Concetto e che cosa è psicanalisi | Psicologia

La psicoanalisi è stato creato da neurologo austriaco Sigmund Freud, al fine di trattare gli squilibri psicologici. Questo quadro teorico è stato responsabile per la scoperta dell'inconscio - prima siamo stati pionieri, ma in un altro senso, da Leibniz e Hegel - e da allora ha continuato ad affrontare questo territorio sconosciuto nel tentativo di mappare e capire i suoi meccanismi, in origine dandogli una realtà sul piano psichico. Il corso si propone inoltre di analizzare il comportamento umano, decifrare l'organizzazione della mente e guarire malattie bisognosi di cause organiche.

Freud è stato ispirato dal lavoro di Josef Breuer fisiologo, per i suoi primi lavori con l'ipnosi, che ha profondamente segnato i metodi dello psicoanalista, anche se in seguito abbandonare la terapia e sostituirlo con la libera associazione. E 'anche incorporato la conoscenza teoria assorbito alcuni filosofi, in particolare Platone e Schopenhauer. Freud era interessato fin dall'inizio da disturbi emotivi che all'epoca erano conosciuti come 'isteria', e si è adoperato, per mezzo della psicoanalisi, a trovare una cura per questi disadattati mentali. Da allora ha iniziato ad utilizzare l'arte di parlare cura, scoprendo il regno in cui i desideri e le fantasie sessuali si perdono nella mente umana, represse, dimenticato, ad emergere alla coscienza sotto forma di sintomi indesiderati, per qualsiasi motivo - l'Inconscio.

Freud organizza nei suoi dati teorici corpo noti al momento come l'idea che la mente è stato diviso in tre parti, le funzioni che permettono di adattarsi a voi, le personalità che sono nati in ogni categoria e catarsi. Questo tipo di sincretismo scientifico ha portato a molti nuovi concetti, come la sublimazione, perversione, il narcisismo, il trasferimento, tra gli altri, alcuni dei quali molto popolare oggi, come questi concetti hanno portato alla nascita di Psicologia Clinica e Psichiatria moderna. Per la psicoanalisi, il sesso è al centro del comportamento umano. Essa motiva loro sviluppo personale e, dall'altro, le loro profonde disturbi emotivi; regna nell'inconscio. Freud, in piena epoca vittoriana, divenne controverso, e la sua teoria non è stata facilmente accettata. Col tempo, tuttavia, il suo pensiero ha reso possibile l'ingresso del tema sessuale in ambienti precedentemente inaccessibili a questo ordine di dibattiti.

La teoria psicoanalitica è sintetizzata principalmente in tre pubblicazioni: interpretazione dei sogni, 1900; Psicopatologia della vita quotidiana ", che contiene i primi principi della psicoanalisi; e "Tre saggi sulla teoria sessuale", che sono le linee fondamentali di questa dottrina. Nella cura clinica, la paziente a riposo, è incoraggiato a verbalizzare tutto ciò che germoglia nella vostra mente - sogni, desideri, fantasie, aspettative e ricordi d'infanzia. E 'per lo psicoanalista ascoltare e interferisce solo quando ritenuto necessario, e per realizzare l'opportunità di aiutare il analisi portare la consapevolezza dei loro desideri repressi, previsto dalla libera associazione. In generale, l'analista deve rimanere imparziale.

Per Freud tutti disturbi emotivi ha la sua fonte in stridente esperienze sessuali, che possono rivelarsi preoccupante, sono represse nell'inconscio. Questa energia contenuta, libido, è espressa dai sintomi, nel tentativo di difendere e preservare, questo è il modo in cui è comunicare con l'esterno. Attraverso libere associazioni e l'interpretazione dei sogni del paziente, lo psicoanalista rivela l'esistenza dell'istinto sessuale. Questo trasferimento di contenuti di coscienza, che provoca un intenso desopressão emotivo, porta alla guarigione di analisi. La mente, divisa in Es, Io e Super-Io, dimostra di essere una scatola di sorprese nelle mani di Freud. In Id, governato dal 'principio del piacere', sono il materiale e desideri carnali, gli impulsi di allevamento, la conservazione della vita.

Nel Ego, o io, governata dal 'principio di realtà', è la coscienza, piccolo puntino nella vastità dell'inconscio, che cerca di mediare ed equilibrare il rapporto tra Id e Superego la; ha bisogno di soddisfare la Id senza violare le leggi del Super-Io. Così, l'ego deve bilanciare costantemente su una corda tesa, non cercando di essere sopraffatti da una i desideri insaziabili della Id, o le richieste estreme del Super-Io, anche lottando per non lasciare annientare le comodità del mondo esterno. Pertanto, secondo Freud, l'uomo vive diviso tra questi due principi, il piacere e la Realtà in angoscia esistenziale pieno. Il Super-Io è la sentinella della mente, sempre vigile e attento a ogni deviazione morale. Riveste anche impulsi inconsciamente censurare qui, vuole là, soprattutto ciò che è di natura sessuale. Il Super-Io si esprime indirettamente, attraverso la morale e l'educazione.

Secondo la psicoanalisi, l'Inconscio non è il subconscio - livello più passivo di coscienza, il suo stadio non riflettente, ma in qualsiasi momento è possibile prendere coscienza - e si rivela solo attraverso gli elementi che strutturano, come scivola - hanno sono espressi in persone sane, che riflette il conflitto tra conscio, inconscio e inconscio; sono le famose "fallimenti della memoria '-, i sogni, gli scherzi e sintomi. Freud ha anche sviluppato fasi di sviluppo sessuale, ciascuna corrispondente al corpo che viene stimolato dal piacere e l'oggetto che causa questa eccitazione.

All'udienza, il desiderio si trova in bocca, deglutire il cibo e il seno della madre durante l'allattamento. Nella fase anale, il piacere viene dalla escrezione delle feci, i giochi che coinvolgono masse, vernici, argilla, causando sporcizia. Nella fase genitale o fallica, il desiderio e piacere sono diretti ai genitali, così come i punti del corpo che eccitano questa parte del corpo. A questo punto, i ragazzi eleggono la madre come l'oggetto del suo desiderio - che costituiscono il complesso di Edipo, rapporto incestuoso che genera anche una rivalità con suo padre - mentre per le ragazze il padre diventa il bersaglio del desiderio - Electra Complex.

Altri punti importanti della psicoanalisi sono la perversione di concetti - si verifica quando l'ego soccombe alla Id pressioni, sfugge al controllo del Super-Io e non può di sublimare, e può quindi raggiungere una dimensione sociale o collettiva, per esempio, il nazismo - , e narcisismo - l'individuo si innamora della sua immagine, coltivando lungo autostima esagerata.
Traduzido per scopi educativi
Cultura e scienza