Definizione e significato di cielo Velazqueno | Concetto e Che cos'è.

Che cosa è un cielo Velazqueno?


Si chiamano così al cielo che sembra "arruffati" nuvole di diversi tipi, quali il tempo è chiamato un complesso "cielo" o "cielo caotico" come troviamo allo stesso tempo molti tipi di nuvole allo stesso tempo, è un cielo chiaro, blu, dove dominano i toni di grigio e bianchi (alcuni papista mi dirà che il grigio è un tono di bianco e viceversa mi dirà a altro)con una miscela di questi tre colori caratteristici di giorni qualcosa nuvolosi a nuvoloso. Il termine di "pittori" è che il grande pittore Diego Velázquez (Diego Rodríguez de Silva y Velázquez) aveva qualche predilezione per la pittura di quei cieli nelle vostre foto all'aperto.

Diego Velázquez appartiene al periodo barocco spagnolo e quindi è molto tipico di questi pittori fare composizioni complesse e mettere molta cura nei dettagli. Per dare un esempio di dettaglio che il pittore ha messo nei suoi dipinti, in un autoritratto che probabilmente di fronte uno specchio uno apprezza il pittore fissando verso uno (verso lo specchio), con una tavolozza di vernice contro un telaio di un dipinto, come si può vedere nella foto la venatura del legno e anta telaio può essere visto sullo sfondo, con un dettaglio molto importante, sembra questo autoritratto non è finito.

Molti si chiedono perché ritenuto più confortevole dipinto questo tipo di cielo Velázquez. Ci sono almeno tre spiegazioni per questo fatto, non è più curioso. Il primo dice che è dovuta proprio al gusto baroquish del pittore, che sembrava migliore per dipingere questi cieli perché ha permesso che lui per "decorare" sopra l'immagine.

La seconda è che il cielo di colore che è stato utilizzato a che ora è stata ottenuta da una roccia in particolare cui Cave erano in Afghanistan e che era quindi molto costoso, quindi è un po' screditato il costo della parte.

Un'altra spiegazione ha più a che fare con il clima del tempo, è che in tempi di Velázquez Europa passata attraverso quello che viene chiamato una ' piccola età del ghiaccio ", un'epoca dove le temperature globali caddero al punto che per lungo tempo il cielo era nuvoloso e il pittore dipinse ciò che vedeva.

Questo ultimo argomento lo trovo un po ' sciolto, anche se come molti, perché non erano poche volte che in Velazquez prima dipinse il motivo principale e poi i fondi dei suoi dipinti. Ad esempio in molti dei ritratti di principe Baltasar Carlos, che si è esibito, prima dipinse il principe e poi il fondo dove dovrebbe essere, che non sempre vuoi vedere o immaginare nuvoloso cieli. Personalmente, credo che in questi cieli "Velasquez" aveva un po' di economia e anche gusto, dovevo Velázquez a dipingere un tale paradiso.
Traduzido per scopi educativi
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano