Gelotofobia, prendere in giro il panico

La gelotofobia è la paura patologica con esperienza di una persona di essere oggetto di derisione da altri e rendere ridicolo. Il nome deriva dai termini greci - Phobos, paura e gelos, risate - e non è semplicemente che non come quello ridono di voi - che come?-, ma che va oltre, affinché l'interessato presenta una particolare sensibilità per le risate degli altri, così se è vero che ridere di essa o alcune delle sue azionicome se fossero la propria immaginazione.
Questo panico oltre le risate e il ridicolo diventa così forte che persone con gelotofobia soffrono di ansia, sudorazione, tremori e vertigini quando sono in una situazione in cui si crede che gli altri stanno facendo beffe di loro. Le conseguenze di questo problema sono la bassa autostima, isolamento sociale e persino depressione, affinché le persone colpite dovrebbero essere nelle mani di un professionista, che li aiuterà ad affrontare gradualmente questa paura per superarla.
Persone con gelotofobia soffre di ansia, sudorazione, tremori e vertigini quando sono in una situazione in cui si crede che gli altri stanno facendo beffe di loro
Per non essere confusa la gelotofobia con il mobbing - molestie sul luogo di lavoro- o bullismo, termine che ha descritto una situazione in cui un bambino o giovane persona è vittima di aggressioni o prendere in giro da un compagno o compagni di scuola, che può essere estesa anche per le molestie via Internet, noto come cyberbullismo. Anche se in questi casi la vittima può anche sentire il terrore contro la risata, è non perché hai una sensibilità eccessiva al ridicolo, ma perché sta davvero soffrendo abusi e molestie.

Come prevenire la gelotofobia

La gelotofobia solitamente ha la sua origine nell'infanzia o nell'adolescenza ed è frequentemente associato a situazioni in cui il bambino ha sentito che hanno fatto gioco di lui, o è stati criticati o disprezzati, buono per il suo aspetto fisico, o per non sapere nulla. Bassa autostima può anche generare questa fobia al ridicolo.
È un altro trigger per la gelotofobia scuola bullismo che abbiamo menzionato prima, poiché la vittima, dopo essere molestata e umiliato, può sviluppare il panico per rivivere qualcosa di simile e diventa ossessionati che pensa che qualsiasi ascolto risate si riferisce ad esso anche se non è certo.
Per evitare la gelotofobia, si dovrebbero evitare queste situazioni e in aggiunta:
  • È fondamentale non beffardo mai bambini, non ridicolo e non usare sarcasmo per criticare il tuo aspetto o il comportamento.
  • I genitori dovrebbero guardare anche se i loro bambini mostrano sentimenti di inferiorità e scarsa autostima, o se non volete giocare con altri bambini, poiché essi possono essere essere in giro a scuola, e noi dobbiamo mostrare loro che hanno amore e supporto per risolvere eventuali problemi che avete.
  • Si deve evitare anche la sovraprotezione e non ostacolare la socializzazione dei bambini, dal poi costerà loro che più interagire con i bambini, l'età e non integrerà naturalmente a scuola, così il loro comportamento può essere rara e può rifiutarli.
  • Insegnare ai vostri figli a tollerare la frustrazione e il senso del ridicolo e di essere autocritici, ma per migliorare, per non sentirsi inferiori, è un buon modo per farli sentire più sicuri in se stessi e meglio in grado di affrontare situazioni avverse.
  • Se il bambino è sulla difensiva e si rifiuta di interagire con gli altri, vedere uno specialista .
Articolo contribuito per scopi didattici
Salute e Benessere