Tanorexia: Sovraesposizione per le pericolose conseguenze di sole

Un tanorexico è una persona che ha la percezione che la pelle non è mai Brown e, pertanto, schiva e ai raggi del sole o UV. Un'ossessione che comporta molti pericoli.

Tanorexia

Fino a non molto tempo fa, ha dovuto attendere l'arrivo dell'estate di cui vantarsi di abbronzatura. Tuttavia, la comparsa sul mercato di cabine d'abbronzatura portato la destagionalizzazione che, come il colore desiderato, cannella. Ma la testardaggine hanno un colore marrone della pelle ha raggiunto in misura tale che, per alcune persone, è diventata un'ossessione. Infatti, ha dato luogo alla nascita di un disordine psicologico chiamato tanorexia (inglese tan - Tan-).
Questo termine è sorto nel 2005 in Accademia americana di dermatologia e si riferisce a un disturbo nella percezione del corpo. Se in malattie come l'anoressia o bulimia, una persona crede di avere un peso sulla parte superiore di quanto non faccia in realtà, quando parliamo di tanorexia che ci riferiamo a un dismorfobia (eccessiva preoccupazione per un difetto fisico, reale o immaginario) in cui la persona ha la percezione che la vostra pelle è mai Brown e, pertanto, schiva e al sole o raggi UV.

Come rilevare la tanorexia

Il profilo della persona che soffre di tanorexia è una donna tra 17 e 35 che, pur avendo un colore di pelle moreno, sarà sempre più chiaro di quello che realmente è. Per questo motivo, è esposto a modo insistente del sole raggiungendo limiti antiestetici strofinare e che può essere pericoloso per la salute.
Quando si tratta di riconoscere se qualcuno deve o non tanorexia, è sufficiente osservare il suo aspetto fisico e comportamento. Fra il più comune dei sintomi tanorexia, ci sono:
· Una pelle abbronzata troppo.
· Quanto precede deriva un invecchiamento precoce della pelle. Il suo aspetto è ruvida, è disidratato, linee sottili sono molto marcati, è anche più spessa e ruvida.
· Questi pazienti hanno un elevato grado di ansia dalla prospettiva di perdere l'abbronzatura acquisita.
· Che vengono spesso a concia è la più normale.
· È inoltre frequente che competere con coloro che sono al suo intorno per vedere chi è più moreno.
· Manifestano sempre che la vostra pelle è pallida o che non è scuro come vorrebbero.

Conseguenze della sovraesposizione di sole

clip_image008
Non c'è dubbio che il sole moderato porta importanti benefici al nostro corpo. Il primo e forse più importante, è che ci aiuta a svolgere le funzioni vitali come il synthesize vitamina d.
Ma nonostante questi contributi benefici, non dobbiamo dimenticare che se si supera, è possibile segnalare noi seri danni. Infatti, la sovraesposizione alla luce solare comporta, in primo luogo, il serio rischio di ustioni della pelle. Ha anche effetti negativi a lungo termine, come invecchiamento precoce derivata da una profonda disidratazione cutanea, Elastosi - invecchiamento cutaneo precoce e incurabile - e altri danni più gravi come è cancro.
In questo senso, ogni anno vengono diagnosticati in Spagna più di 50.000 casi di cancro della pelle , e di quelli, più di tremila corrispondono al melanoma, che è la più seria e aggressiva di tali tumori, secondo recenti studi dall'associazione per la cura della salute certificate.
Il melanoma e altri tumori della pelle
Il melanoma, derivato dalla sovraesposizione di sole, è solo il punta di un iceberg poiché prendendo il sole in eccesso può causare altre patologie molte. Il caso del cancro della pelle sarebbe nonmelanoma. È un cancro che è meno mortale rispetto al precedente, ma che se non viene trattato adeguatamente può diffondersi dal corpo. Come in altri tipi di cancro, le possibilità di cura, se rilevato in una fase iniziale e ha ricevuto un trattamento adeguato, sono abbastanza alte.
Altre patologie sono carcinomi a cellule basali e carcinomi a cellule squamose. Entrambi sono tumori della pelle e la sua manifestazione è sotto forma di noduli o grumi. Mentre quest'ultimo può portare a metastasi, il primo non tendono a diffondersi anche se gravemente danneggiare il nostro corpo poiché, a volte, vengono a penetrare fino all'osso.
A questo proposito, è importante controllare frequentemente la nostra pelle per rilevare i cambiamenti nella morfologia delle talpe o possibili lesioni. Se il caso che noi osserviamo qualsiasi anomalia, dobbiamo andare a un dermatologo perché la diagnosi precoce del melanoma sono essenziale per la guarigione.
Altre lesioni
Oltre a quelli sopra menzionati, l' esposizione prolungata ai raggi UV può causare un'altra serie di infortuni. Tra loro, sono:
· Le condizioni della pelle come la cheratosi attinica - comparsa di grumi sulle zone della pelle esposte al sole - e l'invecchiamento precoce della pelle.
· Cataratta, degenerazione macula e altre lesioni agli occhi.
· Inibizione del normale sistema immunitario funzionante sia il corpo che le difese naturali della pelle.

Trattamento per il tanorexia

Per trattare la tanorexia, questa ossessione per trovare il perfetto colore della pelle, come accade con altre dismorfobias, si consiglia di ricorrere a un medico specializzato in questo tipo di comportamento che, in generale, tende ad essere uno psicologo.
Oltre a questo trattamento e secondo i danni causati alla pelle, può essere necessario rigenerarlo attraverso prodotti cosmetici specializzati che aiutano a recuperare parte della sua idratazione ed elasticità.
D'altra parte, non deve dimenticare che deve essere esposta al sole in maniera sana, cioè, non farlo durante le ore centrali della giornata, proteggendoci con la protezione solare adatta per ogni situazione e tipo di pelle e tenendo conto che l'abbronzatura deve essere progressiva, soprattutto durante i primi giorni per prevenire arrossamenti e bruciature.

Tanofobia, da altro lato della medaglia

Il tanofobia è una condizione che sarebbe un sole irrazionale paura al punto che provoca problemi nel corpo. Il primo di questi è la mancanza di vitamina D e, derivato da questo, osso problemi o rischio di sviluppare alcuni tipi di cancro che sono associati con la mancanza di questa vitamina.
Inoltre, non si deve dimenticare che luce solare porta benefici emotivi importanti. Fra loro, porta positività ed evita il dolore e decadimento.
Come è il caso con il tanorexia, il tanofobia è un problema che richiede un trattamento psicologico per ottenere il recupero totale della persona che soffre di esso.
Articolo contribuito per scopi didattici
Salute e Benessere