Passa ai contenuti principali

Concetto e che cosa è etichetta | Psicologia

L'etichetta è una scienza del comportamento umano. La società umana ha stabilito comportamenti che definiscono se accettarla o rifiutarla per il bene comune. Socialmente atteggiamenti accettabili o attesi sono studiati e applicati attraverso le regole del galateo - una parola che deriva dal verbo estiquer francese (allegare a comunicare, identificare i contenuti o segnalare la presenza). E 'stato attraverso i richiami della corte di Luigi XIV che la borghesia emergente ricevuto inviti a cena con la nobiltà e ospitato da l'invito era un allegato marcato con le raccomandazioni su come comportarsi. In questo contesto nacque allora, l'etichetta come un codice di condotta in ambiente sociale.

Tra i segmenti che è realizzato, l'etichetta è presente nel contesto professionale (una buona formazione di base nel mondo degli affari, per avere successo in qualsiasi carriera, e anche come parte del personale di marketing); comportamento a tavola (raccomandazioni di base per godersi le cene e feste con eleganza, nel rispetto delle buone maniere, oltre al cibo, sta anche lavorando eleganza in abbigliamento adeguato, igiene personale); presenza a matrimoni, anniversari e altri (cerimonie specifici può richiedere condutture che servono per facilitare il raggiungimento della celebrazione); e recentemente concettualizzato standard dell'etichetta in un ambiente virtuale, ad esempio fissando norme sulla netqueta (etichetta su Internet) e celetiqueta (etichetta nella cella).

Un netbook rende l'esecuzione di attività di ufficio, ovunque e smartphone (un tipo di telefono "intelligente") è la connessione caratteristiche di base e la multifunzionalità, il dispositivo può essere collegato a computer e calendario quota, contatti, inviare e ricevere e-mail, etc. Oltre agli ambienti professionali, spesso la divulgazione di un messaggio "Si prega di spegnere il cellulare" costituisce la apertura di una serie di eventi, e nei luoghi più diversi: chiese, teatri, cinema, presentazioni, conferenze, appalti pubblici, tra gli altri.

Per esemplificare l'applicazione di buone regole di comportamento sull'uso di dispositivi mobili, è riprodotto qui di seguito una lista di base (e divertente), che fa riferimento ai 10 comandamenti con buoni consigli di comunicazione via telefono, pubblicata il 19 / 04/2007 e aggiornato il 15/03/2012 presso il sito "UOL":

1. Non dirai durante la guida
Ci sono abbastanza persone nel mondo con problemi di veicoli o telefoni controllare singolarmente. Mettetele insieme e hanno un grande pericolo nelle nostre mani.

2. Non farai indossare l'auricolare Bluetooth in qualsiasi situazione
Tu sei lì, utilizzando l'auricolare Bluetooth, perché in qualsiasi momento può sorgere una chiamata urgente, e si deve essere disponibili per soddisfare in ogni modo. E poi comincia a camminare per strada, mentre gesticolando selvaggiamente. In realtà, il portatile è molto pratico, ma poche ore è meglio venire scollata un poco di esso, giusto?

3. Tu non parlare più forte sul tuo telefonino di parlare su qualsiasi altro telefono
Sì, è vero che il telefono non trasmettere quello che dici, proprio come un normale telefono. Eppure catturare e trasmettere la vostra voce in modo soddisfacente. Non c'è bisogno di urlare.

4. Tu non aggrapparsi troppo per il tuo cellulare
Per ovvie ragioni, la dipendenza di comunicazione in corso non è sano. Al lavoro, si può anche enlouquer con lei, ma a casa, prendere un periodo di riposo per il vostro dispositivo.

5. non soffrono il telefono sul tavolo ha toccato caso
Non siamo nel selvaggio West e non sei un cecchino seduto in una partita di poker nel salone, che ha bisogno di incassare il telefono in fretta per ascoltare il primo anello. Se squilla, si sente molto bene, se è in tasca o alla cintura.

6. Non vuoi la cellula più importante della società
"Se entrambi a parlare al cellulare, non è necessario la mia azienda," citata giocatore Sherrie. Inoltre significa non effettuare chiamate quando un cameriere sta scrivendo il vostro ordine (meglio lasciare il ristorante e tornare alla tua richiesta al termine della chiamata) o quando si è in fila.

7. non soffrono il telefono squilla solo per mostrare i vostri rubinetti "funky"
Suonerie voltò mania. Ma nessuno ha bisogno di ascoltare la canzone della tua squadra di calcio solo perché si vuole mostrare il vostro amore per i tifosi.

8. Si consiglia di spegnere il telefono cellulare a funerali, matrimoni, corsi di yoga e tutti i posti dove non sarebbe stato permesso di prendere un bambino che piange
Fate prova piagnucolone. Se tu fossi vergogna di avere un bambino che piange in una data situazione, quindi disattivare il telefono.

9. Non incidere un messaggio di introduzione più di 15 secondi
Sono sicuro che molti ricordano la registrazione della segreteria telefonica di George Costanza, il pessimista lo show Seinfeld, impostare il brano "The Greatest American Hero". E 'stato fantastico, ma mi dispiace, classe solo dello show avuto la pazienza di ascoltare fino alla fine.

10. Mai atenderás del telefono in bagno
Nell'era dell'informazione, non possiamo perdere di vista tre lettere molto importanti: TMI (troppe informazioni). Questa espressione viene utilizzata quando eccesso comunicano dati personali, da rendere il destinatario sentire a disagio.
Traduzido per scopi educativi
Cultura e scienza

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…