Passa ai contenuti principali

Macronutrienti: proteine

Proteine dovrebbero essere 12-15% del consumo totale di energia alimentare, anche se bambini, adolescenti e donne in gravidanza, ad esempio, è necessario un contributo maggiore. Imparare a cosa servono e dove trovarli.

Proteine

Le proteine sono grandi molecole organiche costituite da carbonio, idrogeno, ossigeno, azoto e alcuni anche di zolfo. Essi costituiscono il 20% del corpo umano, essendo la loro presenza essenziale per la crescita nei bambini e negli adulti, donne incinte e manutenzione di vecchiaia.
La proteina di parola viene dal greco protos significa in primo luogo, dal momento che è una componente fondamentale nella nostra agenzia, essendo responsabile della formazione del muscolo.

Necessità di proteine nella dieta

Persone che vanno attraverso le varie fasi della sua vita: infanzia, adolescenza, età adulta e vecchiaia. Inoltre, nel caso delle donne, è anche possibile passare da una o più gravidanze. Ecco perché, secondo il tempo della nostra vita, avremo bisogno di un apporto di proteine diverse.
Il necessario contributo di proteine al giorno per seguire una dieta equilibrata è tra 12-15% dell'energia totale.
I bambini e gli adolescenti hanno bisogno più proteine rispetto agli adulti perché sono in pieno sviluppo.
Gravidanza o allattamento al seno, le donne devono anche un maggiore apporto di proteine rispetto con la donna che non è in divenire, poiché devono rispondere alle esigenze del bambino in via di sviluppo e rendere il latte che secernono madre di proteine.

Funzione delle proteine

La funzione principale delle proteine è strutturale o di plastica, cioè, ci aiuta a produrre e rigenerare tessuti. Cioè, se paragoniamo il nostro corpo con una casa, proteine sarebbe mattoni, insieme a fondazioni e herpes zoster.
Tuttavia, oltre a questa funzione, essi svolgono altri come:
  • Energia: quando l'assunzione di carboidrati e grassi dalla dieta è sufficiente a soddisfare l'energia ha bisogno nel caso di un digiuno prolungato, la degradazione delle proteine (amminoacidi) coprirà tali lacune.
  • Regolatore: ci sono proteine, per esempio l'insulina (ormone della crescita), coinvolte nella regolazione di molti processi.
  • Trasporti: , ad esempio, l'emoglobina, è responsabile del trasporto dell'ossigeno; o albumina trasporta gli acidi grassi liberi.
  • Difesa: questo tipo di proteina aiuta le difese del corpo proteggendo il corpo da determinati agenti stranieri o li stermina. Un esempio sarebbe un immunoglobuline.

Fonti di proteine

Allora vi diciamo quali sono i cibi che sono le migliori fonti di proteine:

Alimenti di origine animale

  • Uovo: È una buona fonte di proteine, perché contiene albumina, di ottima qualità, dato che include un'elevata quantità di aminoacidi essenziali.
  • Pesce (salmone, aringa, trota...).
  • Latte.
  • Prodotti lattiero-caseari, formaggio o yogurt.
  • Carne magra di manzo, pollo e Turchia.
Questi alimenti contengono proteine con un elevato numero di aminoacidi essenziali (quelli che non possono essere sintetizzati dall'organismo, quindi devono essere fornito attraverso la dieta).

Alimenti di origine vegetale

  • Legumi (fagioli, lenticchie, ceci, fagioli...), dovrebbero riempirli con altri alimenti come patate o riso.
  • Verdure a foglia verde (cavoli, spinaci...).
  • Noci e frutta secca (finchè essi non sono fritte e hanno poco o nessun sale).
  • Seitan, tempeh, quinoa, alghe.
Le proteine che contribuiscono al cibo di origine vegetale come legumi, organismo sono inferiori a quelli di origine animale perché presentano amminoacidi meno essenziali, qualcosa che è compensato con una miscela di entrambi.
Adulto dovrebbe mangiare un contributo proteico adatto al loro modo di vita, cioè, se avete un'attività più alta, sarà necessario un contributo maggiore rispetto a un adulto sedentario.
Nella terza età, sembrando contraddittoria, non serve una bassa assunzione di proteine, ma è consigliabile aumentare la quantità di loro, perché in questa fase è molto importante rigenerare i tessuti. Inoltre, dovrebbe prendere in considerazione la possibile emersione di malattie croniche che possono degradare proteine.
Article contribué à des fins éducatives
Santé et bien-être

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…