Passa ai contenuti principali

Cosmetogenomic, genetica contro invecchiamento

L'età biologica - avendo i nostri organi e capacità cognitive - e non degli anni che abbiamo incontrato, è che determina la longevità e la qualità della vita. Progressi della scienza hanno permesso di aumentare l'aspettativa di vita degli esseri umani e ora la medicina genomica, che esegue la scansione del genoma e rileva i punti deboli di ogni persona per prevenire lo sviluppo di malattie suscettibili di contribuire a ridurre le malattie associate con l'invecchiamento.
Medicina genomica, inoltre, essere applicato anche alle terapie antiaging per ridurre e ritardare i segni esterni di invecchiamento - qualcosa che preoccupa tutti- e questo è quello che è conosciuto come cosmetogenomic: un insieme di trattamenti mirato per mantenere una buona condizione fisica e intellettuale per finchè possibile.
L'invecchiamento dei tessuti è correlata alla genetica e fattori ambientali, soprattutto dieta, esposizione a radiazioni ionizzanti che riceviamo e sostanze tossiche e inquinamento atmosferico. Il nostro organismo ha meccanismi di eliminazione delle sostanze tossiche, ma quando questi sono bloccati, cominciamo ad accumulare radicale libero, che unire il DNA, lipidi e proteine, provengono le molecole disfunzionali e causare l'invecchiamento precoce.

Cosmetogenomic: personalizzato antiaging piano

Trattamento antiaging è costituito da un piano di salute personalizzato che si basa su un profilo di invecchiamento individuale. Per identificarlo, ci sono un certo numero di test diagnostici, come esami del sangue, urina, ormoni o saliva, ultrasuoni e raggi x, che sono usati per analizzare i vari parametri biochimici individuali devono essere confrontati con la popolazione media e, quindi, determinare l'età biologica di quella persona.
Essi sono anche valutato il rischio delle funzioni cardiovascolari e oncologiche, respiratorie, renali ed epatiche, o alterazioni osteo - articolare, così come lo stile di vita: abitudini alimentari, attività fisica, composizione corporea, ecc. Test genomico, infine, consente di studiare il DNA del paziente attraverso un campione di sangue, poi sono in colture cellulari che dimostrano l'invecchiamento cellulare dei tessuti, e vengono analizzati i geni coinvolti in questi processi di invecchiamento.
Con tutto questo specialisti dati impostare un piano di salute personalizzati che comprende raccomandazioni per migliorare le abitudini in materia di nutrizione (nutrigenomica), dietetici integratori, farmaci, nutraceuticie istituire un appropriato programma di esercizio fisico e mentale esercizi per il controllo dello stress e stimolare la concentrazione e la memoria.
Come spiegato dal dottor Ramón Cacabelos, Presidente dell'associazione mondiale della medicina genomica, "abbiamo la possibilità di essere gli abitanti della terra con la maggiore aspettativa di vita di tutta la storia dell'umanità, e che è una sfida di sanità pubblica, socio-economico e scientifica". Secondo questo esperto, la medicina antiaging genomica, che aiuta le cellule del corpo età più lentamente possibile, aiuterà a superare quelle sfide, prevenendo le malattie e "diminuendo il grado di disabilità della popolazione senile".
Articolo contribuito per scopi didattici
Salute e Benessere

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…