Ipersonnia, eccessiva sonnolenza diurna

Se nonostante riposato bene durante la notte si sentono esausti durante il giorno e la necessità di riposare per recuperare, potrebbe subire ipersonnia. Imparerete come si può evitare questo disturbo del sonno. 
Sono persone con ipersonnia sonno eccessivo durante il giorno

Ipersonnia

Ipersonnia è un disturbo del ciclo sonno-veglia normale - che solitamente coincidono con la luce-buio - e in cui c'è un eccessivo bisogno di dormire durante il giorno senza causa apparente che lo giustifichi, o dove il sonno notturno si estende raggiungendo anche le dieci ore o più. Considerare che è di ipersonnia, alterazioni del sonno devono mantenere almeno un mese.
Il sonno è essenziale per la nostra salute, non solo per riposare dalla fatica della giornata, ma perché durante la stessa è attivato in misura maggiore il nostro sistema immunitario e sviluppare un certo numero di processi fondamentali per l'organismo. Questo resto è normalmente in concomitanza con la notte, anche se in alcuni luoghi è consuetudine avere una breve pausa a metà giornata, pisolino, una regolarità che è rotto da ipersonnia.
È una malattia di origine sconosciuta, in cui i pazienti non mostrano alcuna differenza nel sogno a livello neuronale, e presenta una bassa incidenza nella popolazione generale - tra 0,5 e 5% degli adulti, che colpisce uomini e donne ugualmente. Casa sua è presto, di solito tra i 15 e i 30 anni e se c'è una diagnosi e trattamento adeguato, può diventare cronica, aumentando la sua frequenza e il numero di ore in cui il paziente dorme.

Sintomi di ipersonnia

La dimostrazione più eccezionale ed evidente di ipersonnia, noto anche come sonnolenza prolungata o eccessiva sonnolenza diurna, è precisamente l'aumento significativo del numero di ore che passa il paziente dorme; sia perché il vostro sogno di una notte si estende oltre le otto ore, consigliate per gli adulti, o perché dorme anche poche ore durante il giorno nonostante riposato abbastanza per la notte.
Se c'è qualsiasi tipo di intervento terapeutico per correggerlo, questo disturbo sta diventando cronico e la colpite aumenta progressivamente le ore dedicate a dormire e può andare a fare un breve pisolino, a tre, cinque o più episodi durante il giorno di sonno, causando loro di rimanere addormentati per più ore di quanto è sveglio.
Anche se in linea di principio che non sembra avere alcuna conseguenza sulla salute del paziente, Hypersomnia sì sarà interessare significativamente ad altre aree della tua vita come lavoro, sociale e anche la famiglia, che sono tenuti a deteriorarsi basato su aumentando il numero di occasioni in cui il paziente dorme durante il giorno o il sonno.
Infatti, la perdita del lavoro può essere una delle più gravi conseguenze professionali, ma si può anche subire un incidente stradale durante la guida, perché che la sonnolenza soprattutto quando monotona attività come guida o seduto sulla sedia dell'ufficio, rendendo così più probabile che il paziente si addormentano; invece attività che richiedono maggiore fisico sforzo che ti tengono sveglio ma lui esausto.

Diagnosi di ipersonnia

Le manifestazioni che indicano un'eccessiva sonnolenza devono mantenere almeno un mese al fine di stabilire la diagnosi di ipersonnia e lì per distinguere questo disturbo del sonno degli altri che si possono presentare con sintomi simili, come ad esempio:
· Simulazione, dove c'è l'intenzione di ingannare per ricavare qualche beneficio o per evitare l'obbligo, simulando la persona un sogno eccessivo mentre si sentono.
· Ozio e pigrizia, che rendono quella persona presente la tendenza a non vogliono lavorare e rimandare i compiti senza causa che lo giustifichi.
· Ipersonnia secondaria, causata dalla assunzione di una sostanza o un farmaco, o motivati da una malattia come nel caso di alcuni tipi di cancro.
· Sindrome di Kleine-Levin , conosciuta anche come sindrome di bellezza di sonno, dove oltre a ipersonnia è anche dato un'iperfagia (alimentazione eccessiva e compulsiva), ipersessualità e alcuni cognitivi e disturbi dell'umore.
Tutte queste manifestazioni devono essere valutate e scartate dallo specialista prima di poter dare una diagnosi di ipersonnia e stabilire il trattamento appropriato per superarla.

Trattamento e prevenzione di ipersonnia

Per il trattamento di ipersonniae qualora ritenuto così lo specialista del sonno, farmaci specifici prescrivono per aiutare il paziente a rimanere sveglio più a lungo. Questo è preferibile l'assunzione massiccia di sostanze psicoattive, come caffè, con quello che alcune persone cercare di compensare la loro ipersonnia, non rendendosi conto che uno ingerire psicostimolanti eccessivo può portare gravi conseguenze per la loro salute, soprattutto livello di frequenza cardiaca.
Farmacoterapia di ipersonnia o eccessiva sonnolenza diurna è:
terapia 1 corpo, con l'obiettivo che la persona impara a individuare quando comincia a mostrare sintomi di sonnolenza, di alzarsi e di eseguire una serie di esercizi che aiutano a rilassarsi.
2. tecniche per rafforzare la cura e la costanza nelle mansioni svolte.
3. tecniche di comunicazione sociale, permettendovi di commentare e convenientemente spiegare il problema agli altri e quindi evitare le conseguenze dell'incomprensione.
Oltre a queste tecniche, è importante seguire consigli di igiene del sonno che offriamo qui di seguito:

Consigli per prevenire ipersonnia

Anche se le cause di ipersonnia sono ancora sconosciute, seguendo questi consigli si può aumentare la qualità del sonno e riposo e impedire il relativo avvenimento:
· Provare a dormire otto ore al giorno, una volta o ai vari tempi separati.
· Stabilire una pianificazione regolare sonno, mentendo a voi e voi alzando ogni giorno allo stesso tempo.
· Impedisce, poco esercizio fisico prima di coricarsi, poiché renderà più difficile dormire.
· Mantenere la camera ventilata e privo di rumori, sonno con calma e senza intoppi.
· Scollegare dal social network almeno due ore prima di coricarsi.
· Prova esercizi di respirazione profonda e visualizzazione positiva prima di dormire per calmare la mente.
· Evitare preoccupazioni, discussioni e antipatie prima di coricarsi, che influenzerà negativamente la qualità del sonno, e si può fare che non è buono, e prendere il giorno dopo con il sentirsi stanco pur avendo dormito otto ore.
· Cena di leggermente, perché la cena abbondante interferiscono con il sonno.
Articolo contribuito per scopi didattici
Salute e Benessere