Dieta del calciatore: mangiare, bere e giocare

In uno sport che genera passioni, dove 22 giocatori quello che gioco è tutto in 90 minuti, la dieta svolge un ruolo fondamentale. Incontrare i giocatori mangiano prima, durante e dopo il calcio partite.

La dieta del calciatore

Ogni quattro anni ha tenuto la Coppa del mondo, uno degli eventi di sport per eccellenza. Con più seguaci rispetto a qualsiasi altra e una passione che non sa barriere e si estende su tutti gli angoli, questo evento 32 nazionali squadre provenienti da cinque continenti si riuniscono per giocare lo sport re e vedere che è meglio. Ritorno a casa indossando una stella uno o più recentemente rilasciato sulla maglia della selezione è l'aspirazione di tutti i partecipanti.
Ma come si parla del mondo, un campionato locale o persino una concorrenza dilettante, ci sono molte variabili che influenzano l'esito di un gioco o di prestazioni, come i giorni passano: fattore psicologico, climatologia, idoneità fisica, unità sul computer, ecc. Naturalmente, forma fisica e prestazioni nel campo ha molto che dire il potere dei giocatori. Ma questa non è una questione di 10 giorni di concentrazione prima della cerimonia di apertura o dell'inizio del campionato. Questo è un lavoro che richiede preparazione, mantenuto per tutta la stagione precedente.

Determinanti del Brasile nella dieta del calciatore

Durante i mesi di giugno e luglio, che è quando la Coppa del mondo, in Brasile è inverno. Tuttavia non è un inverno molto rigido o temperature molto basse. Questo campionato si svolge in 12 città diffusa su tutto il territorio brasiliano. Da nord a sud e la costa verso l'interno, le condizioni ambientali giocatori troveranno differiscono secondo la fase in cui si svolge la riunione. Così, ad esempio, nelle città di Porto Alegre e Curitiba, situato a sud del paese, temperature probabilmente sarà il più basso nel campionato dove inverno più evidente. Forse giocare qui sarà più comodo e lo sforzo non implica tanto perdite nutrizionali e recupero successivo.
Nelle città dell'interno come la capitale Brasilia o Cuiabá, le temperature saranno più morbide. Mentre la città di Manaus, in Amazzonia, è una delle regioni più piovoso del continente che si possono notare molti giocatori. Inoltre, il contrasto di temperatura tra il giorno e la notte è il più grande a livello nazionale. Il tempo che il partito è giocato perché gradi possono cadere molto durante la sera è particolarmente importante in questa città. Essendo un inferno nelle prime ore del pomeriggio a causa del calore e umidità intensa, che provoca la perdita di acqua ed elettroliti i giocatori di sudore da moltiplicare.
In città come Rio de Janeiro, Salvador e Fortaleza le temperature raggiunte non sono solitamente più in alto, ma il problema di queste zone costiere è l'elevato grado di umidità dell'ambiente che provoca una sensazione di imbarazzo. Qui è anche fondamentale per rifornimento mantenuto elettrolitici partecipanti nelle gare.

Il potere tra le parti del calciatore

Durante la prima lega della prima fase della Coppa del mondo, che sarà sede di metà dei paesi partecipanti, ogni squadra gioca una partita ogni quattro o cinque giorni. Qualcosa di simile avviene nella maggior parte dei concorsi nazionali, dove gli impegni tra campionato, Coppa ed europea concorsi per i giocatori di giocare tra due o tre parti alla settimana. Controllo del combustibile necessario per dargli tutto diventa quindi vitale.
Durante questi periodi, è importante mantenere una routine presso il tempo, la frequenza e il tipo di alimentazione. Una volta che i giocatori hanno ricambio una festa spesa, inizia la fase di mantenimento. I pasti non devono essere pesante o abbondante di grassi, più difficili da digerire macronutrienti. E, naturalmente, deve essere adattato per le ore di formazione.
A causa del periodo postprandiale, tempo in cui avviene la digestione e l'assorbimento delle sostanze nutritive per livello digestivo, dura circa due ore e, a quel tempo, la maggior parte del flusso sanguigno è fasciato intorno l'intestino, questo momento non è adatto per una formazione intensiva, sebbene non considerato riuscito mettere sessioni tecniche o strategie di grande importanza, per lo stesso motivo. In questo momento, prestazioni fisiche e mentali sono diminuita, e lo stato di allerta e attenzione non è l'adatto per sforzi importanti. Così, l'ideale è che non è più spendiamo circa un'ora e mezza o due ore, tra pasti principali e sessioni di allenamento.
Il calcio è uno sport che unisce momenti di moderata attività con corsa leggera o camminata con corse più intensa, esprines o attività specifiche di forza: fuori banda, salti, scatti su obiettivo, ecc. È uno sport aerobico in molti periodi (attività moderata e mantenuta) con momenti di attività anaerobica (scoppi di attività o di forza). È necessario quindi, incoraggiare il consumo di carboidrati, la principale fonte di zuccheri coinvolti nei momenti iniziali in aerobica e proteinecome muscolo massa-formare che hanno grande implicazione nei movimenti anaerobici.
La colazione del calciatore deve essere completa, tra cui la più ampia gamma di gruppi alimentari possibili: latticini, cereali, frutta, zucchero, proteine.
Il cibo non è eccessivamente pesante, per facilitare la digestione. Se c'è stata la formazione durante la sessione del mattino, questa decisione servirà a ricostituire le perdite subite. Si raccomanda di dare rilevanza per l'assunzione di carboidrati, che ricostituire il muscolo e del fegato riserve di indossato durante l'esercizio.
E nella dieta di un giocatore di calcio sono importanti anche il tomas intermedi: pranzo, merenda e spuntini che forniscono energia supplementi, migliorare la tolleranza agli alimenti e tanto altro distribuito l'arrivo di sostanze nutritive.

Giocatore di gioco del calcio il gioco giorno di alimentazione

La prima progettazione nella dieta del calciatore per gioco giorno deve prendere in considerazione sia la pianificazione che è suonata come la posizione geografica dello stadio.
La pianificazione perché esso segnerà le ore e la forza dei colpi e la situazione geografica, perché il clima, la temperatura, l'umidità... variano considerevolmente secondo la regione dove tocchiamo play (come avviene ad esempio in un paese come il vasto e variegato come il Brasile). In questa occasione, sono stati tenuti in considerazione temperature elevate per la possibilità di richiedere i tempi di fermo (fermate due minuti di gioco, uno in ogni tempo). Questi morti volte mira a facilitare il recupero in termini di fluidi ed elettroliti più lentamente e quindi più efficace. Riuscire a riposare un attimo e fresco fuori un po'. In competizioni se non previsto dovrà sfruttare interruzioni di gioco per avvicinarsi alla band o 15 minuti di riposo per recuperare.
Il giorno di una partita la concentrazione deve essere massima, in tutti i settori, anche in nutrizionale. Fare colazione, pranzo e cena sarà adattati al programma del partito, facendo attenzione che i giocatori non prendono cibo solido, particolarmente grasso o fibrosa, per almeno due ore prima della festa. Per il momento, bevande isotoniche, con l'assunzione di zuccheri in quantità moderata possono essere raccomandate. Sempre in modo frazionato, a brevi sorsi.
L'ultimo pasto solido è basato su carboidrati complessi: pasta o riso a cui si aggiunge qualche ingrediente vegetale per ridurre il loro indice glicemico (zucchero velocità diventa che il sangue e non voglio essere troppo veloce, poiché potrebbe aver consumato prima di inizio gara) e proteine derivate da carne o pesce magro così che non sarà connesso con grasso.
Tutto cucinato semplicemente senza l'utilizzo di salse grasse. Casseruole, stufati, cotolette, ecc sono evitati. Tecniche di cucina per il giorno della partita di calcio può essere bollito in acqua o brodo leggero, cotto con metodo tradizionale o per mezzo di una lamina o al vapore, alla griglia o cottura wok preferite.
È anche importante non aggiungere troppo sale, che ha eliminato le molecole di acqua nel corpo e rende i giocatori soffrono più sed aggiunto.

L'idratazione del calciatore

Per quanto riguarda l' idratazione nei giocatori di calcio, è ovviamente indispensabile per ricostituire le perdite che si verificano durante l'allenamento o partite. Non solo si perde acqua attraverso il sudore, ci sono anche meno noti perdite attraverso respirazione, feci, ecc. Acqua potabile, limonata alcalina o una soluzione isotonica aiuta a prevenire la disidratazione.
Che sì, i liquidi devono essere portarli tutto il giorno. Non è conveniente concentrare la bevanda in momenti specifici, poiché può causare distensione gastrica che rendono i giocatori sentire forti e ritardare la digestione.
Se si richiede una sostituzione rapida di sintomi di disidratazione (confusione mentale, estrema stanchezza, vertigini, nausea, crampi), fluidi intraprendere più freschi e più grandi sorsi, perché così il suo passaggio è accelerato di stomaco e, quindi, la sua assimilazione. Se questi liquidi sono accompagnati da elettroliti, questi vengono assorbiti anche in modo più veloce se la bevanda è fresca.
In tutte le partite, sessioni di formazione e recupero, idratazione dovrebbe essere una questione fondamentale. Soprattutto in mente dovrà avere suo sono più i gradi ambientali e l'umidità relativa, perché le perdite aumentano significativamente. È anche importante l'ora del giorno, non è che lo stesso gioco quattro-sette di sera. E la regione del paese: ad esempio, nel mondo del Brasile, particolarmente pericolose in questo senso di umidità sono le città di Manaus, Fortaleza, Natal, Recife, Salvador e Rio de Janeiro.

L'idratazione giorno di gioco

Circa due ore prima dell'incontro, i giocatori prendono solo liquido arricchito. La stessa cosa di essere tenuto per tutta la partita, senza fornire una temperatura molto fredda che potrebbe causare qualche disagio digestivo dal contrasto termico. Inoltre, la sensazione di sete è meglio controllata con liquidi non molto freddi. Circa 12-20 ° C è considerato una buona temperatura, con ciò che si vuole raffreddare, con un rapido tasso di svuotamento gastrico, che assicura idratazione più rapida e che è ben tollerato.
Dovrebbero bere a piccoli sorsi, specialmente durante le partite - nel resto o quando si avvicina il cool band-, così i giocatori non preavviso pesantezza digestivo, e così costante che può essere.
Una volta finito la partita, i giocatori devono continuare con questo idratante, allo stesso modo ma più costante, ora che la possibilità di fare così aumenta il comfort. Per fare questo, si consiglia di portare una bottiglia o il contenitore del liquido e si vanno a poco a poco prendendo con insistenza.

Consigliato il cibo ed evitare nella dieta del calciatore

È opportuno chiarire il coinvolgimento di alcuni gruppi di alimenti nella dieta del calciatore, così come alcuni additivi o tipologie di prodotto che dovrebbero essere evitati o presi con moderazione:
  • Gruppo di cereali: questo gruppo dovrebbe essere la base della dieta e deve essere presente in tutti i pasti, perché sono alimenti che forniscono energia a breve e medio termine, come bisogno di giocatori.
  • Gruppo di zuccheri: come zucchero e dolci sono presenti nella dieta, ma con qualche controllo nel loro utilizzo, dato che un abuso di questo nutriente si trova presso certe volte possono cedere per un veloce assorbimento e un picco di glicemia, glicemia, chiamato sindrome, che provoca malessere, sudorazione notturna, vertigini, nausea e vomito e fuoruscita che è usuale fino a innescare una successiva ipoglicemiache influisce notevolmente sulle prestazioni e che esso potrebbe provocare un pájara. È preferibile prendere zucchero diffuso e migliore con i pasti. Prendere zucchero sì, ma un modo moderato e molto distribuito nel tempo.
  • ruppo di proteine. Le esigenze di proteina di calcio i giocatori sono leggermente superiore rispetto alla popolazione in generale e sono intorno a 1, 2-1, 5 g di proteina/kg peso/giorno. Ma che significa niente per aumentare il contenuto proteico, se non prese il nutriente di energia per eccellenza, il carboidrato. Perché non ci sono carboidrati nessun potere e, in questo caso, l'Agenzia dà priorità per ottenere energia e ottiene la sua proteina, impedendo a quest'ultimo per eseguire la loro funzione di costruzione di massa muscolare, riparazione e creazione di tessuto. Inoltre, non bisogna dimenticare la proteina che deriva almeno al 50% delle fonti animali.
  • Gruppo di grassi. I grassi sono i nutrienti che sono svantaggiato in questa distribuzione delle percentuali di carboidrati e proteine. Grasso è utilizzato come elemento di produzione di energia, ma a lungo termine. È vero che, durante una partita di 90 minuti, più un'eventuale estensione, l'esercizio diventa così intensa e duratura l'idrocarburo fonte finisce e devi immergere in grasso. Ma, come regola generale, non è consigliabile, prima di un gioco, prendere qualsiasi elemento grasso che rallenta la digestione e assicurarsi che l'atleta è pesante e non è 100%. Alimenti come avocado, noci o oli sono riusciti come recupero dopo lo sforzo, ma mai prima della competizione.
  • Fibra dietetica. È un componente degli alimenti undigestible dal nostro sistema digestivo. Ha molteplici e svariate funzioni e benefici in salute, ma in momenti di speciale sostituzione degli elementi perduto con la dieta, non è consigliabile per incoraggiare il suo utilizzo, poiché interferisce con l'assorbimento di altri componenti, come può essere lo zucchero e può causare disturbi digestivi e come andare a evacuare in alcuni momenti propizi. Quindi i giocatori non devono assumere completa o integrali di cereali con un sacco di fibra.
  • In linea con quanto sopra, evitare i colpi prima di una partita di calcio, almeno tre importanti colpi, flatulentos alimenti che possono causare disagio gas o digestivo: cavolo, cavolfiore, verdure o simili.
  • In alcuni sport l'utilizzo di glucosio gel, barrette energetiche o altri prodotti reponedores è abbastanza diffusa o, almeno, il loro uso è più pubblico. Nel caso il calciatore, per alcune volte durante i giochi intensi o ulteriore senso, può essere un buon aiuto.
  • Fate attenzione anche il sorbitolo , usato come additivo in molti alimenti e ha effetto lassativo. Mai testare la tolleranza ad un cibo, il prodotto o il piatto prima di una competizione. Non è il tempo dell'esperienza.
Articolo contribuito per scopi didattici
Salute e Benessere