Passa ai contenuti principali

Definizione e significato di Romanticismo | Concetto e Che cos'è.

Che cos'è il Romanticismo?


Romanticismo è il movimento cultura che rompe con ogni regola stereotipato e che antepone le emozioni e i sentimenti dell'autore nell'esecuzione della sua arte. Ogni regola, soprattutto classica o neoclassica, è stata contestata per permettere che l'autore e lo spettatore fondato le loro emozioni, come se qualcosa ha il romanticismo che l'autore fa arrivare le proprie emozioni, ma non così lo spettatore vederli o testimoniare se non per farli vivere. Questo movimento inizia in Germania e in Inghilterra dove forse suoi espositori massimi sono Goethe e Lord Byron nella letteratura.

Colloquialmente si parla di romanticismo per parlare di tutto a che fare con amore, soprattutto nel suo aspetto emotivo e "Platonico", che deriva in parte delle idee associate con il movimento citato e anche in parte di romanzesco come sinonimo per i romanzi cavallereschi medievali.

Nel caso di Goethe è famoso il suo libro chiamato "Werther" una corrispondenza (un libro di lettere) dove il personaggio ci porta lungo il sentiero di una delusione amorosa, che lo porta a commettere suicidio. Aneddoticamente, vale la pena ricordare che il libro ebbe tanto successo che molti trovano suicida abbracciando il libro perché hanno identificato fino a che punto con il carattere e una nota curiosa, Goethe scrisse il libro per sbarazzarsi dell'idea di suicidarsi perché aveva ricevuto un grande rifiuto amorevole.

In Francia sarà essere conficca fuori tre grandi geni del romanticismo: Victor Hugo, Alexandre Dumas e Alexandre Dumas figlio. I miei preferiti sono il Dumas, soprattutto il padre portando una passione che straripa nei tuoi libri di avventura: "I tre moschettieri", "Il conte di Monte Cristro" e "Vent'anni dopo". È un peccato che è in questione la paternità di molti dei suoi libri, ma era così Dumas padre, utilizzato il lavoro di altri scrittori e amici.

Nella letteratura spagnola mia preferita parlando del romanticismo è Gustavo Adolfo Bécquer, anche se qualcosa alla fine dicono molti, rappresenta un puro romanticismo nel senso di non preoccuparti sia politica, come accade con altri autori come Zorrilla. Il primo dei romantici e l'ultimo dei classici nella musica era che ci porta dai campi di battaglia nella sua Sinfonia "Eroica" (dedicato a Napoleone e che quindi distrugge la lunga dedizione per imparare che il grande generale diventa imperatore di farvi quel titolo semplice) con insolita forza di effettuare un grido di speranza nella sua Nona Sinfonia Beethovenchiamato appunto speranza o il corallo come un coro di voci è usato per esprimere (essendo sordi) che potrebbe fare solo la voce umana.
Traduzido per scopi educativi
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…