Passa ai contenuti principali

La legatura di tromas, non rimanere con dubbi

Legatura delle tube

Legatura delle tube è un metodo di sterilizzazione per le donne che consiste in un intervento chirurgico in cui viene interrotta la connessione tra le tube di Falloppio e l'utero.
Prima il decennio degli anni sessanta del secolo scorso, tecniche di sterilizzazione sono stati usati solo quando era di indicazione medica per evitare ulteriori gravidanze nelle donne. Tuttavia, il cambiamento del ruolo delle donne nella società ha sviluppato questa tecnica in una valida opzione per evitare ulteriori gravidanze, se la donna non si voleva. Durante gli ultimi decenni legatura delle tube ha migliorato la sua tecnica evitando complicazioni e migliorare i loro risultati.
Promemoria anatomico
Il tratto genitale femminile è composto della vagina, che permette l'entrata del pene e l'inseminazione; le ovaie, che producono uova per concimazione; e l'utero, che ha principalmente tre funzioni:
• Consentire il passaggio degli spermatozoi dalla vagina all'incontro con l'uovo.
• Ospitare l'ovulo fecondato e lo sviluppo del feto.
• Contratto durante il travaglio di espellere il feto e la placenta.
L'utero, a sua volta, è possibile dividere in tre parti: il collo, il corpo e le tube di Falloppio. Le tube di Falloppio sono due tubi che dalla parte inferiore dell'utero e le ovaie non è sufficiente a raccogliere l'uovo in ogni ciclo ovarico. I tubi hanno una sezione iniziale stretta vicino al utero chiamato istmo e un altro nei pressi dell'ovaio chiamato bolla, più allargata, che di solito si verifica tra l'ovario e lo sperma.

Quando è consigliata la legatura delle tube?

Intervento chirurgico di legatura delle tube è indicato a tutte quelle donne che vogliono un metodo di contraccezione permanente e non hanno alcuna malattia - ginecologia o non - che ha impedito la realizzazione di questo intervento chirurgico o che richiedono un funzionamento diverso. Legatura delle tube è indicato anche per le donne per cui una gravidanza rappresenta un rischio per la salute troppo alto.
Controindicazioni della legatura delle tube
Ci sono determinate situazioni che una legatura delle tube può non essere consigliabile:
La donna giusta per ricevere la legatura delle tube avrebbe dovuto prendere la decisione di per sé, senza coercizione esterna e conoscendo altre opzioni di contraccezione
Legatura delle tube è considerata una tecnica di contraccezione irreversibile, anche se può essere rovesciabile di un'altra unione di chirurgia tubarica o può essere la concezione di fecondazione in vitro, ma il risultato è lontano dalla fertilità con tubi fallopian intatti. Pertanto, non è indicato per le donne che non sono sicura di voler sterilizzazione permanente. La donna giusta per ricevere la legatura delle tube avrebbe dovuto prendere la decisione di per sé, senza coercizione esterna e conoscendo altre opzioni di contraccezione.
Legatura delle tube non è indicato per le donne che hanno recentemente dato vita. Per due motivi: in primo luogo, il corpo della donna non è ancora pronto a ricevere tale chirurgia, a meno che non si tratta di un'emergenza; e in secondo luogo, il puerperio non è il momento migliore per prendere una decisione che allora le donne può pentirsi.
La chirurgia laparoscopica è controindicata nelle donne che hanno ernia di Morgagni (un buco che è sulla parte posteriore del diaframma e dell'addome con il petto).
Inoltre è controindicato in donne con grave malattia cardiopolmonare, poiché grandi vene che impediscono il ritorno possono essere compresso per insufflazione addome con anidride carbonica (che viene eseguito in laparoscopia tutti al fine di avere una buona visuale) del sangue al cuore. Inoltre una parte dell'anidride carbonica è assorbita dal peritoneo e può produrre aritmie cardiache.
Le donne obese e che sono stati sottoposti a qualsiasi chirurgia laparoscopica chirurgia addominale sono controindicati. In termini di chirurgia addominale aperta, devono tener conto di questi fattori e aumentare la vigilanza durante l'operazione. È anche un'opzione di valore per questo tipo di persone di isteroscopia legatura delle tube. Il hiteroscopia è controindicato per le donne con le allergie al nichel o mezzi di contrasto, le donne in gravidanza con infezione pelvica o partorienti con appena sei settimane dalla nascita.

Test medici prima di una legatura delle tube

Una volta presa la decisione e prima dell'intervento di legatura delle tube, ha proceduto a fare una serie di studi che permette di conoscere lo stato di salute delle donne:
Rilevazione della gonadotropina corionica umana (hCG) nelle urine: hCG è un ormone che viene visualizzato nel corpo della donna prodotto dopo l'impianto dell'embrione sulla parete dell'utero. Sua rilevazione ci permette di sapere che se una donna è incinta, può condizionare la chirurgia. È preferibile effettuare due misurazioni con una settimana di distanza tra loro, uno degli ultimi sarebbe lo stesso giorno dell'intervento chirurgico, che deve essere fatto preferibilmente i giorni primi del ciclo ovarico per evitare falsi negativi da distorsioni ormonale.
Test di Papanicolaou: questo test è di prendere un campione di cellule dell'epitelio della cervice e identificare se hanno alterazioni dell'infezione del virus del papillomavirus umano (HPV). Dovrebbe essere fatto entro sei mesi prima dell'operazione.
Analisi del sangue e delle urine: in chirurgia tutti devono essere.
Rilevazione dell'infezione per gonorrea e clamidia: la presenza di uno qualsiasi di questi due organi ci fa sapere che c'è un infezione pelvica in evoluzione. Essi devono debellare con antibiotici prima dell'intervento chirurgico, perché in caso contrario, il rischio di complicazioni dopo l'intervento chirurgico è molto alto.
Ad ultrasuoni: un'ecografia dovrebbe essere eseguita prima dell'operazione alla ricerca di varianti anatomiche, ascessi e tumori. L'ecografia transvaginale dovrebbe essere fatto soprattutto nell'ultrasuono sistematico di pazienti obesi dove non ha permesso di esplorare l'interno del bacino. Se durante l'operazione è ritenuta sospetto o trovato qualche massa interna nei tubi fallopian può essere usato Ecografia intraoperatoria che ci aiuterà a discernere la sua origine.

Tipi di chirurgia impiegata nella legatura delle tube

Intervento chirurgico di legatura delle tube è più semplice rispetto ad altri processi chirurgici. In sostanza consiste di interrompere il dotto delle tube di Falloppio, affinché le uova dall'ovaia non riescono a raggiungere l'interno dell'utero, e che, d'altra parte, lo sperma non può venire all'interno dell'utero fino all'ovaia. Per ottenere questo ci sono diverse tecniche - elencati di seguito - ma tutti eseguire gli stessi passaggi di base:
• Tagliare i tubi fallopian di suo segmento più ristretto.
• Rimuovi o non il segmento più esterno delle tube di Falloppio senza danni alle ovaie.
• Inserire l'estremità del tubo fallopian, per prevenire una successiva riparazione di cicatrici di Falloppio e lo sperma fuori dall'utero.
Tecniche comunemente impiegate per eseguire una legatura delle tube sono come segue:

Sterilizzazione tubarica post-partum

La legatura tubarica bilaterale può essere eseguita dopo la sutura dell'utero dopo la nascita con taglio cesareo o anche 72 ore dopo un parto vaginale. È un intervento chirurgico abbastanza semplice, dato che il fondo dell'utero è a livello dell'ombelico e che rende i tubi fallopian molto accessibile attraverso un'incisione periumbilical (intorno al tasto di pancia). Deve ricordare, tuttavia, la decisione di effettuare un diritto di sterilizzazione dopo il parto dovrebbe tener coscientemente dalle donne e preferibilmente prima di parto, puerperio è un periodo emotivo che può essere difficile.

Minilaparotomy

È una laparotomia con un'incisione di meno di 5 cm. L'operazione può essere eseguita tramite un'incisione sopra il pube, o sotto l'ombelico fatto 48 ore dopo il parto. L'intervento è semplice e inizia eseguendo l'incisione descritta in precedenza attraverso la pelle fino a raggiungere la fascia che copre i muscoli addominali è importante a questo punto per tagliare piccole emorragie capita di danneggiare i muscoli. Quando si tratta di peritoneo, si attraversa e si raggiunge l'utero che può essere mobilizzato e sollevata l'impiccagione da ciascuna estremità delle tube di Falloppio fondo uterino e vengono visualizzati meglio. Quasi l'unico serio errore che può essere impegnata in questo tipo di chirurgia è di confondere le tube di Falloppio con rotondi legamenti che tengono che l'utero finisce per lo scheletro del bacino.

Laparoscopia

La differenza tra una laparotomia e laparoscopia è che nell'ultima piccole incisioni sono fatte in pelle dell'addome dove inserire trocar (una sorta di pugni) e pinze che permettono di chirurgia interna senza esporre all'interno dell'addome verso l'esterno. È possibile manipolare gli organi interni, perché esso è stato introdotto una macchina fotografica che Mostra tutto il campo chirurgico.
I suoi vantaggi sono molti, come le piccole dimensioni delle incisioni nella pelle, il miglioramento veloce nel periodo postoperatorio e facilità di trovare i tubi fallopian ed esplorare il bacino. Gli svantaggi includono l'aumento del rischio di danni ai vasi o visceri interni accidentalmente (anche se in mani esperte, il rischio è minimo). Esiste un'ulteriore difficoltà se i pazienti sono obesi o se il paziente ha ricevuto alcun ambulatorio precedente creato adesioni nel peritoneo. Ancora successo in questo tipo di chirurgia più di 99% dei casi.

