Definizione e significato di Politica | Concetto e Che cos'è.


Qual è la politica?


La politica, che dice in relazione all'esercizio del potere, deriva dal greco "polis" o città. Oggi, l'unico modo di esercitare potere e governano i disegni di paesi, è attraverso la politica (in termini di nazioni democratiche).

La politica, è la forza che muove le nazioni. Poiché tutte le circostanze o le decisioni, che passano attraverso una mossa politica. Ed è che qualsiasi governo democratico, dipende dalla politica, al fine di esercitare l'autorità e prendere decisioni per il popolo.

Come accennato, il criterio è relativo all'esercizio del potere, che dovrebbe condurre al bene comune della gente. Poiché la politica è un ramo dell'etica. Che è studiato, raddrizzare gli atti umani. Essere in grado di discernere tra ciò che è corretto e cosa non lo è. Pertanto, è che la politica, appartengono alla gamma di studio dell'etica. Poiché la politica è fatta di atti umani, liberi e volontari. E per far parte dei rami filosofici, politica deve avere un obiettivo finale. E questo secondo Tomás di Aquino, è bene il comune. Altro che il bene pubblico. Poiché il bene comune e il bene di tutti e di ogni tutto. Questo, poiché l'essere umano, è considerato un'intrinseca degna. Pertanto, lo considerano come un universo in sé o intero. E pure, essendo composto da varie società tutte, politica cerca il bene di tutti quei tutto in un tutto che è la società.

I genitori della politica, sono i greci, e la culla dello stesso è la città di Atene. Già nel quinto secolo a.d., i Greci praticavano la politica. Dove il regime di governo, era piena democrazia. Che è, la gente, era che gestite i fili della nazione. Quindi, che ha creato l'Acropoli o cittadelle, dove persone del villaggio, prendendo diretta il voto, le decisioni riguardanti l'amministrazione della città. Pratica, che stava sviluppando gradualmente, fino a quando i Romani, prese come un regime, le repubbliche. Società democratica, se si vuole dire, a cui hanno partecipato il villaggio, sotto la rappresentazione dei senatori del popolo. Chi guarda nel processo decisionale per quanto riguarda tutto ciò che riguarda l'amministrazione di Roma.

In politica, deve sempre garantire, per il bene comune. Il bene del tutto. Pertanto, è che i media da utilizzare nella politica, sono fondamentali. Potrebbe non essere compromesso. Fa la stessa cosa, il tipo di supporto utilizzato in politica fino alla fine. Non si deve pensare di politica, come il concetto del Machiavelli. Vale a dire il fine giustifica i mezzi. In politica, quello slogan non può o non dovrebbe funzionare. Già che se i media per raggiungere l fine, sono intrinsecamente cattivo, pure, di più buon ordine ovvero, verrà essere viziata. Pertanto, funzionari eletti, dovrebbe essere scelto per avere una traiettoria diritta nel quadro della politica. Devono essere persone a cui potrebbero imitare, dal resto della società. Un esempio di rettitudine e di decenza per la cittadinanza. In caso contrario, con persone o funzionari corrotti, che inficiano la media e impropriamente esercitano il potere che al popolo hanno dato loro il modo sicuro, sarà una politica diffusa corruzione di fine. Non non c'è nessun comune buona, ma buona per alcuni, per quelli nei pressi di queste autorità.

Così, a meno che la politica è intesa in nazioni democratiche. È democrazia, governo del popolo. Vale a dire cittadini scelgono coerentemente alle autorità che essi rappresentano. Ma che la rappresentazione, è a favore dei votanti e non mutua stessa. È lo stesso, come in politica, deve essere informato e consapevole, dello stesso in termini di tutti i suoi bordi.

Ora, le chiamate a esercitare la politica, sono i partiti politici. Gruppi organizzati di persone, che cercano attraverso la legislazione, per esercitare il potere in un paese. Pertanto, essi sono questi partiti politici, attuazione politica, chiamate a offrire varie autorità, che sceglieranno le persone, che li rappresentano. E sono queste autorità, soprattutto quelle del governo esecutivo, che viene affidata, l'uso della forza legittima, poiché è stato il popolo, che con il loro voto, ha dato loro l'uso dello stesso. Perché è che si è detto, che il governo, utilizzando legittima forza, poiché esso è legittimato dal popolo attraverso le elezioni.
Traduzido per scopi educativi
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano