Passa ai contenuti principali

Definizione e significato di Reggae | Concetto e Che cos'è.


Che cosa è il Reggae?

Reggae è uno stile di musica che è stato sviluppato prima in Giamaica, poi conquista molti paesi del mondo. Mentre alcune persone usano il reggae termine per identificare tutta la musica della Giamaica, Reggae, in realtà, è un particolare stile di musica Ska e Rocksteady. Egli è stato il cantante Bob Marley che ha reso popolare la musica del mondo, arrivando ad essere considerato una leggenda.

Il termine "reggae" compare nell'edizione del 1967 del dizionario inglese giamaicano, come un derivato della parola rege o rege-rege, che può significare stracci, brandelli di vestiti, o lotta, rina. Come stile musica, per la prima volta nella canzone rocksteady 1968, "Do the Raggay" gruppo Toots and the Maytals. Tuttavia, già aveva usato a Kingston per identificare a un ritmo lento del rocksteady. Ha anche detto che lo stesso Bob Marley sarebbe hanno dichiarato che la parola deriva da una parola spagnola che significa "la musica del re". Secondo ciò, il reggae di parola potrebbe essere derivato dal significato latino regi "al re."

Reggae è un genere di musica con forti influenze da africani e caraibici, musica così come la musica afro-americana R & B. Tuttavia, si è affermato che le sue origini dirette sono dovuto lo sviluppo progressivo di ska e rocksteady in Giamaica negli anni ' 60. Ska è nato lo stile di musica mento ed è caratterizzata da una piuttosto veloce ritmo. La metà degli anni sessanta, i musicisti ha creato una ska più lento che ha dato origine al rocksteady, che durò fino al 1968, quando i musicisti tornò al ritmo della musica e aggiunto ulteriori effetti. Fu allora quando nacque il Reggae.

La prima canzone considerata con il ritmo che stava per diventare il Reggae era "Long Shot Bus' Me scommessa" band The Pioneers. Nel 1968, è apparso prime canzoni di Reggae vero, come "Nanny Goat" di Larry Marshall e "No più Heartaches" di The Beltones. Lo stesso anno, Johnny Nash riuscì a raggiungere il mercato degli Stati Uniti con la canzone "Hold Me Tight". Ma chi veramente ha reso popolare reggae Bob Marley, Peter Tosh e BunnyWailer, che facevano parte del gruppo The Wailers. Quasi impossibile al giorno d'oggi non hanno sentito canzoni di questo genere come "Buffalo Soldier" o "No woman, no cry". Reggae divenne uno degli stili più popolari, raggiungendo l'influenza anche a gruppi rock. 1985, considerato reggae in Grammy Awards con categoria miglior Album Reggae.

Musica reggae può toccare sia in tempo 4/4 e shuffle. La musica è semplice, con uno o due accordi in una canzone completa. Si è sostenuto che gestire semplice corda ripetitiva struttura, dare il reggae effetti a volte ipnotici. La strumentazione è comporre di tamburi e altre percussioni, basso, chitarra, tastiera e vento come sassofono, tromba e trombone. Inoltre, con cantanti che spesso usano tremolo (oscillazione del volume) piuttosto che di vibrato (oscillazione del passo). Per quanto riguarda i testi, il reggae è caratterizzata dalla sua critica della società e più leggero e più personali come argomenti delle relazioni sociali, amore e sesso. Inoltre è comune l'uso di temi religiosi e soggetti contro il nazionalismo, capitalismo, razzismo e colonialismo.
Traduzido per scopi educativi
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…