Patologie benigne del seno

Il cancro è il più temuto di patologia del seno delle donne. Tuttavia, il 90% delle consultazioni relative al seno sono dovute a malattie che risultano per essere benigno. Venirne a conoscenza.

Patologie benigne del seno

Cancro è più conosciuta patologia della mammella e il più temuto dalle donne. Tuttavia, il 90% delle consultazioni relative al seno sono dovute a malattie che risultano per essere benigno.
Patologie benigne del seno possono essere divisi in quattro gruppi:
· Le anomalie inerenti allo sviluppo
· Alterazioni infiammatorie
· La mastopatia fibrocistica
· Tumori benigni

Anomalie dello sviluppo del seno

Lo sviluppo di anomalie del seno sono molto rari e poco frequenti; verificarsi di uno sviluppo del seno cattivo durante il periodo fetale e sono già presente al momento della nascita. Possiamo dividere li in due gruppi come l'anomalia di default o di eccesso.

Anomalia del seno per impostazione predefinita

· Amastia: completa assenza del seno compreso il capezzolo e l'areola; È molto rara ed è associata con altre malformazioni della parete toracica e le braccia.
· Amazia: amastia che mantiene il capezzolo e l'areola.
· Micromastia: mancanza di sviluppo della ghiandola mammaria; Può essere associata con le sindromi come la sindrome di Turner. Potrebbe anche essere che il tessuto del seno è stato danneggiato durante l'infanzia o la pubertà, a causa di traumi, chirurgia, infezioni o radioterapia.
· Atelia: non non c'è nessun capezzolo; Può essere unilaterale o bilaterale.
· Microtelia: il capezzolo è più piccolo del solito.

Anomalia del seno da eccesso

· Macromastia: mamme sono troppo grandi rispetto al resto del corpo; il paziente tende a soffrire di patologia del midollo spinale. Intervento di riduzione del seno è indicato.
· Supranumeraria madre: altro seno normale nella linea del seno, che è una linea che corre da sotto le ascelle, agli inglesi durante il periodo fetale è in grado di sviluppare seno primitivo. La localizzazione più frequente del supranumerarias mamme sono delle ascelle e sotto il seno.
· Mama ectopica o polimastia: altro più fuori dalla linea del seno, senza il capezzolo o l'areola del seno. Non sono funzionali, sono aberranti e tendono a scoprire durante la gravidanza. Entrambi questi come il soprannumerario deve essere rimosso perché hanno un alto rischio di sviluppare il cancro.
· Ginecomastia: seni femminili in un uomo. Possono essere un'indicazione di un'altra malattia (cancro dei testicoli, cirrosi epatica), essendo secondario al consumo di farmaci (Spironolattone, sostanze psicotrope), o di carattere fisiologico durante lo sviluppo (ginecomastia adolescenza) puberale. Esso è risolto trattando la malattia sottostante. Nel caso di ginecomastia fisiologica è necessario attendere un anno per intervenire con la chirurgia, anche se ci sono occasioni in cui adolescente complesso psicologico richiesto di intervenire prima.
· Polymastia: più di un capezzolo; È l'anomalia più comune. È più comune nei quadranti inferiori della mammella, ma può presentare dovunque nella linea seno ai genitali.
· Macrotelia: capezzolo sovradimensionato; È più comune nei maschi.
Un'altra frequente malformazione del seno è inversione congenita del capezzolo. Essa si verifica come conseguenza dello sviluppo insufficiente del tessuto fibroso sotto il capezzolo, che impedisce il capezzolo viene generato per sviluppare il seno. Ci sono più probabilità di sviluppare infezioni nel capezzolo.

Mastite o disordini infiammatori della mammella

La patologia benigna della mammella più frequente è la mastite, cioè, l'infiammazione della ghiandola mammaria e zone limitrofe. Ci sono diversi tipi di mastite secondo l'età del paziente e la gravità dell'infiammazione.

Mastite di neonato

Essi sono molto rari. Compaiono nell'appena nato come una piccola infezione causando febbre per alcuni giorni. Il trattamento è antibiotico e senza complicazioni importanti.

