dell'arto e la visione del gioco dallo stesso lato, mentre la mano destra è necessario passare l'ordine di attaccare con la mano destra all'emisfero sinistro.
Inoltre è stato collegato per i sinistri con più creatività perché l'emisfero destro del cervello - correlato con il genio e la creatività - è più attiva nelle persone mancine e li rende più apt visualizzare l'intero problema e multiattività allo stesso tempo, favorendo anche la loro capacità artistiche.
D'altra parte, in un mondo progettato per destrimani, mancini sono stati costretti ad adattarsi e allena la mente a superare le difficoltà quotidiane, costringendo per consentire una maggiore interazione tra i due emisferi cerebrali. Che cosa è ampiamente dimostrato è che i mancini sono molto più lavoro con la mano destra a destra con la sinistra.
Articolo contribuito per scopi didattici
Salute e Benessere

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…