Passa ai contenuti principali

Sindrome premestruale, allevia i sintomi

70% delle donne soffrono di una serie di sintomi fisici e psicologici nei giorni prima delle mestruazioni, dall'emicrania alla ritenzione di liquidi o disturbi emotivi. Dici come alleviarla.

Sindrome premestruale (PMS)

Sindrome premestruale (PMS) è un insieme di sintomi fisici e psicologici che presentano le donne nei giorni precedenti le mestruazioni, e che ogni donna può manifestarsi in modi diversi; Infatti, sono venuti a descrivere fino a 150 sintomi differenti.
È valutato che 70% di donne che soffrono di sindrome premestruale. Non è facile da calcolare questa cifra, poiché è un argomento molto controverso. Così, secondo i paesi e culture diverse, il numero di donne affette da PMS varia considerevolmente e mentre in alcuni paesi solo avere 20% donne, in altri colpisce quasi il 90% della popolazione femminile.
Questa sindrome non è sempre manifestata durante tutti i periodi, cioè, non tutte le donne che hanno il disagio prima di giorni le mestruazioni li hanno in tutte le loro regole e possono anche soffrire sintomi diversi in ogni ciclo mestruale.
Perché e come si può dire se si soffre di questa sindrome? Qui di seguito sono i sintomi più comuni della sindrome Premestruale, e se si presentano due o più di queste manifestazioni, è probabile che si diventa parte di quel 70% delle donne che sono colpite da questo disturbo.
Ma più d'importanza per determinare se si soffre è il personale medico invierà una dettagliata storia clinica e fisica.

Sintomi della sindrome premestruale

Ci sono descritti fino a 150 sintomi attribuiti al PMS. Alcune donne soffrono parecchi di loro in ogni regola, altre nessuno e gli altri variano i sintomi in ogni ciclo. Qui di seguito Descriviamo i più comuni sintomi della sindrome premestruale , indicato con le donne che ne soffrono:
· Cefalea ed emicrania: è il sintomo più comune tra le donne che soffrono di PMS. Inoltre, molto probabilmente, associato a mal di testa, c'è una maggiore sensibilità alla luce, rumore e odori anche. È come se tutti i sensi della donna sono stati più sviluppati.
· Ritenzione idrica: che porta ad aumento di peso. Frequentemente si verifica gonfiore, quindi sicuramente in questi giorni che avete il più gonfio rispetto al solito ventre; Questo è normale. Produsse anche la ritenzione di liquidi nelle gambe, che dà una sensazione di gambe stanche.
· Disturbi emotivi: si può sentire più vulnerabili, sensibili e di voler piangere, a volte senza causa apparente. Appare anche a mancanza di concentrazione.
Le donne, in questi giorni, soffre di un elevato livello di ansia del solito, cosa ti fa essere più irascibile.
Inoltre, questa sindrome provoca la donna si siede con bassa autostima.
Non si deve preoccupare di cambiamenti di umore, perché sono tipiche in questi giorni e poi spariscono.
· Del seno disagio: vi sentirete che si sono aumentati i seni di dimensioni saranno anche più sensibile al tatto e anche sfregamento può causare dolore.
· Problemi di sonno: durante questi giorni è molto normale che soffrono di insonnia e svegli più volte durante la notte. Si possono anche soffrire incubi, a causa dello stato di ansia in cui ti ritrovi.

Cause della sindrome premestruale

Diversi studi sono stati condotti per scoprire le cause della sindrome premestruale e vi sono diverse teorie al riguardo. Ma in quali professionisti sono stati d'accordo è che questo disturbo è dovuto a vari motivi e non è possibile designare uno solo.
È chiaro che uno dei principali fattori che influenzano la comparsa della sindrome premestruale è una variabilità ormonale che si verifica in questo periodo del ciclo mestruale. Questi cambiamenti ormonali si riferiscono a estrogeni e progesterone, poiché è stato osservato che in questi giorni c'è un calo di progesterone ed estrogeno aumentato.
Influenza anche un neurotrasmettitore, la serotonina, che varia dalla metà del ciclo mestruale, che produce molti dei sintomi emotivi nelle donne.
Ma indagando e conducendo studi in diverse culture, troviamo donne che non soffrono di questa sindrome, a seconda della regione in cui vivono, che porta a pensare che, oltre alla serotonina e ormoni, c'è una componente culturale e sociale che colpisce ogni donna in misura maggiore o minore.
Altri studi affermano che esiste una componente genetica.

Trattamento e prevenzione della sindrome premestruale

È difficile determinare un trattamento di sindrome premestruale (PMS) che servono per aiutare tutte le donne colpite, poiché non è conosciuto esattamente che cosa sta causando questa sindrome. Tuttavia, possiamo offrire alcune raccomandazioni che alleviare i sintomi più comuni della sindrome Premestruale e che può anche contribuire ad per impedire il relativo avvenimento.
La cosa migliore è che si tenta di migliorare i sintomi della sindrome premestruale con trattamenti naturali:
· Olio di enotera: ricco di acidi grassi essenziali polinsaturi dell'olio. Questo olio agisce a livello dei sistemi nervosi e ormonali e regola i processi di coagulazione.
· Vitamina B6: questa vitamina può essere trovata in alimenti come fegato, lievito di birra, cereali integrali e frutta secca. Questa vitamina aiuta anche il sistema nervoso.
· Magnesio: si trova nel pesce, noci e verdure.
· È consigliabile eliminare caffè e altre bevande con caffeina dalla vostra dieta.
· Ovviamente, è importante avere una dieta sana, rimanere idratati e praticare esercizio regolarmente per migliorare la qualità della tua vita.
Se questi metodi naturali non sono sufficienti, si deve andare al medico di consigliarvi un trattamento farmacologico della sindrome premestruale. Spesso è prescritta la pillola anticoncezionale per controllare il sistema ormonale femminile e ridurre il disagio provocato dal PMS.
È importante notare che i sintomi della sindrome premestruale non sono sempre negativi; Ci sono donne che affermano di incontrare molta più energia e vitalità i giorni precedenti la regola. Anche se alcuni sembra incredibile, questo è vero ed è che in questi casi c'è una componente psicologica molto importante.
Articolo contribuito per scopi didattici
Salute e Benessere

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…