Microlaparoscopia

Questa tecnica consiste nell'usare un microendoscopio tra 1,2 e 2 mm che entra attraverso le incisioni cutanee di circa 6 mm. I vantaggi sono, in teoria, meno dolore postoperatorio, meno costoso e più rapido recupero delle donne sottoposte a questo tipo di intervento. Tuttavia, ci sono studi affidabili che hanno dimostrato questi benefici, e che è perché, dopo 20 anni di esistenza, la microlaparoscopia non viene nemmeno utilizzato regolarmente.

Isteroscopia

Consiste di eseguire la sterilizzazione delle tube di Falloppio dall'interno dell'utero inserendo strumenti nella vagina e cervice. I suoi vantaggi sono un costo inferiore, non hanno bisogno della pelle incisioni o anestesia generale e un minor rischio di incidenti all'interno dell'operazione. L'intervento viene eseguita con anestesia locale, permettendo alle donne di tornare alla vita quotidiana in quasi 24 ore. Le donne obese o che sono stati oggetto di precedenti interventi chirurgici addominali sono completamente adatti per eseguire l'isteroscopia.
È dimostrato che questa tecnica è efficace per prevenire la gravidanza nel 99,8% dei casi. Dopo l'intervento chirurgico deve essere fatto un'isterosalpingografia che verifica se le tube di Falloppio sono bloccati completamente, questa prova consiste nell'introdurre un liquido, che può essere visto con raggi X, attraverso la cervice, così dipinse l'intero interno dell'utero e, se non fosse per la legatura delle tube, sarebbe emersa attraverso le tube di Falloppio nella cavità addominale.

Possibili complicanze della legatura delle tube

Qualsiasi intervento chirurgico ha i suoi rischi e possibili complicanze. Ci sono anche legatura delle tube, anche se sono rari, poiché è un intervento chirurgico programmato ed eseguito principalmente nelle donne sane. Tuttavia, questi sono alcuni dei problemi che possono sorgere durante il funzionamento o come conseguenza di esso:

Mortalità

Il rischio di morte è 1-2 casi per ogni 100.000 operazioni, quasi tutti per complicazioni dovute all'anestesia. Nonostante quello che può sembrare, che le cifre sono inferiori a quelli che in altre situazioni, ad esempio, un'operazione di isterectomia (rimozione dell'utero) ha una mortalità del 5-25 casi per ogni 100.000 operati, e una nascita di per sé ha un tasso di mortalità di 8 casi per ogni bambini 100.000 tette dal vivo (la figura è fino a 500 casi per 100.000 nati vivi nei paesi in via di sviluppo).

Danni di visceri e vasi interni

Durante la manipolazione di strumenti chirurgici all'interno della cavità addominale gli organi e i vasi sanguigni dell'ambiente possono essere danneggiati accidentalmente. La maggior parte dei casi viene rilevata immediatamente ed è facile da risolvere.

Fallimento del metodo

A volte la legatura delle tube non riesce come un metodo contraccettivo, mentre l'operazione è riuscita. Durante il primo anno dopo l'operazione la donna ha un rischio di 0, 1-0, 8% di rimanere incinta, e nel caso che accade a un terzo delle gravidanze sono gravidanze ectopiche, cioè, l'impianto dell'uovo fecondato si verifica di fuori della cavità uterina, con i rischi che ciò comporta. Le ragioni di queste gravidanze sono:
• Test di gravidanza falso negativo effettuato prima dell'intervento. Così ci sono casi dove opera di legatura delle tube una donna che ha già avuto una gravidanza in corso.
Errata occlusione del segmento interno delle tube di Falloppio, permettendo il passaggio degli spermatozoi all'ovaia
Parziale o completa fusione delle due tagliare segmenti del corno. Per evitare questo ci sono molti chirurghi che rimosso il segmento esterno del tubo fallopian o un segmento centrale di circa 2 cm.

Dolore postoperatorio

Che viene risolto con antidolorifici i primi giorni.

Infezione

Dopo l'intervento chirurgico è una profilassi antibiotica per prevenire la contaminazione delle ferite interne di microbi. Il rischio è moderato, dal momento che l'utero e le tube di Falloppio sono cavità che viene a contatto con l'esterno in modo indiretto attraverso il collo dell'utero e della vagina.

Pentimento del paziente

Legatura delle tube è destinato ad essere una tecnica contraccettiva permanente, ma il pentimento della donna che è stata sottoposta a questa tecnica non è raro. Circa il 20% delle donne sotto l'età 30 che si pentono è stato legatura delle tube, ma solo il 6% di oltre 30 anni do così. È chiaro che i diversi fattori della vita di ogni persona influenzano la decisione e il successivo pentimento (età, partner, essere una madre...)
Articolo contribuito per scopi didattici
Salute e Benessere

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…