Mastite postnatale o lattazione

Sorgono quando le donne allattare il bambino dopo la nascita. Si verifica di solito un'infezione causata da batteri Staphylococcus sp o Streptococcus SP (quest'ultimo meno frequentemente), che penetrano attraverso piccole crepe che si formano nel capezzolo. I sintomi sono il dolore insopportabile, febbre alta e arrossamento della mammella. È la più frequente mastite. Diagnosi precoce e il trattamento fare patologia banale, ma un ritardo nel trattamento aumenta la morbilità e mortalità e fa che ancora ha richiesto l'uso della chirurgia
È il trattamento primario della scelta: amoxicillina e clavulanico acido, sono i più comunemente usati. Se il paziente ha qualche grado di deficit immunitario, è possibile aggiungere più potenti antibiotici. Tetracicline, cloramfenicolo o chinoloni mai dovrebbero essere dato perché passano nel latte materno. Se la malattia evolve possa insorgere ascessi al seno piccolo che hanno bisogno di essere svuotato con la chirurgia. Lattazione in linea di principio non è sospeso, perché il latte materno vuota è benefico per la guarigione, ma se la mastite è estesa o influenzare il capezzolo e areola dovrebbe smettere immediatamente.

Mastite necrotizzante

Si verifica in pazienti della menopausa pluripatologicas, cioè quelli che soffrono di varie malattie conosciute. Si verifica dopo un trauma in seno, dove si forma un ematoma che è stato infettato da un batterio molto contagioso, della classe dei beta-emolitico, streptococco . Questo batterio è in grado di uccidere (morte del tessuto cellulare) l'intera ghiandola; Non è molto comune, ma la mortalità è alta. Il trattamento è la rimozione della ghiandola mammaria. Un'altra causa di questo tipo di mastite può essere radiazioni, quindi è frequente a verificarsi in pazienti che hanno ricevuto la radioterapia dopo chirurgia per cancro della mammella; in questi casi dovrebbe escludere una recidiva del tumore.

Altre mastiti

Essi sono storicamente importante mastite tubercolotica o casi di mastite sifilitica oggi molto rari.

La mastopatia fibrocistica del seno

Anche chiamato adenosis, displasia mammaria o malattia fibrocistica condizione. È un insieme di variazioni naturali del contenuto del seno; la causa è cicli ormonali che esistono per tutta la vita della donna. Egli non è considerata una malattia, sono solo cambiamenti nel seno che non predispongono al cancro. Si possono distinguere vari periodi:

Deficit o periodo ormonale

Si verifica tra i 15 e i 30 anni di età e sempre in due mamme, che sono sottoposti a cambiamenti ormonali, principalmente aumento di estrogeni o diminuiscono del progesterone. Il più caratteristico è il dolore al seno o mastodinia, soprattutto nel periodo mestruale, dove il seno fatto male e sembra essere riempiti. Noduli al seno fisiologico o noduli possono apparire (per questo motivo non dovrebbe esplorare il seno durante il periodo mestruale).

Periodo proliferativo

Essa si verifica tra i 35 e i 40-45 anni (all'inizio della menopausa); alterazione ormonale è lo stesso, ma cominciano ad apparire non indurimento doloroso. Sembrano lastre duri e fibrosi ("piselli o piastre Buckshot") che sono in entrambi i seni e non rappresentano un rischio per il cancro.

Periodo involutivo

La donna non è fertile di età, non c'è nessun nuove lesioni e l'evolvere del precedente. Indurimento forma cisti uniche e, in generale, le lesioni non hanno più essere bilaterale.
Ci sono fattori esterni che possono esaltare tutti questi cambiamenti descritti, come l'assunzione di grassi saturi e bevande stimolanti (caffeina, teina). Inoltre, si sospetta qualche base genetica che predispone alle mamme di avere questa condizione fibrocistica più o meno accentuata. Non non c'è nessun trattamento per questo scopo; nel dolore di principio mitigatori e farmaci anti-infiammatori saranno presi se non c'è dolore. È inoltre possibile gestire il trattamento ormonale nei casi in cui i cambiamenti ormonali sono importanti.
Questa la mastopatia fibrocistica ha nessun singolo trattamento chirurgico durante la scansione o mammografie appaiono sospette immagini richiede la biopsia. Se la mastopatia fibrocistica è abbondante e il paziente ha una storia di carcinoma della mammella con alto grado di fobia, può essere valutata la rimozione del seno e il posizionamento di una protesi.

Tumori benigni del seno

Questo gruppo di lesioni mammarie tutti comprende lesioni che causano la formazione di grumi o noduli (pacchetti arrotondati) nel seno, sono o non sono un prodotto della moltiplicazione delle cellule (tumori o tumori benigni). Altre lesioni già commentato che anche provocare grumi, ad esempio gli ascessi sono esclusi.

Fibroadenoma

Il tumore benigno del seno per eccellenza è il fibroadenoma. È tipico nelle donne giovani, che rappresenta il 26% di patologia mammaria; nella popolazione generale rappresenta il 10%. È molto strano che esso malignice e raramente cresce oltre 4 cm, anche se casi di fibroadenomas di 15 cm. fece il suo debutto come un nodulo indolore seno ovoidale. La diagnosi si pone di esplorazione: è difficile ma elastica, non rigida, non fa male al tatto e si muove all'interno del seno, perché non ha alcuna aderenza ai piani profondi o superiore (la pelle viene pizzicata sopra). Essere confermata con l'ecografia, dove vedrete un singolo, ben definito e lesione solida. Se vuoi affinare la diagnosi una biopsia viene eseguita dalla puntura. Con questo tipo di tumore, un atteggiamento di attesa dovrebbe essere e consigliato solo chirurgia nei casi di crescita sostenuta (superiore a 2 cm), dolore al seno o preoccupazione per il paziente.

Adenoma

Una molto simile al fibroadenoma tumore è l'adenoma. Esternamente ci differenze con fibroadenoma; E ' lo stesso tipo di nodulo con le stesse caratteristiche, differisce solo nell'analisi microscopica e che è molto raro. Si caratterizza per essere un tumore molto ben coibentato e possono essere classificato in diversi sottotipi: adenoma tubolare (che è l'adenoma puro), l'adenoma duttale, adenoma dell'allattamento al seno (che si sviluppa durante la gravidanza) e l'adenoma apocrine.

Amartoma o fibroadenolipoma

Raro è l'amartoma o fibroadenolipoma, che è un ben definito e incapsulato nodulo simile ad un fibroadenoma, che appare di solito 40-55 anno-vecchia donna. Esso è formato da grasso, muscolo e tessuto fibroso, che rende difficile sentire perché la consistenza è simile al tessuto mammario. Il trattamento è l'asportazione, ma questo non è sempre necessario, ma obbligatorio in caso di dubbio la diagnosi. Un altro tumore raro è un tumore dei phyllodes o filodes, si verifica solo nel 3' 0-0' 9% dei casi di tumori al seno. Anni fa era considerata una malattia maligna, ma microscopicamente non può dimostrare, tuttavia, ha un'alta frequenza di recidiva dopo l'asportazione e talvolta proviene la metastasi distante (solo etichette come carcinoma se li dà). Esso generalmente appare come un nodulo indolore, liscio ma con parecchi lobi, non muove come fibroadenoma, di solito misura circa 5 cm, ma questo tumore può crescere molto e può deformare la ghiandola mammaria. Appare da 40 anni e l'immagine sulla mammografia è una massa fibrosa ben definita. Il trattamento è sempre chirurgico, se la ricaduta non sempre indica che è maligna, le metastasi distanti solo ha catalogato come tale. Questo tumore non metastatizza mai nei nodi sotto l'ascella, quindi mai essere rimosso. Se le recidive sono frequenti è mostrato la rimozione dell'intera mammella.

Lipoma

Più frequenti rispetto al precedente ones che possono essere inclusi nei tumori benigni del seno, il lipoma. Questo tumore appare come un nodo mobile, morbido e ben definito, è composto esclusivamente da grassi e limitato da una capsula fibrosa, la loro dimensione varia tra 2 e 10 cm e mai deformare il seno. È più frequente a 40-50 anni e può calcificare come fibroadenomas. Il trattamento riduce il controllo clinico e solo optare per la rimozione chirurgica se la crescita è rapida o le donne hanno la fobia del cancro al seno.

