Passa ai contenuti principali

Foodpairing, la scienza del cibo che unisce

La Foodpairing analizza e rivela il modo migliore per combinare gli alimenti e unire il composto diventa adatto per i palati più esigenti è l'obiettivo di Foodpairing , una tecnica culinaria ideata dallo scienziato belga Bernard Lahousse che è quello di scoprire cosa le migliori possibili combinazioni di diversi cibi, ingredienti e bevande a livello molecolare, condividono gli stessi profili di sapore di base.
Lahousse La formula ideata da, e incarnato in un creatore web che ha lanciato nel 2007 - è molto semplice da usare, e ben presto è passato da essere impiegato dagli chef di alta cucina, cuochi, senza stelle e società di produzione, che ha trovato che il nuovo sistema era molto efficace per sviluppare nuovi prodotti o migliorare già avuto.
Il Foodpairing è anche uno strumento utile per i professionisti bartending perché permette l'abbinamento di nuovi ingredienti che portano a cocktail innovativi. E ogni fan della cucina può diventare quello Lahousse chiamato foodies e seguire le indicazioni del vostro portale per sviluppare nuovi piatti, sperimentando con la combinazione di ingredienti che non avrebbe mai osato mescolare.

L'intuizione in cucina fatta scienza

Il Foodpairing si basa sull'analisi chimica degli ingredienti, alimenti e bevande, al fine di sviluppare una lista di sapori presenti in ciascuno di essi, e poi unire solo quelli con affinità molecolari per creare nuove ricette; qualcosa di simile a ciò che i profumieri per scoprire quale sia il miglior mix quando si sviluppa un profumo.
appassionati di cucina possono utilizzare Foodpairing per sviluppare nuovi piatti, sperimentando combinando ingredienti che mai avrebbe osato mescolare
Gli chef sono sempre stati guidati dalla sua intuizione e l'esperienza per preparare i pasti, e quando volevano innovare o aggiungere un tocco personale a una ricetta di vita provato diverse combinazioni fino a trovare un risultato soddisfacente. Il Foodpairing è una risorsa che facilita questo compito perché offre alcuni schemi anticipo -. 'foodpairing' alberi in cui le diverse associazioni possibili
descrive il centro dell'albero è l'ingrediente principale, e intorno-in diversi rami e sono classificati in categorie, quelli che hanno affinità con questo, in modo quanto più ciascuno di questi elementi l'ingrediente centrale, parti più caratteristiche e combinazioni meglio posizionate può essere fatto.
s ' Foodpairing è un database che soddisfi molte possibili combinazioni, ma poi sarà l'esperimento cuoco-down professionista o dilettante con loro e fornire un tocco personale ad ogni piatto. Questo strumento può anche aiutare a raccogliere in una ricetta più dei vostri ingredienti preferiti, e se stai cucinando e ti manca, per esempio, una spezia per lo stufato va bene, ti dà altre opzioni ugualmente valide. Abbiate il coraggio di provare la sua versione gratuita, e sorprendere i vostri ospiti con un abbinamento originale.
Articolo contribuito per scopi didattici
Salute e Benessere

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…