Misure di prevenzione per l'estate, piede d'atleta

Piscine, docce e altre superfici calde, umide sono il solito terreno di coltura del fungo che causa il piede d'atleta. Imparare a evitare la riproduzione e la diffusione di questi agenti infettivi.

Piede d'atleta

Che cosa è il piede d'atleta?

Detta piede d'atleta, un'infezione che colpisce i piedi e solitamente è localizzata nelle pieghe interdigitale, pianta e ai bordi di loro. Nonostante il nome, non solo influenzano gli atleti e inoltre è conosciuto come tigna del piede (Tinea pedis )).
Questa infezione è molto comune in tutto il mondo, anche se le persone che vivono umido, climi caldi che favoriscono la colonizzazione di funghi, sono più propensi a farlo. Casi possono essere trovati sia negli uomini che nelle donne di qualsiasi età, anche se c'è una maggiore percentuale di infezioni nei giovani.
È trasmessa direttamente da persona a persona ed anche tramite oggetti contaminato da funghi, come la piscina o doccia.

Cause di piede d'atleta

Nel 98% dei casi, il piede d'atleta è prodotto da funghi dermatofiti. Questo tipo di infezioni, dove l'agente infettivo è un fungo chiamato micosi. In altri casi è l'azione di lieviti come candida o batteri.
Questi funghi infettano i tessuti che sono cheratinizzate e proliferano in ambienti caldi e umidi. Quindi indossare scarpe chiuse, specialmente se il sudan il paziente molto piedi, favorisce condizioni di calore e umidità che riproducono dei funghi. È un'infezione contagiosa, è aumentato il rischio di trasmissione tramite pubblico piscine e palestre senza prendere le dovute precauzioni.

Sintomi del piede d'atleta

Alcuni pazienti possono rimanere asintomatici e solo presentare puzzolente a causa dell'infezione, anche se in altri che ci sono i sintomi del piede d'atleta.
Essi possono essere classificati, pertanto, diverse forme di piede dell'atleta, con i loro rispettivi sintomi:
· Forma cronica: c'è un arrossamento del piede e prurito costante, soprattutto di notte. È la forma più comune.
· Forma Hyperkeratotic: in questo stato di solito compaiono crepe, bolle e scale nell'area che è infetto, così come il rendering hiperqueratinosis, che consiste dello strato esterno della pelle.
· Forma di vescica media: pelle presenta una serie di vescicole che non dovrebbe essere sfruttato.
· Forma ulcerosa: una volta raggiunto questo stato, c'è un'alta probabilità che il piede dell'atleta è associato con l'infezione batterica secondaria, che può essere trattata con antibiotici. Interdigital, specialmente nei pazienti con un sistema immunitario indebolito e ulcere in pazienti diabetici possono essere osservati.
In quei pazienti che hanno una cattiva circolazione può complicare l'infezione, anche dover amputare il piede. Questo può accadere per i pazienti diabetici, per esempio.
Piede d'atleta può colpire anche le mani o le unghie, rendendo questi presentano un cattivo aspetto: incolore, ispessito e addirittura demolita.

Diagnosi di piede d'atleta

È importante diagnosticare correttamente l'infezione, poiché gli stessi sintomi potrebbero corrispondere a un'altra condizione, e una diagnosi inadeguata sarebbe seguire un trattamento sbagliato, che non solo non risolverebbe il problema, ma può anche rendere peggiore.
Per determinare la diagnosi di piede d'atleta, pertanto, una serie di prove devono essere eseguita:
· Storia clinica.
· Esame visivo della zona interessata.
· Esame diretto da un campione raccolto da raschiare la zona per vedere la presenza di ife (sono una parte del fungo).
· Coltura microbiologica per l'agente infettivo.
È possibile essere diagnosticato come micosi come infezione di alba-come psoriasi, dal momento che colpisce anche la pelle, specialmente l'alluce interdigital, ma in questo caso la causa è di origine autoimmune.

Trattamento del piede d'atleta

La prima volta che questa infezione è presente è solito utilizzare un antimicotico topico, in polvere o crema. In genere, questi farmaci contengono miconazolo, clotrimazolo o tolnaftate e trattamento dovrebbe continuare una o due settimane dopo la scomparsa dell'infezione, per evitare le recidive. Nel 65% dei casi l'infezione non scompare completamente, tornando ad per apparire in meno di due anni. Queste recidive sono anche droga antifungosa usata, ma in questo caso per via orale.
A volte, oltre che l'infezione causata da funghi, c'è un'infezione secondaria da batteri e antibiotici devono essere somministrati per trattarla.
Saponi con solfato di selenio possono essere applicati a piedi puliti, anche se questo non è consigliato se avete ferite del piede.
Inoltre, è necessario prestare particolare attenzione alla cura personale per non per favorire la proliferazione di funghi, dato che alcune azioni possono essere considerate come fattori di rischio e facilitano l'estensione e il prolungamento dell'infezione, come ad esempio:
· Utilizzare un scarpe chiuse, specialmente quelli che sono ricoperti di plastica.
· Rimanere con i piedi bagnati per lunghi periodi di tempo.
· Che i piedi sudare abbondantemente.
· Nei casi in cui il piede colpito presenti lesioni sulla pelle o unghie.
È importante seguire il trattamento accuratamente, applicando le necessarie dosi al giorno, così come estendere il tempo stabilito dal medico, anche se a occhio nudo l'infezione non è già osservata. Inoltre, viene solitamente applicato in entrambi i piedi, poiché anche se i sintomi hanno manifestato solo in uno è molto probabile che anche l'altro è infetto.
Piede d'atleta di solito ha una prognosi favorevole, anche se è possibile trovare una vasta gamma di lesioni, da lieve a grave. Questo implica che l'infezione può durare un tempo corto o lungo, sufficiente per espandere il trattamento in alcuni casi.

Prevenzione del piede dell'atleta

Deve essere seguita una serie di misure, che mira a prevenire il contagio, la riproduzione e la diffusione di questi agenti infettivi:
· Fate attenzione quando viene asciugato i piedi e non lasciarli bagnati o umidi, controllando che la pelle tra le dita è ben asciutta dopo il bagno.
· Utilizzare infradito in piscine pubbliche, bagni, docce, palestra e, in generale, ogni pubblico di superficie.
· Muovendo da calzini anche più di una volta al giorno, per assicurarsi che i piedi siano tenuti asciutti.
· Cambiare le scarpe spesso per evitare che rimanga bagnato e possono essere una fonte di infezioni.
· Indossare scarpe in materiali naturali come pelle e permettendo di buona traspirabilità. Evitare scarpe con rivestimento plastico.
A coloro che possono essere soggette a questo tipo di infezione è raccomandato l'uso di polveri antifungose o a secco per una maggiore sicurezza dei vostri piedi. È importante sottolineare che le persone con un sistema immunitario soppresso sono più suscettibili alle infezioni, quindi è conveniente che usando queste polveri se sarai esposto frequentemente a contatto con zone dove è più facile sviluppare funghi, come i bagni pubblici.
Pazienti con piede d'atleta dovrebbero prendere precauzioni per evitare piedi toccare oggetti o terreno che poi sta per essere giocato/calpestato da altre persone per prevenire la trasmissione dell'infezione.
Articolo contribuito per scopi didattici
Salute e Benessere