Tumori secretivi

Nei tumori benigni si segnalano un gruppo di tumori che non causano nessun acido lattico secrezioni dal capezzolo. È il caso di un Papilloma di intraductal; Questo tipo di tumore occupano i condotti dove sono segrete latte appena sotto l'areola, può essere un grande tumore singolo o parecchi piccoli. Di solito si verifica nelle donne che sono intorno all'età della menopausa e origina una spontanea sangue lo scarico del capezzolo, solitamente soltanto un seno.
È un altro nodulo che possiamo anche aggiungere un commento all'interno delle patologie che causano secrezioni attraverso il capezzolo ectasia del condotto. Esso è costituito dall'espansione delle vie principali che portano il latte verso l'esterno, anche sotto l'areola. Questa espansione potrebbe raggiungere i 5 mm di diametro massimo e all'interno si occupa di grasso e detriti. Si verifica in età adulta e, più frequentemente, nel periodo della menopausa, quando i seni cominciano ad atrofizzarsi, a 40-60 anni. In casa non causa sintomi, la prima cosa che appare è un tratto spontaneo e intermittente il capezzolo, della variabile ma solitamente verdastro colore, ma che può essere nero o marrone, consistenza appiccicosa e che passa attraverso uno o più fori nel capezzolo. Progressivamente, la fuoriuscita diventa cruento, sierosa o chiaramente il sangue. Le donne si sentono prurito, bruciore e tenuta del capezzolo; Può causare retrazione del capezzolo per la guarigione del dotto; Quando un tumore sotto l'areola che imita cancro al seno, poiché esso può accompagnare oltre a infiammazione dei linfonodi sotto l'ascella è palpabile. Test diagnostico migliore è ad ultrasuoni mostrando dilatazione dei dotti sotto l'areola, inoltre che la fuoriuscita sarà analizzata attraverso il capezzolo. Se il ectasia del condotto è lieve non è necessario il trattamento, ma quando è arrabbiato sarà la rimozione dei dotti interessati.

Cisti al seno

Infine, un altro grande gruppo entro i tumori benigni è cisti al seno. Sono tumori mammari cui contenuto è liquido e sua relazione con cancro è sconosciuta, anche se si sospetta di essere molto scarse. Sono lesioni tipiche delle donne mature all'inizio della menopausa (40-50 anni), anche se essi possono verificarsi a qualsiasi età; È rara prima dell'età di menopausa avanzata 20 ed eccezionale. Essi sono ben definiti tumori che vengono diagnosticati dall'ecografia. Il trattamento consiste di puntura liquido analizzato. Si possono trovare vari tipi:
· Ciste semplice: consiste di dilatazione dei dotti di latte profonda che sono occupati da un liquido di colore variabile cui analisi indicano se si tratta di una ciste semplice (liquido serous naturalmente), un ascesso (pus) o un ematoma (sangue). Sua presentazione può essere singole o multiple di varie dimensioni. Sono caratterizzate dall'essere noduli che il paziente vede quando la relativa dimensione supera 1 cm e che scompaiono dopo la puntura di evacuadora, anche se appaiono di nuovo il 30%. Sono rotonda o ovale, consistenza morbida e noduli di forma mobile, in cui lo stress può essere visto ad esercitare pressioni su di loro, e che sono pieni di liquido. Il trattamento consiste della puntura per rimuovere liquidi e ottenere aria, non essendo indicata la rimozione di chirurgia in una singola cisti.
· Galactocele: è una singola cisti contenenti latte liquido o denso che si forma a causa di una dilatazione di un dotto di latte. Esso è relativo all'allattamento al seno e spesso si sviluppano quando questo viene bruscamente interrotta. È presente come un mobile sferica, nodulo, ben isolati, di consistenza variabile che è di serraggio può causare l'uscita del latte dal capezzolo. Non è conveniente rimuovere chirurgicamente un galactocele, il trattamento di scelta è la puntura di evacuadora.

Articolo contribuito per scopi didattici
Salute e Benessere