Passa ai contenuti principali

Definizione e significato di Puntinismo | Concetto e Che cos'è.

Che cosa è Puntinismo?


È una forma d'arte molto curiosa e interessante. È dipinto le cose senza usare spazzole come uno sarebbe stato utilizzato per vedere che è, anche in pennelli molto particolari casi nemmeno usato. La tecnica del puntinismo consiste nel creare immagini e disegni da punti, sì proprio punti e sta dando quel nome.

Il primo artista a lavorare con questa tecnica fu Georges Pierre Seurat, considerato il fondatore del neoimpressionismo. Così è chiaro a noi impressionismo e il neompresionismo non intendono riflettere una realtà, cercare di produrre una "impressione duratura" che apprezza l'arte, che ha raggiunto con molte tecniche innovative. Seurat, che era ricco, ma non molto illustre famiglia di young ha studiato disegno e loro insegnanti ritiene promettente, sempre invio per studiare presso scuole prestigiose, eppure era considerato un mediocre artista e apparentemente capì che era così.

Tuttavia studiando colore e molto attentamente ai grandi maestri, Seurat si sviluppa il puntinismo come alternativa all'apprezzamento del colore, perché utilizzando piccoli puntini di colori base raggiunto risultati più che notevole e opere d'arte che rendono l'osservatore a costruire una vasta gamma di colori e forme in modo definito da questi punti fuzzy. Questo ha catturato l'attenzione di altri giovani artisti che si unirono a lui, anche se era più difficile convincere la gente "più esperti" così sempre rifiutato di esporre in gallerie di fama.

Seurat e il puntinismo in generale sono riconciliati per colorare con teorici di arte pura, cioè riunisce scienza con l'arte, anche se più di una riconciliazione fa capire tutto quello che c'è alcuna differenza o contraddizione tra teoria e pratica, come molti capito al primo, oggi qualcosa di simile accade e capire che uno scienziato vive latente in ogni artista e scienziato vive un artista latente.

Il derivato del puntinismo opere prendere arte per esplorare nuovi percorsi. Questa tecnica, si potrebbe dire che è un precursore dell'arte modulare, in cui una figura ripetitiva è utilizzata per riprodurre le immagini; È anche le tecniche litografiche e stampa moderna, in cui i punti vengono utilizzati per riprodurre le immagini su carta, esso sarebbe sufficiente che stavamo usando una lente di ingrandimento per vedere una fotografia in un giornale; È anche un precursore degli schermi di televisione catodici, schermi di computer monitor e chi sa di più. Fondamentalmente si tratta di una tecnica molto semplice che è trasportata all'arte del modo più geniale e versatile che si possa immaginare.
Traduzido per scopi educativi
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…