Punti notevoli di Giudici 1-4 - Scuola di Ministero Teocratico

Scuola di Ministero Teocratico: Informazioni per studio personale

Lettura della Bibbia: Giudici 1-4 (8 min)


(Giudici 1:1)

E dopo la morte di Giosuè avvenne che i figli d’Israele interrogavano Geova, dicendo: “Chi di noi salirà per primo ai cananei per combattere contro di loro?”

*** it-1 p. 1141 Giosuè, Libro di ***
La loro principale obiezione è che alcuni degli avvenimenti descritti nel libro di Giosuè compaiono anche nel libro di Giudici, che inizia con le parole “E dopo la morte di Giosuè”. (Gdc 1:1) Tuttavia questa dichiarazione iniziale non si riferisce necessariamente a tutti gli avvenimenti descritti nel libro di Giudici. Questo libro non è disposto secondo un rigido ordine cronologico; infatti menziona un avvenimento che ebbe senz’altro luogo prima della morte di Giosuè. (Gdc 2:6-9) Perciò anche altri episodi, come la conquista di Ebron da parte di Caleb (Gsè 15:13, 14; Gdc 1:9, 10), di Debir da parte di Otniel (Gsè 15:15-19; Gdc 1:11-15) e di Lesem o Lais (Dan) da parte dei daniti (Gsè 19:47, 48; Gdc 18:27-29) potevano similmente essere accaduti prima della morte di Giosuè. Anche l’azione dei daniti, che eressero un’immagine idolatrica a Lais, si può ragionevolmente collocare all’epoca di Giosuè. (Gdc 18:30, 31) Nella sua esortazione finale, Giosuè disse agli israeliti: “Eliminate gli dèi che i vostri antenati servirono dall’altra parte del Fiume e in Egitto, e servite Geova”. (Gsè 24:14) Se non esisteva l’idolatria, queste parole avrebbero avuto ben poco senso.

*** it-1 p. 1166 Giudici, Libro dei ***
Disposizione del materiale. Giudici si ricollega al libro biblico che lo precede con le parole iniziali: “E dopo la morte di Giosuè”. Comunque alcuni degli avvenimenti descritti erano accaduti prima della morte di Giosuè. Per esempio in Giudici 2:6 si legge: “Quando Giosuè mandò via il popolo, i figli d’Israele quindi se ne andarono, ciascuno alla sua eredità, per prendere possesso del paese”. È dunque chiaro che Giudici 1:1–3:6 serve da introduzione e che lo scrittore cita avvenimenti accaduti prima e dopo la morte di Giosuè per illustrare il contesto storico della narrazione che segue.

(Giudici 1:2)

A ciò Geova disse: “Salirà Giuda. Ecco, certamente gli darò in mano il paese”.

*** w05 15/1 p. 24 par. 5 Punti notevoli del libro di Giudici ***
1:2, 4: Perché la prima tribù designata per prendere possesso dell’eredità terriera fu quella di Giuda? Normalmente questo privilegio sarebbe toccato alla tribù di Ruben, primogenito di Giacobbe. Ma nella profezia che Giacobbe pronunciò in punto di morte fu predetto che Ruben non avrebbe dovuto eccellere, avendo perso il diritto di primogenito. Quanto a Simeone e Levi, che avevano agito con crudeltà, dovevano essere dispersi in Israele. (Genesi 49:3-5, 7) Dopo di loro, nell’ordine, veniva Giuda, il quarto figlio di Giacobbe. Simeone, che salì insieme a Giuda, ricevette piccoli territori sparpagliati all’interno del vasto territorio di Giuda. — Giosuè 19:9.

(Giudici 1:4)

Allora Giuda salì e Geova diede nelle loro mani i cananei e i ferezei, così che li sconfissero a Bezec, diecimila uomini.

*** it-1 p. 361 Bezec ***
1. Località in cui Giuda e Simeone sconfissero 10.000 cananei e ferezei capeggiati da Adoni-Bezec. (Gdc 1:3-7) Alcuni identificano questa Bezec con quella di 1 Samuele 11:8 (vedi n. 2), all’estremo N rispetto a Gerusalemme e al territorio occupato da Giuda e Simeone. Un’ipotesi del genere richiederebbe che Adoni-Bezec fosse venuto a S per unirsi ad altri cananei, e che fosse stato affrontato da Giuda e Simeone, inseguito a N fino a Bezec e poi sconfitto. Il contesto però sembra indicare una località nei pressi di Gerusalemme. Date le circostanze si tende a collocare Bezec, la città di Adoni-Bezec, nella Sefela, identificandola con Khirbet Bezka, circa 5 km a NE di Ghezer.

(Giudici 1:5)

Quando a Bezec trovarono Adoni-Bezec, combatterono quindi contro di lui e sconfissero i cananei e i ferezei.

*** it-1 p. 361 Bezec ***
1. Località in cui Giuda e Simeone sconfissero 10.000 cananei e ferezei capeggiati da Adoni-Bezec. (Gdc 1:3-7) Alcuni identificano questa Bezec con quella di 1 Samuele 11:8 (vedi n. 2), all’estremo N rispetto a Gerusalemme e al territorio occupato da Giuda e Simeone. Un’ipotesi del genere richiederebbe che Adoni-Bezec fosse venuto a S per unirsi ad altri cananei, e che fosse stato affrontato da Giuda e Simeone, inseguito a N fino a Bezec e poi sconfitto. Il contesto però sembra indicare una località nei pressi di Gerusalemme. Date le circostanze si tende a collocare Bezec, la città di Adoni-Bezec, nella Sefela, identificandola con Khirbet Bezka, circa 5 km a NE di Ghezer.

MOSTRA TUTTE LE INFORMAZIONI NEL FILE PDF


Scarica il file in PDF con informazioni per studio personale

Scarica File in PDF per Laptop, Tablet e Mobile