Definizione e significato di Puntinismo | Concetto e Che cos'è.

Che cosa è Puntinismo?


È una forma d'arte molto curiosa e interessante. È dipinto le cose senza usare spazzole come uno sarebbe stato utilizzato per vedere che è, anche in pennelli molto particolari casi nemmeno usato. La tecnica del puntinismo consiste nel creare immagini e disegni da punti, sì proprio punti e sta dando quel nome.

Il primo artista a lavorare con questa tecnica fu Georges Pierre Seurat, considerato il fondatore del neoimpressionismo. Così è chiaro a noi impressionismo e il neompresionismo non intendono riflettere una realtà, cercare di produrre una "impressione duratura" che apprezza l'arte, che ha raggiunto con molte tecniche innovative. Seurat, che era ricco, ma non molto illustre famiglia di young ha studiato disegno e loro insegnanti ritiene promettente, sempre invio per studiare presso scuole prestigiose, eppure era considerato un mediocre artista e apparentemente capì che era così.

Tuttavia studiando colore e molto attentamente ai grandi maestri, Seurat si sviluppa il puntinismo come alternativa all'apprezzamento del colore, perché utilizzando piccoli puntini di colori base raggiunto risultati più che notevole e opere d'arte che rendono l'osservatore a costruire una vasta gamma di colori e forme in modo definito da questi punti fuzzy. Questo ha catturato l'attenzione di altri giovani artisti che si unirono a lui, anche se era più difficile convincere la gente "più esperti" così sempre rifiutato di esporre in gallerie di fama.

Seurat e il puntinismo in generale sono riconciliati per colorare con teorici di arte pura, cioè riunisce scienza con l'arte, anche se più di una riconciliazione fa capire tutto quello che c'è alcuna differenza o contraddizione tra teoria e pratica, come molti capito al primo, oggi qualcosa di simile accade e capire che uno scienziato vive latente in ogni artista e scienziato vive un artista latente.

Il derivato del puntinismo opere prendere arte per esplorare nuovi percorsi. Questa tecnica, si potrebbe dire che è un precursore dell'arte modulare, in cui una figura ripetitiva è utilizzata per riprodurre le immagini; È anche le tecniche litografiche e stampa moderna, in cui i punti vengono utilizzati per riprodurre le immagini su carta, esso sarebbe sufficiente che stavamo usando una lente di ingrandimento per vedere una fotografia in un giornale; È anche un precursore degli schermi di televisione catodici, schermi di computer monitor e chi sa di più. Fondamentalmente si tratta di una tecnica molto semplice che è trasportata all'arte del modo più geniale e versatile che si possa immaginare.
Traduzido per scopi educativi
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano