Definizione e significato di jive | Concetto e Che cos'è.

Che cosa è il jive?


Jive è uno stile di danza di frenetico considerato entro il ballo nei balli latino-americani di categoria. Di tutti, è il meno conosciuto e, in generale, che è ballato all'ultimo posto nella competizione. La danza che richiede più forza e fitness, è considerato anche che è valutato dai giudici dei campionati.

Dal 1930, il jive"parola" è stato utilizzato da musicisti jazz, che ha anche giocato la musica swing, come un'espressione che denotato conversazioni sciocche. Ma in termini di danza, il Jive ha avuto origine negli Stati Uniti, di afro-americani, all'inizio degli anni quaranta. Esso è sorto da Jitterbug, derivato del Lindy Hop, ma in maniera più vivace e disinibita. A quel tempo, soldati americani ha preso il Jitterbug in Europa, dove ha trovato grande accettazione tra i giovani. Ha iniziato a riconoscere come il boogie-woogie o Swing Boogie, mentre negli Stati Uniti, ha parlato dello Swing.

Jive è sorto dopo istruttori di sala da ballo europeo è visto come un boogie danza volgare e ha deciso di trasformarlo in uno stile più elegante. Nel 1944, ha pubblicato in Europa, la prima descrizione di questa danza, eseguita da danza del Professor Victor Silvester London. Nel 1968, divenne il quinto ballo latino americano in concorsi internazionali.

Jive è un veloce ritmo, che è ballato in un ritmo 4/4 e a una velocità di 44 a 46 volte al minuto in concorrenza. Egli è caratterizzato da movimento rapido, molti giri, soprattutto fatto dalla donna, da uomo interagire e pronunciato movimenti dei fianchi, che caratterizzano anche le danze latino concorrenza.

Jive ballerini sono persone in ottima forma fisica. Dancing richiede abilità, forza e grande equilibrio. Un paio di Jive Mostra grande agilità alla danza, e anche se il ballo non ha passi, acrobatici, da allora sono stati presi via di incorporare più tecnici, è un ritmo pieno di dinamismo, di gioia e di grande abilità.
Articolo contribuito per scopi didattici
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano