Definizione e significato di Bibbia | Concetto e Che cos'è.

Che cosa è la Bibbia?


Questo, che in greco significa "libreria", si riferisce all'insieme di scritti sacri dell'ebraismo e cristianesimo, mentre il secondo si riferisce alle sue scritture sacre come la Torah, che tratteremo in un altro articolo. La parola di Dio, sacre scritture o i termini della Sacra Bibbia sono anche utilizzati per riferirsi a queste scritture.

In termini di storia della Bibbia, si può dire che è stato scritto da circa 1000 anni, tra il 900 BC e 100 d.c., anche se non non c'è nessun accordo chiaro sulle date. I frammenti più antichi di questa raccolta di scritti risalenti al decimo secolo VIII a.c.. La Bibbia cristiana che conosciamo oggi fu compilata nel Consiglio di Ippona (consigli consistono delle assemblee delle autorità religiose di decidere sulle questioni in particolare), per l'anno nel 393 d.c. e fu ratificato nell'anno 397, per il Consiglio di Cartagine. Più tardi, nel 1546, è stato riconfermato dal Concilio di Trento. Un concetto importante, ha deciso in questi consigli, è il "canone", che si riferisce all'insieme di scritture come ispirato da Dio per formare la Bibbia. I libri non considerati canonici, indicati come apocrifi.

La Bibbia cristiana è costituito da scritture appartenenti al vecchio Testamento, Tanakh o Bibbia ebraica, che tratta tra l'altro sulla storia degli ebrei e in aggiunta il nuovo testamento, contenente i quattro Vangeli, gli atti degli apostoli, lettere di Paul il primo cristiano chiese e Apocalisse.

Teologia cristiana è generalmente d'accordo su un certo numero di punti per quanto riguarda il messaggio fondamentale della Bibbia. L'uomo ignorato la volontà di Dio e cominciarono a peccare. A causa di questo peccato l'umanità non può interagire direttamente con Dio e per aiutare il creatore si rivela all'uomo in modi che possono capire. Dio chiama Abramo a salvare l'umanità e per questo scopo consegnato la tabella della legge di Moses. Come una nazione risultante, Israele, ha attraversato cicli di peccato e pentimento, fino a che infine Gesù ha fornito una perfetta comprensione della legge, basata sull'amore. Dalla sua morte e successiva Resurrezione, tutti i credenti sono salvati e riconciliati con Dio.

Il messaggio centrale della Bibbia è presente nel cuore di tutte le grandi religioni e chiede agli esseri umani di sviluppare il loro rapporto con Dio e anche la sua capacità di amore verso il prossimo. Messaggio che viene a noi di grande aiuto.
Traduzido per scopi educativi
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano