Passa ai contenuti principali

Conto Diodoro Siculo della vita di Semiramis | Origine e storia.

di Joshua J. Mark Semiramis è il semi-divino guerriero-regina d'Assiria, il cui Regno è più chiaramente documentato dallo storico greco Diodorus Siculus (90-30 A.C.) nella sua grande opera Bibliotheca Historica ("Biblioteca storica") scritto oltre trent'anni, probabilmente tra il 60-30 A.C.. Diodoro ha disegnato sulle opere di autori precedenti, come ad esempio Ctesia di Cnido (c. 400 A.C.), che non sono più esistenti. Ctesia è stato ridicolizzato per inesattezza di altri antichi scrittori, ma i suoi racconti vengono considerate affidabili di Diodoro, che lo cita senza prenotazione.
clip_image001
Semiramis e Nabucodonosor costruire i giardini di Babilonia
Mentre gli storici moderni sono divisi su se un personaggio storico denominato Semiramis mai vissuto, Diodoro presenta la sua vita come un semplice racconto biografico del Regno di una grande regina assira. Come c'è solo una regina conosciuta nella storia dell'Assiria, il reggente Sammu-Ramat che regnò tra il 806-811 A.C. Semiramis è stato identificato con Sammu-Ramat dal XIX secolo D.C., quando gli scavi archeologici iniziarono a scoprire città assira e decifrare le antiche iscrizioni mesopotamiche.
Diodoro non interessa se stesso con quando, o anche se, in una tale regina visse e dedica le sue energie invece a raccontare l'epica storia di una regina intelligente, bella e intelligente, che è salito da umili origini a governare tutti di Mesopotamia, Anatolia e Asia centrale. Sembra chiaro che ha preso in prestito alcuni eventi nella vita di Semiramis' da altre storie, storici o mitici, ma questo sembra non hanno riguardato fintanto che la storia era una buona. Un esempio di questo nel testo qui sotto è invasione di Semiramis' dell'India, che è molto simile a quella di Alessandro Magno. Nel 327 A.C. Alessandro India invasa con il suo esercito, e uno dei suoi più grandi sfide nella battaglia dell'Idaspe (noto anche come la battaglia di Jhelum) nel 326 A.C. fu l'elefanti da guerra del re Porus di Paurava. Diodoro, nel suo racconto dell'invasione 'Semiramis, non poteva realisticamente dare suoi elefanti esercito e così, si è pensato, ha aggiunto anche le quote sul campo nella storia degli elefanti finzione e rendono un racconto migliore. Aggiunta di Diodoro degli elefanti falsi, tuttavia, è un esempio di ciò che rende le sue opere così interessante da leggere: lui non sembra mai hanno permesso la verità ottenere nel senso di una buona storia.
Anche se, nel capitolo 20, egli sostiene che lui ha solo seguito il racconto scritto di Semiramis di Ctesia di Cnido, gli storici credono che egli può avere impreziosito all'account per rendere la storia più interessante. La sua famosa descrizione dei giardini pensili di Babilonia nel capitolo 10 (il conto più dettagliato di giardini pensili dalla storia antica) è un altro esempio di questo. Mentre è possibile che un tale giardino esisteva in Babilonia, e che Ctesia può aver scritto di esso come Diodoro descrive, generalmente si pensa per essere un'esagerazione su parte di Diodoro (come la descrizione di Babilonia in capitoli da 7 a 9). Borsa di studio recente, infatti, sostiene per i giardini pensili come in Ninive. È interessante notare che non solo qui nel libro II, ma altrove, quando Diodoro cita Erodoto e Ctesia ha solitamente favorisce Ctesia (questo può essere visto sotto nel capitolo 15.2). Anche se Erodoto è considerato il "padre della storia" nel giorno moderno, fu ripetutamente attaccato dagli antichi scrittori per inesattezza anche se, a quanto pare, non come Ctesia era. Si può solo supporre che Diodoro favorito Ctesia sopra Erodoto perché riteneva che l'ex ha raccontato una storia migliore o, forse, perché la versione di Ctesia adattarsi meglio con la storia Diodoro ha voluto dire.
clip_image002
I giardini pensili di Babilonia
I passaggi seguenti provengono dall'edizione di biblioteca classica Loeb, 1933 CE, tradotto da C.H. Oldfather e modifica on-line con note di Bill Thayer. La storia inizia con Ninus re di Assiria decidendo di conquistare tutta l'Asia e con successo in questo modo, creando per sé una città denominata Ninus per celebrare le sue vittorie. Come scrive Diodoro, "poiché le imprese del Ninus erano prosperare in questo modo, fu colto da un desiderio potente di sottomettere tutta l'Asia che si trova tra il Tanaïs ed il Nilo; per, come una cosa generale, quando gli uomini godono di buona fortuna, la corrente costante del loro successo richiede in loro il desiderio di più"(2,1-2). È quando Ninus campagne contro Bactriana che incontra e si innamora di Semiramis e Diodoro inizia la sua storia del suo regno. Di seguito è la sua storia dal libro II, capitoli 4-20 del Bibliotheca Historica:
4Poiché dopo la Fondazione di questa città che Ninus ha fatto una campagna contro Bactriana, dove sposò Semiramis, la più famosa di tutte le donne di cui abbiamo alcun record, è necessario prima di tutto per raccontare come ha aumentato da un'umile fortuna a tale fama.
Ora c'è in Siria una città conosciuta come Ascalona e non lontano da esso un lago grande e profondo, pieno di pesci. Sulla sua riva è un recinto di una dea famosa che i siriani chiamano Derceto; e questa dea ha la testa di una donna, ma tutto il resto del suo corpo è quella di un pesce, il motivo è qualcosa di simile. La storia come riportato dal più dotto degli abitanti della regione è la seguente: Afrodite, essere offesa con questa dea, ispirato in lei una violenta passione per un certo bel giovane tra i suoi devoti; e Derceto diede a Siro e nacquero una figlia, ma poi, pieno di vergogna del suo atto peccaminoso, ha ucciso la gioventù ed esposto il bambino in una regione desertica rocciosa, mentre per quanto riguarda lei stessa, da vergogna e dolore, lei si gettò nel lago ed è stata cambiata quanto alla forma del suo corpo in un pesce; ed è per questo motivo che i siriani a questo giorno astengono da questo animale e onorare i loro pesci come dèi. Ma sulla regione dove era esposto il bambino una grande moltitudine di colombe aveva loro nidi, e da li il bambino fu nutrito in maniera incredibile e miracolosa; per alcune delle Colombe mantenuto il corpo del bambino caldo su tutti i lati coprendolo con le loro ali, mentre altri, quando hanno osservato che i butteri e altri custodi erano assenti dal vicino steadings, ha portato il latte da essi nel loro becchi e alimentato il babe mettendolo goccia tra le sue labbra. E quando il bambino è stato un anno di età e che hanno bisogno di nutrimento più solida, le colombe, beccare fuori bit da formaggi, armandolo con sufficiente nutrimento. Ora quando i custodi tornò e vide che erano stati rosicchiati i formaggi sui bordi, erano stupiti accadere strani; di conseguenza tenevano una vedetta, e scoprendo la causa trovò l'infante, che era di superando la bellezza. Contemporaneamente, poi, portandolo al loro steadings hanno girato esso al custode delle greggi royal, il cui nome era Simmas; e Simmas, essendo senza figli, ha dato ogni cura per l'allevamento della ragazza, come sua figlia, e la chiamò Semiramis, un nome un po' alterato dalla parola che, nel linguaggio dei Siri, significa "colombe", uccelli che da quel momento che tutti gli abitanti della Siria hanno continuato ad onore come Dee.
5Tale, quindi, è in sostanza la storia che viene raccontata sulla nascita di Semiramis. E quando lei era già venuto all'età del matrimonio e lontano ha superato tutte le altre fanciulle in bellezza, un ufficiale fu inviato dalla Corte del re di ispezionare le mandrie reali; il suo nome era Onnes, e lui si trovava primo tra i membri del Consiglio del re era stato nominato governatore sopra tutta la Siria. Si fermò con Simmas e vedendo che Semiramis è stato affascinato dalla sua bellezza; di conseguenza seriamente Conjurés Simmas per dargli la fanciulla in matrimonio legittimo e la portò fuori a Ninus, dove ha sposato lei e generò due figli, Hyapates e Idaspe. E poiché le altre qualità di Semiramis erano in armonia con la bellezza del suo volto, si è scoperto che suo marito è diventato completamente asservito da lei, e poiché non farebbe nulla senza il suo Consiglio ha prosperato in tutto.
E ' stato proprio questo momento che il re, ora che egli aveva completato la Fondazione della città che portava il suo nome, intraprese la sua campagna contro i battriani. E poiché egli era ben consapevole di gran numero e il valore di questi uomini e capito che il paese aveva molti posti che, a causa della loro forza, non potevano essere affrontate da un nemico, si iscrive una grande schiera di soldati da tutte le trattative sotto suo ondeggiamento; per come era venuto male nella sua campagna precedente, egli è stato risolto su apparendo prima Bactriana con una forza molte volte grande come loro. Di conseguenza, dopo che l'esercito era stato assemblato da ogni fonte, numerate, come Ctesia ha dichiarato nella sua storia, 1,7 milioni di piedi-soldati, dieci mila di cavalleria e carri di poco meno di dieci mila seicento falce-cuscinetto.
Ora alla prima udienza, la grande dimensione dell'esercito è incredibile, ma non sembrerà affatto impossibile qualsiasi che considerare la gran parte dell'Asia e il vasto numero dei popoli che lo abitano. Per se un uomo, trascurando la campagna di Dario contro gli Sciti con ottocentomila uomini e la traversata fatta di Serse contro la Grecia con un host di là di numero, dovrebbe considerare gli eventi che hanno avuto luogo in Europa solo ieri o il giorno prima, lo avrebbe più venire rapidamente a considerare l'istruzione come credibile. In Sicilia, per esempio, Dionysius portato avanti nelle sue campagne dalla sola città dei siracusani uno cento e venti mila fanti e dodicimila cavalieri e da un unico porto quattrocento navi da guerra, alcune delle quali erano quadriremi e quinqueremi; e i Romani, poco prima che il tempo di Annibale, prevedendo la grandezza della guerra, si iscrive a tutti gli uomini in Italia che erano adatti per il servizio militare, cittadini e alleati, e la somma totale di loro è caduto solo un po ' corta di 1 milione; e ancora per quanto riguarda il numero di abitanti un uomo non paragonerebbe tutta Italia con una sola delle Nazioni dell'Asia. Lasciate che questi fatti, quindi, essere una sufficiente risposta nostra a chi tenta di stimare le popolazioni delle Nazioni dell'Asia nei tempi antichi sulla forza di inferenze dalla desolazione che in questo momento prevale nelle sue città.
6Ora Ninus nella sua campagna contro Bactriana con una così grande forza fu costretto, perché l'accesso al paese era difficile e passi erano stretti, per avanzare il suo esercito in divisioni. Per il paese di Bactriana, nonostante ci fossero molte grandi città per le persone ad abitare in, era uno che era il più famoso, essendo questa città contenente il Palazzo reale; esso fu chiamato Battra e nelle dimensioni e nella forza della sua acropoli era di gran lunga il primo di tutti. Il re del paese, Oxyartes, arruolato tutti gli uomini di età militare, ed essi erano stati riuniti al numero di quattrocento mila. Così prendendo questa forza con lui e incontrare il nemico presso le passate, ha consentito una divisione dell'esercito del Ninus di entrare nel paese; e quando egli pensava che un numero sufficiente del nemico aveva debouched nella pianura che trasse fuori le sue proprie forze in ordine di battaglia. Una lotta feroce ne seguì poi in cui i battriani mettere gli assiri a volo e perseguirle per quanto le montagne che si affacciava sul campo, ha ucciso circa centomila del nemico. Ma più tardi, quando la forza intera assira entrati loro paese, i battriani, sopraffatto dalla moltitudine di loro, città per città, ogni gruppo che intendono difendere la propria patria. E così Ninus sottomise facilmente tutte le altre città, ma Battra, a causa della sua forza e le attrezzature per la guerra che conteneva, era incapace di prendere dalla tempesta.
Ma quando l'assedio stava dimostrando una lunga relazione amorosa, il marito di Semiramis, che era innamorato di sua moglie e stava facendo la campagna con il re, inviato per la donna. E lei, dotato come era con comprensione, audace e tutte le altre qualità che contribuiscono alla distinzione, colto l'occasione per visualizzare la sua abilità nativa. Prima di tutto, quindi, dal momento che stava per impostare su un viaggio di molti giorni, ha ideato un abito che ha reso impossibile distinguere se l'indossatore di esso era un uomo o una donna. Questo vestito era ben adattato ai suoi bisogni, per quanto riguarda entrambi il suo viaggiando in calore, per proteggere il colore della sua pelle e la sua convenienza nel fare qualunque cosa lei voglia fare, poiché era abbastanza flessibile e adatto per una persona giovane e, in una parola era così attraente che in seguito tempi medi, che erano allora dominante in Asia, portava sempre il garb di Semiramis, come hanno fatto i Persiani dopo di loro. Ora Semiramis è arrivato nella Bactriana e osservate i progressi dell'assedio, ha notato che era sulle pianure e nelle posizioni che erano facilmente assaliti che gli attacchi sono stati fatti, ma che nessuno mai aggredito l'Acropoli a causa della sua posizione di forza e che suo difensore aveva lasciato loro posti lì e stavano arrivando all'aiuto di coloro che sono stati duri premuto sui muri qui sotto. Di conseguenza, portando con sé tali soldati come erano abituati a clambering su alture rocciose e costituenti la sua strada con loro attraverso un certo burrone difficile, ha sequestrato una parte dell'Acropoli e ha dato un segnale a coloro che stavano assediando il muro giù nella pianura. Subito dopo i difensori della città, ha colpito con terrore al sequestro dell'altezza, le pareti a sinistra e abbandonarono ogni speranza di salvare se stessi.
Quando la città era stata presa in questo modo, il re, ammirando la capacità della donna, prima lei onorato con grandi doni e più tardi, diventando infatuato di lei a causa della sua bellezza, cercò di convincere il marito a lei cedere a lui di suo proprio accordo, offrendo in cambio di questo favore di dargli sua figlia Sosanê a moglie. Ma quando l'uomo ha preso la sua offerta con grazia malato, Ninus minacciò di mettere fuori i suoi occhi non ha aderito alla volta ai suoi comandi. E Onnes, in parte per paura delle minacce del re e in parte fuori dalla sua passione per la moglie, è caduto in una sorta di delirio e follia, mettere una corda sul collo e si è impiccato. Tali, quindi, erano le circostanze per cui Semiramis ha raggiunto la posizione di regina.
7 Ninus assicurato i tesori di Battra, che conteneva una grande quantità di oro e di argento, e dopo sedimentazione di affari della Bactriana sciolto le sue forze. Dopo questo generò di Semiramis un figlio Ninyas e poi morì, lasciando la moglie come una regina. Semiramis sepolto Ninus nella zona del Palazzo ed eretto sulla sua tomba, un grande tumulo, nove stadi ad alte e larga dieci, come dice Ctesia. Di conseguenza, la città si trovava su una pianura lungo l'Eufrate, il tumulo fu visibile per una distanza di molti stadi, come un'acropoli; e si erge questo tumulo, dicono, anche a questo giorno, benchè Ninus fu rasa al suolo dai medi quando hanno distrutto l'impero degli assiri.
Semiramis, la cui natura ha resa desideroso di grandi exploit e ambizioso per superare la fama del suo predecessore sul trono, impostare la sua mente su di fondare una città in Babilonia e dopo che fissano gli architetti di tutto il mondo e abili artigiani e facendo tutti i preparativi necessari, ha radunato da suoi uomini di tutto il Regno 2 milioni per completare il lavoro. Tenendo il centro del fiume Eufrate si gettò sulla città un muro con grandi torri impostare ad intervalli frequenti, la parete essendo trecentosessanta stadi in circonferenza, come dice Ctesia di Cnido, ma secondo il racconto di Cleitarchus e alcuni di coloro che in un secondo momento attraversato in Asia con Alexander, tre cento e sessanta - cinque stadi; e aggiungere questi ultimi che era suo desiderio di fare il numero di stadi lo stesso come i giorni dell'anno. Fare mattoni cotti velocemente in bitume ha costruito un muro di altezza, come dice Ctesia, di cinquanta fathoms, ma, come alcuni scrittori successivi hanno registrato, di cinquanta cubiti e largo abbastanza per più di due carri fiancato all'unità e le torri numerata duecento e cinquanta, la loro altezza e larghezza corrispondente alla scala massiccia della parete. Ora non bisogno occasione nessuna meraviglia che, considerando la grande lunghezza del muro circuito, Semiramis costruito un piccolo numero di torri; per un lungo tratto che la città era circondata da paludi, ha deciso di non costruire torri lungo quello spazio, le paludi che offre una difesa naturale sufficiente. E tutti insieme tra le abitazioni e le mura una strada è stata lasciata due plethra ampia.
8 al fine di accelerare la costruzione di queste costruzioni ha ripartito un stade a ciascuno dei suoi amici, materiale sufficiente per la loro attività di arredo e indirizzandoli a completare il loro lavoro entro un anno. E quando ebbero finito queste assegnazioni con grande velocità ha accettato con gratitudine il loro zelo, ma non ha preso per sé la costruzione di un ponte cinque stadi a lungo presso il punto più stretto del fiume, sapientemente affondare i pilastri, che si trovava dodici piedi divaricati, nel suo letto. E le pietre, che erano saldamente insieme, lei accoppiati con crampi di ferro e i giunti dei crampi che ha riempito versando in piombo. Ancora una volta, prima i pilastri sul lato che riceverebbe la corrente che ha costruito cutwaters cui lati sono stati arrotondati per spegnere l'acqua e che gradualmente diminuita alla larghezza del pilastro, in modo che i punti taglienti del cutwaters potrebbero dividere l'impeto del torrente, mentre i fianchi arrotondati, cedendo alla sua forza, potrebbe ammorbidire la violenza del fiume. Questo ponte, poi, pavimentato come è stato con travi di cedro e cipressi e con tronchi di Palma di dimensioni eccezionali e avendo una larghezza di trenta piedi, è considerato sono state inferiori nella competenza tecnica su nessuna delle opere di Semiramis. E su ogni lato del fiume ha costruito un costoso banchina di circa la stessa larghezza come le pareti e centosessanta stadi lunghi.
Semiramis costruito anche due palazzi sulle rive del fiume, uno a ciascuna estremità del ponte, la sua intenzione molto essendo che da loro lei potrebbe essere in grado di guardare sopra l'intera città e tenere premuti i tasti, come se fosse, alle sue sezioni più importanti. E poiché il fiume Eufrate, passato attraverso il centro di Babilonia e scorreva in direzione sud, un palazzo di fronte il sorgere e l'altro che il sole al tramonto ed entrambi erano state costruite su una scala sontuosa. Nel caso di quello che di fronte ad ovest ha fatto la lunghezza del suoi circuito prima o esterno muro sessanta stadi, fortificandolo con alte mura, che era stato costruito a costo grande ed era di mattoni bruciati. All'interno di questo che ha costruito un secondo, circolare nella forma, nei mattoni di cui, prima che fossero al forno, selvaggi animali di ogni genere erano stata incisa e dall'uso ingegnoso di colori queste cifre riprodotto l'aspetto reale degli animali stessi; Questo muro di circuito aveva una lunghezza di quaranta stadi, una larghezza di trecento mattoni e un'altezza, come dice Ctesia, di cinquanta fathoms; l'altezza delle torri, tuttavia, era settanta braccia. E ha costruito all'interno di questi due ancora un terzo circuito di muro, che è racchiusa un'acropoli cui circonferenza era venti stadi in lunghezza, ma l'altezza e la larghezza della struttura ha superato le dimensioni della parete centrale del circuito. Su entrambi le torri e le mura c'erano ancora gli animali di ogni genere, ingegnosamente eseguito mediante l'uso di colori, come pure dall'imitazione realistica dei diversi tipi; e il tutto era stato fatto per rappresentare una battuta di caccia, completo in ogni dettaglio, di tutti i tipi di animali selvatici, e la loro dimensione era più di quattro cubiti. Tra gli animali, inoltre, Semiramis era stato raffigurato, a cavallo e nell'atto di scagliare un giavellotto a un leopardo e nelle vicinanze c'era suo marito Nino, nell'atto di spingendo la sua lancia in un leone a distanza ravvicinata. In questa parete ha anche imposta porte triple, due delle quali erano di bronzo e sono stati aperti da un dispositivo meccanico.
Ora questo palazzo lontano ha superato in dimensioni e dettagli di esecuzione quello su altra riva del fiume. Per la parete del circuito di quest'ultimo, fatta di mattoni bruciati, era solo trenta stadi lunghe, e invece il geniale interpretazione degli animali aveva statue in bronzo del Ninus Semiramis e loro ufficiali e uno anche di Zeus, che i Babilonesi chiamano Belus; e via erano anche interpretato sia scene di battaglia e cacce di ogni genere, che ha riempito di chi guardava al riguardo con svariate emozioni di piacere.
9 dopo questa Semiramis scelto il posto più basso in Babilonia e costruito un serbatoio quadrato, che era trecento stadi lungo ciascun lato; fu costruito di bitume e mattone cotto e aveva una profondità di trenta-cinque piedi. Poi, deviando il fiume in esso, ha costruito un sotterraneo passaggio da un palazzo a altro; e fare del mattone bruciato, ha rivestito le camere a volta su entrambi i lati con bitume caldo fino a quando lei aveva fatto lo spessore di questo rivestimento quattro cubiti. Le pareti laterali del passaggio erano venti mattoni spessi e dodici piedi di altezza, al netto della volta a botte, e la larghezza del passaggio era di quindici piedi. Dopo questa costruzione era stata finita in soli sette giorni, lasciò che il fiume torna di nuovo nel suo vecchio canale e quindi, poiché il torrente scorreva sopra il passaggio, Semiramis è stato in grado di andare di fronte al uno palazzo a altro senza passare sopra il fiume. A ciascuna estremità del passaggio ha impostato anche porte di bronzo che si trovava fino al tempo della regola persiana.
Dopo questo ha costruito nel centro della città un tempio di Zeus che, come abbiamo detto, la chiamata di babilonesi Belus. Ora poiché per quanto riguarda questo tempio gli storici divergono, e quanto tempo ha causato la struttura a cadere in rovina, è impossibile dare l'esatti fatti riguardanti esso. Ma tutti d'accordo che era eccessivamente elevato, e che in esso il Chaldaeans fatto loro osservazioni delle stelle, cui moti e impostazioni potrebbero essere accuratamente osservato a causa dell'altezza della struttura. Ora l'intero edificio è stato ingegnosamente costruito a grandi spese di mattoni e bitume, e nella parte superiore della salita Semiramis ha istituito tre statue d'oro martellato, di Zeus, Hera e Rea. Di queste statue che Zeus rappresentato lui eretto e grandi passi avanti e, essendo quaranta piedi di altezza, pesavano mille talenti babilonesi; quella di Rhea ha mostrato lei seduta su un trono d'oro ed era dello stesso peso come quello di Zeus; e al ginocchio levato in piedi due leoni, mentre nelle vicinanze sono stati enormi serpenti d'argento, ognuno dei quali pesa trenta talenti. La statua di Hera era anche in piedi, pesa otto cento talenti, e nella mano destra teneva un serpente dalla testa e nella sua sinistra uno scettro tempestato di pietre preziose. Una tabella per tutte le tre statue, fatta di martellato oro, stava davanti a loro, quaranta piedi di lunghezza, largo quindici e Cinquecento talenti di pesatura. Su di esso poggiava due bevendo tazze, peso di trenta talenti. E c'erano pure, turiboli anche due in numero ma pesando ogni trecento talenti e anche tre oro scodelle di miscelazione, di cui quello appartenendo a Zeus pesava ogni dodici cento talenti babilonesi e le altre due Seicento. Ma tutti questi sono stati successivamente asportati come rovinare dai re dei persiani, mentre come per i palazzi e gli altri edifici, tempo ha interamente cancellati li o li ha lasciati in rovina; e infatti di Babilonia stessa, ma una piccola parte è abitata in questo momento, e la maggior parte della zona tra le sue mura è dato all'agricoltura.
10 c'era anche, poiché l'Acropoli, il giardino pensile, com'è chiamato, che è stato costruito, non di Semiramis, ma da un più tardi re siriano a favore di una delle sue concubine; per lei, dicono, essere un persiano di razza e il desiderio per i prati delle sue montagne, chiesero al re di imitare, attraverso l'artificio di un giardino piantato, il caratteristico paesaggio della Persia. Il parco esteso plethra quattro su ogni lato, e dal momento che l'approccio al giardino inclinato come una collina e le diverse parti della struttura è salito da un altro livello Tier, l'aspetto dell'intero assomigliava a quella di un teatro. Quando le terrazze ascendente erano state costruite, c'erano state costruite sotto di loro gallerie che ha trasportato tutto il peso della piantumato giardino e rosa poco a poco una sopra l'altra lungo l'approccio; e la galleria superiore, che era di cinquanta cubiti alta, portava la superficie più alta del parco, che è stato fatto a livello con la parete del circuito dei bastioni della città. Inoltre, le mura, che erano state costruite a grandi spese, erano venti piedi di spessore, mentre il passaggio tra ogni due pareti era largo dieci piedi. I tetti delle gallerie erano coperto con travi di pietra di sedici piedi di lunghezza, comprensivo di sovrapposizione e quattro piedi di larghezza. Il tetto sopra queste travi aveva prima uno strato di canne sovrapposte in grande quantità di bitume, questo due corsi di mattoni da forno legati da cemento e come un terzo strato di un rivestimento di piombo, al fine che l'umidità dal terreno non potrebbe penetrare sotto. Su tutto questo nuovo terra aveva stato accatastato ad una profondità sufficiente per le radici degli alberi più grandi; e la terra, che è stata stabilizzata, era fittamente piantata con alberi di ogni genere che, dalla loro grande dimensione o qualsiasi altro fascino, potrebbe dare piacere a chi guarda. E poiché le gallerie, ogni proiezione di là di un altro, tutti hanno ricevuto la luce, sono contenute molte strutture ricettive reale di ogni descrizione; e c'era una galleria che conteneva le aperture che portano dalla superficie più in alto e macchine per la fornitura del giardino con l'acqua, le macchine di raccolta acqua in grande abbondanza dal fiume, anche se nessuno all'esterno potrebbe vederlo svolto. Ora, questo parco, come ho detto, era una costruzione successiva.
11 Semiramis fondarono altre città anche lungo i fiumi Eufrate e tigri, in cui stabilì posti di trading per i mercanti che portavano merci da Media, Paraetacenê e tutta la regione confinante. Per l'Eufrate e tigri, il più notevole, si può dire, di tutti i fiumi dell'Asia dopo il Nilo e Gange, hanno le loro fonti nelle montagne dell'Armenia e sono duemilacinquecento stadi separati nel loro paese di origine, e dopo aver attraversato la Media e Paraetacenê entrano in Mesopotamia, che essi racchiudono tra loro, dando questo nome al paese. Dopo questo essi passano attraverso Babilonia e vuota in Mar Rosso. Inoltre, poiché sono numerosi ruscelli e attraversare un ampio territorio offrono molti vantaggi agli uomini che seguono un commercio mercantile; ed è a causa di questo fatto che le regioni lungo le loro rive sono piene di prosperosi commercio-luoghi che contribuiscono notevolmente alla fama di Babilonia.
Semiramis estrassero fuori una pietra dalle montagne dell'Armenia, che era lungo centotrenta piedi e venticinque piedi ampie e spesse; e questo ha trasportato attraverso tante moltitudini di gioghi di muli e buoi al fiume e ci ha caricato su una zattera, su cui lei ha portato giù il flusso a Babilonia; Lei poi configurarlo al lato della strada più famosa, uno spettacolo sorprendente a tutti coloro che passavano. Questa pietra è chiamata da alcuni un obelisco dalla sua forma e il numero tra le sette meraviglie del mondo.
12 anche se i luoghi da vedere in Babylonia sono molti e singolari, non meno meraviglioso è l'enorme quantità di bitume che produce il paese; così grande è la fornitura di ciò che è sufficiente non solo per le loro costruzioni, che sono numerosi e grandi, ma la gente comune anche, raccogliendo al posto, disegnarlo senza alcuna restrizione, e asciugato masterizzarlo al posto del legno. E innumerevoli come è la moltitudine di uomini che sfoderano, l'importo rimane intatta, come se derivato da qualche fonte immensa. Inoltre, nei pressi di questa fonte c'è un-foro di sfiato, di non grandi dimensioni ma di notevole potenza. Poiché emette un vapore sulfureo pesante che porta morte a tutte le creature viventi che si avvicinano e si incontrano con un fine swift e strano; per dopo essere sottoposto per un tempo per la ritenzione del respiro sono uccisi, come se l'espulsione del soffio erano essere impedito dalla forza che ha attaccato i processi di respirazione; e subito il corpo si gonfia e soffia, particolarmente nella regione circa i polmoni. E c'è anche attraverso il fiume un lago cui bordo offre solide basi, e se si entra in qualsiasi uomo, unacquainted con esso, nuota per un breve periodo, ma come egli avanza verso il centro viene trascinato come se di una certa forza; e quando egli comincia ad aiutare se stesso e fa la sua mente a tornare indietro per puntellare ancora, anche se lui fa fatica a districarsi, sembra come se fossero essere trasportato indietro da qualcos'altro; e lui diventa intirizzito, prima in piedi, poi nelle gambe fino all'inguine, e infine, superare di intorpidimento in tutto il suo corpo, egli è trasportato verso il basso e poco dopo cast i morti.
Ora riguardo le meraviglie di let Babylonia quanto è stato detto è sufficiente.
13 dopo Semiramis aveva cessato di sua operazioni di costruzione che ha stabilita in direzione di Media con una grande forza. E quando lei era arrivata alla montagna conosciuta come Bagistanus, lei si accamparono vicino esso e disposte a un parco, che aveva una circonferenza di dodici stadi e, essendo situato nella pianura, conteneva una grande primavera mediante il quale potevano essere irrigate sue piantagioni. Bagistanus montagna è sacra a Zeus, e sul lato rivolto verso il parco presenta scogliere a picco che ad un'altezza di diciassette stadi. La parte più bassa di questi lei lisciò off e incisa al riguardo una somiglianza di se stessa con un centinaio di lancieri al suo fianco. E ha messo anche questa iscrizione sulla scogliera in lettere siriana: "Semiramis, con il pack-selle delle bestie da soma nel suo esercito, costruito un tumulo dalla pianura e quindi scalato questo precipizio, anche a questa cresta molto."
Impostazione indietro da quel luogo e arrivando alla città di Chauon, in Media, ha notato su un certo altopiano una roccia sia di notevole altezza e massa. Di conseguenza, lei disposte là un altro parco di grandi dimensioni, mettendo la roccia nel mezzo di esso e sulla roccia ha eretto, per soddisfare il suo gusto per il lusso, alcuni edifici molto costose da cui aveva l'abitudine di guardare giù entrambi sulle sue piantagioni nel parco e sull'intero esercito si accampò nella pianura. In questo luogo ha passato molto tempo e goduto appieno tutti i dispositivi che hanno contribuito al lusso; Lei è stata disposta, invece, a contrarre un matrimonio legittimo, avere paura che lei potrebbe essere privata della sua posizione suprema, ma scegliendo fuori il più bello dei soldati lei frequentava con loro e poi fatto via con tutti coloro che aveva giaciuto con lei.
Dopo questo ha avanzato in direzione di Ecbatana e arrivati alla montagna chiamata Zarcaeus; e poiché questo esteso molti stadi ed era pieno di scogliere e voragini ha reso il viaggio rotondo una lunga. E così lei diventò ambiziosa sia per lasciare un monumento immortale di se stessa e contemporaneamente di accorciare la sua strada; di conseguenza lei tagliare attraverso le scogliere, riempito i posti in bassi e così dispendiosamente costruirono una strada breve, che oggi è chiamata la strada di Semiramis. Al suo arrivo a Ecbatana, una città che si trova nella pianura, ha costruito in esso un palazzo costoso e in ogni altro modo ha dato piuttosto eccezionale attenzione alla regione. Per quanto la città ha avuta alcuna fornitura di acqua e non non c'era nessun primavera nelle sue vicinanze, ha fatto tutto il bene annaffiato portando ad esso con molta difficoltà e spese l'abbondanza dell'acqua più pura. Per a distanza da Ecbatana di circa dodici stadi è una montagna, che è chiamato Oronte ed è insolito per la sua robustezza e l'enorme altezza, dall'ascesa, dritto al suo vertice, è venticinque stadi. E un grande lago, che svuotato in un fiume, si trovava su altro lato, ha fatto un taglio attraverso la base di questa montagna. Il tunnel era di quindici piedi di larghezza e quaranta piedi di altezza; e attraverso di essa ha portato nel fiume che scorreva dal lago e riempito di acqua la città. Ora questo è quello che ha fatto in Media.
14 dopo questo ha visitato Persis ed ogni altro paese in cui ha governato in tutta l'Asia. Ovunque lei tagliare attraverso le montagne e scogliere scoscese e costruite strade costosi, mentre le pianure ha fatto tumuli, a volte costruendo come tombe per quelle dei suoi generali, che morì e talvolta fondando città sulle loro cime. E anche era sua abitudine, ogni volta che ha fatto il campo, di costruire piccoli tumuli, su cui impostare la sua tenda poteva guardare su tutti l'accampamento. Di conseguenza molte delle opere che ha costruita in tutta l'Asia rimangono a questo giorno e sono chiamati opere di Semiramis.
Dopo questo ha visitato tutto l'Egitto, e dopo sottomettendo la maggior parte della Libia è andata anche all'oracolo di Ammon di domandare di Dio riguardo la propria fine. E viene eseguito il conto che la risposta è stata data a lei che avrebbe scomparire tra gli uomini e ricevere onore imperituro tra alcuni dei popoli dell'Asia, e che questo avrebbe preso luogo quando suo figlio Ninyas dovrebbe cospirano contro di lei. Poi al suo ritorno da queste regioni ha visitato la maggior parte dell'Etiopia, sottomettendo e come è andata e ispezionare le meraviglie della terra. Per vino in quel paese, dicono, c'è un lago, la piazza in forma, con un perimetro di alcuni cento e sessanta piedi e la sua acqua è come il cinabro in colore e l'odore di essa è eccessivamente dolce, non dissimile da quella della vecchia; Inoltre, ha un notevole potere; per chi ha bevuto di esso, essi dicono, cade in delirio e accusa se stesso di ogni peccato che precedentemente aveva commesso in segreto. Tuttavia, un uomo può non prontamente d'accordo con coloro che dicono queste cose.
15 alla sepoltura dei loro morti, gli abitanti dell'Etiopia seguono doganale peculiare a se stessi; perché dopo avere imbalsamato il corpo e hanno versato un pesante cappotto di vetro sopra esso essi stanno su un pilastro, così che il corpo dell'uomo morto è visibile attraverso il vetro per coloro che passano. Questa è la dichiarazione di Erodoto. Ma Ctesia di Cnido, dichiarando che Erodoto è inventare un racconto, dà per la sua parte questo account. Il corpo infatti è imbalsamato, ma il vetro non è versato sui corpi nudi, per essi sarebbe bruciati e così completamente sfigurati che essi più non potrebbe preservare loro somiglianza. Per questo motivo essi moda una statua Cava d'oro e quando il cadavere è stato messo in questo essi versare il vetro sopra la statua e la figura, preparato in questo modo, viene poi collocati presso la tomba e l'oro, Foggiato come è simile a quella del defunto, è visto attraverso il vetro. Ora i ricchi tra di loro sono sepolti questo saggio, egli dice, ma chi lascia una tenuta più piccola ricevono una statua d'argento, e quella povera fatta di terracotta; per quanto riguarda il vetro, c'è abbastanza per tutti, poiché si presenta in grande abbondanza in Etiopia ed è abbastanza corrente tra gli abitanti. Per quanto riguarda il personalizzato prevalente fra gli etiopi e le altre caratteristiche del loro paese abbiamo dovremo poco un successivamente stabilito quelle che sono le più importanti e meritevoli di annotazione, momento in cui potremo anche raccontare loro primi atti e della loro mitologia.
16 ma dopo Semiramis aveva messo in ordine gli affari della Etiopia ed Egitto tornò con la sua forza a Battra in Asia. E poiché lei aveva grandi forze ed era stato in pace per qualche tempo è diventata desideroso di ottenere qualche brillante exploit in guerra. E quando lei è stata informata che la nazione indiana era quello più grande del mondo e inoltre possedeva il più vasto e il paese più bello, ha proposto di fare una campagna in India. Stabrobates a quel tempo era re del paese ed ha avuto una moltitudine di soldati senza numero; e molti elefanti erano anche a sua disposizione, sistemati in modo estremamente splendido con tali cose come colpirebbe il terrore in guerra. Per l'India è una terra di bellezza insolita, e poiché essa è attraversata da molti fiumi si è alimentato con acqua sopra tutta la zona e produce due raccolti ogni anno; di conseguenza ha tale abbondanza delle necessità della vita che a tutti i tempi che favorisce i suoi abitanti con un generosa godimento di essi. E si dice che a causa del clima favorevole in quelle parti del paese non ha mai sperimentato una carestia o una distruzione delle colture. Ha anche un numero incredibile di elefanti, che sia nel coraggio e nella forza del corpo superano di gran lunga quelli di Libia, allo stesso modo oro, argento, ferro e rame; Inoltre, entro i suoi confini si trovano grandi quantità di pietre preziose di ogni genere e di praticamente tutte le altre cose che contribuiscono al lusso e ricchezza.
Quando Semiramis aveva ricevuto un resoconto dettagliato di questi fatti, che lei è stato condotto per iniziare la sua guerra contro gli indiani, anche se non era stata fatta nessuna ferita da loro. E rendendosi conto che aveva bisogno di una grandissima forza oltre a quello che aveva lei inviò messaggeri a tutte le satrapie, comandando i governatori di iscriversi il più coraggioso degli uomini giovani e impostando loro quota secondo la dimensione di ogni nazione; e ulteriormente ordinò loro tutti fare nuove tute di armatura e di essere a portata di mano, brillantemente attrezzata sotto ogni aspetto, a Battra sul terzo anno successivo. Ha convocato anche maestri d'ascia da fenicia, Siria, Cipro e il resto delle terre lungo il mare, e spedizione di là un'abbondanza di legname ordinò loro di costruire imbarcazioni fluviali che potrebbero essere prese a pezzi. Per Indo fiume, a causa del suo essere il più grande in quella regione e il confine del suo regno, ha richiesto molte barche, alcuni per il passaggio attraverso e altri da cui partire per difendere l'ex dagli indiani; e poiché non vi era nessun legname vicino al fiume le barche dovevano essere portato dalla Bactriana via terra.
Osservando che era notevolmente inferiore a causa della sua mancanza di elefanti, Semiramis concepito il piano di fabbricazione manichini come questi animali, nella speranza che gli indiani vuoi essere colpiti con terrore a causa della loro convinzione che nessun elefanti mai esistevano affatto a parte quelle che si trovano in India. Di conseguenza lei ha scelto fuori trecentomila neri buoi e distribuito loro carne tra i suoi artigiani e gli uomini che erano stati assegnati il compito di rendere le figure, ma le pelli ha cucito insieme e ripieni di paglia e così fece dummies, copiando in ogni dettaglio l'aspetto naturale di questi animali. Ogni manichino aveva all'interno di esso un uomo di prendersi cura di esso e un cammello e, quando è stato spostato da quest'ultimo, a chi lo vide da lontano sembrava un animale reale. E gli artigiani che sono stati impegnati nel fare questi manichini per lei ha lavorato al loro compito in un determinato tribunale che era stato circondato da un muro e aveva i cancelli che erano custoditi con cura, affinché nessun lavoratore all'interno potrebbe svenire nessuno dall'esterno potrebbe venire loro. Questo ha fatto in modo che nessuno dall'esterno potrebbe vedere che cosa stava avvenendo, e che nessuna relazione circa i manichini potrebbe sfuggire agli indiani.
17 quando le barche e le bestie erano state preparate nei due anni assegnati, il terzo ha convocato le sue forze da tutto il mondo a Bactriana. E la moltitudine dell'esercito che è stato assemblato, come ha registrato Ctesia di Cnido, aveva tre milione fanti, duecento mila di cavalleria e carri di centomila. C'erano anche uomini montati su cammelli, portando le spade quattro cubiti lunghe, come molti in numero come i carri. E imbarcazioni fluviali che potevano essere smontato ha costruito per il numero di duemila, e lei aveva raccolto cammelli per trasportare le navi via terra. Cammelli portava anche i manichini degli elefanti, come è stato accennato; e i soldati, portando i loro cavalli fino a questi cammelli, abituati loro per non temere la natura selvaggia delle bestie. Una cosa simile è stato fatto anche molti anni più tardi da Perseo, re dei macedoni, prima suo decisivo conflitto con i Romani che avevano gli elefanti dalla Libia. Ma né nel suo caso ha fatto rivelano che lo zelo e ingegnosità visualizzato in tale materia ha avuto alcun effetto sul conflitto, né in quella di Semiramis, come verrà mostrato più precisamente nel nostro conto ulteriore.
Quando Stabrobates, il re degli indiani, sentito l'immensità delle forze citate e delle preparazioni eccessivamente grande che erano stato fatto per la guerra, egli era ansioso di sorpassare Semiramis sotto ogni aspetto. Prima di tutto, poi, ha fatto quattro mila imbarcazioni fluviali fuori di canne; per lungo i suoi fiumi e luoghi paludosi India produce una grande abbondanza di canne, così grande di diametro, che un uomo non può facilmente mettere le braccia su di loro; e si dice, inoltre, che le navi costruite di questi sono grandemente riparabili, poiché questo legno non marcire. Inoltre, ha dato molta cura alla preparazione delle sue braccia e visitando tutta l'India si sono riuniti una forza molto maggiore di quello che era state raccolte di Semiramis. Inoltre, tenendo una caccia degli elefanti selvatici e moltiplicando molte volte il numero già a sua disposizione, egli montati li tutti fuori splendidamente con tali cose come colpirebbe il terrore in guerra; e la conseguenza era che quando hanno avanzato all'attacco la moltitudine di loro così come le torri sulle loro spalle, li ha fatte apparire come una cosa oltre alla potenza della natura umana per capire.
18 quando aveva fatto tutti i suoi preparativi per la guerra, che egli inviò messaggeri a Semiramis, che era già sulla strada, accusandola di essere l'aggressore nella guerra, anche se lei era stata ferita in alcun rispetto; poi, nel corso della sua lettera, dopo aver detto molte cose calunniose contro di lei come una sgualdrina e invocando i dèi come testimoni, ha minacciato lei con crocifissione quando egli aveva sconfitto lei. Semiramis, tuttavia, su leggere la sua lettera ha respinto le sue dichiarazioni con risate e osservò, "sarà nei fatti che l'indiano farà la prova del mio valore." E quando il suo anticipo ha portata con la sua forza al fiume di Indus ha trovato le barche del nemico pronto per la battaglia. Di conseguenza su un fianco, in fretta mettendo insieme le sue barche ed equipaggi li con i suoi migliori marines, entrò a battaglia sul fiume, mentre i fanti che sono stati elaborati lungo le rive anche partecipato con entusiasmo al concorso. La lotta infuriava per lungo tempo ed entrambi i lati spiritedly combatterono, ma infine Semiramis vittorioso e distrutto circa un migliaio di barche, prendendo anche non pochi uomini prigionieri. Euforico, ora dalla sua vittoria, ridotti in schiavitù le isole nel fiume e la città su di loro e riuniti in più di centomila prigionieri.
Dopo questi eventi il re degli indiani ha ritirato la sua forza dal fiume, dando l'apparenza di ritirarsi nella paura, ma in realtà con l'intenzione di sedurre il nemico per attraversare il fiume. Subito dopo Semiramis, ora che le sue imprese erano prospere come lei desiderava, attraversato il fiume con un ponte grande e costoso, attraverso la quale ha ottenuto tutte le sue forze in tutto; e poi ha lasciato sessanta mila uomini a guardia del ponte di barche, mentre con il resto del suo esercito ha avanzato all'inseguimento degli indiani, gli elefanti fittizi, la strada che porta in modo che spie del re potrebbero riferire al re la moltitudine di questi animali nel suo esercito. Né lei fu ingannata in questa speranza; al contrario, quando coloro che erano stati spediti spiare fuori riferito agli indiani la moltitudine di elefanti tra i nemici, erano tutti in perdita per scoprire da dove poteva venire così una moltitudine di bestie come la accompagna. Tuttavia, l'inganno non è rimasto un segreto a lungo; per alcuni dei 'Semiramis truppe furono catturate a trascurare i loro orologi di notte nell'accampamento, e questi, nel timore della punizione conseguente, disertò al nemico e sottolineato a loro loro errore per quanto riguarda la natura degli elefanti. Incoraggiato da questa informazione, il re degli indiani, dopo aver informato il suo esercito sui manichini, impostare le sue forze nella matrice e girato circa alla faccia degli assiri.
19 Semiramis similarmente radunate le sue forze, e come i due eserciti si avvicinava ogni altro Stabrobates, il re degli indiani, spedito sua cavalleria e i carri molto in anticipo rispetto al corpo principale. Ma la regina fortemente resistito all'attacco della cavalleria, e poiché gli elefanti che lei aveva fabbricato erano stato disposto a intervalli uguali davanti al corpo principale delle truppe, avvenne che i cavalli degli indiani evitato a loro. Per considerando che a distanza i manichini sembravano gli animali reali con cui i cavalli degli indiani erano al corrente e quindi caricati su di loro abbastanza coraggiosamente, eppure il contatto più vicino l'odore che ha raggiunto i cavalli era sconosciuto e poi le altre differenze, che presi tutti insieme erano molto grandi, li gettò in totale confusione. Di conseguenza alcuni degli indiani sono stati gettati a terra, mentre gli altri, da dove loro cavalli non vuoi obbedire lo sfogo, sono stati trasportati alla rinfusa con loro cavalcature in mezzo del nemico. Poi Semiramis, che era nella battaglia con una seleziona banda di soldati, fatto abile uso del suo vantaggio e mettere gli indiani per volo. Ma anche se questi sono fuggiti verso la battaglia-linea, re Stabrobates, spaventato, avanzata le fila dei suoi fanti, mantenendo gli elefanti nella parte anteriore, mentre egli stesso, prendendo la sua posizione sulla fascia destra e combattendo da più potente delle bestie, accusate nel terrificante moda sulla regina, quali possibilità aveva posto di fronte a lui. E poiché il resto degli elefanti seguita il suo esempio, esercito di Semiramis resistito ma breve tempo l'attacco delle bestie; per gli animali, in virtù del loro straordinario coraggio e la fiducia che si sentivano in loro potere, facilmente distrutto tutti coloro che hanno cercato di resistere loro. Di conseguenza ci fu una grande strage, che è stata effettuata in vari modi, alcuni calpestati sotto i loro piedi, gli altri strappati dai loro zanne e un numero gettato in aria dai loro tronchi. E una grande moltitudine di cadaveri trovava impilata uno su altro e il pericolo ha suscitato terribile costernazione e timore in coloro che hanno testimoniato la vista, non un uomo ha avuto il coraggio di tenere la sua posizione più.
Ora quando la moltitudine tutta trasformata volo il re degli indiani premuto il suo attacco su Semiramis se stessa. In primo luogo egli far volare una freccia e ha colpito la sua sul braccio e poi con il suo giavellotto ha trafitto la parte posteriore della regina, ma solo con un colpo fugace; e dato che per questo motivo Semiramis non è stato gravemente ferito ha guidato rapidamente via, la bestia inseguitori è molto inferiore in velocità. Ma poiché tutti erano in fuga per il ponte di barche e così grande una moltitudine stava forzando la sua strada in un unico spazio stretto, i soldati della regina periti di calpestati da uno altro e di cavalleria e fanti gettati insieme in confusione innaturale, e quando gli indiani premuto duri su di loro un violento affollamento ha avvenuto sul ponte perché loro terrore, così che molti sono stati spinti a entrambi i lati del ponte e caduto nel fiume. Per quanto riguarda Semiramis, quando la maggior parte dei sopravvissuti della battaglia aveva trovato la sicurezza mettendo il fiume dietro di loro, si tagliò i fissaggi che tiene il ponte insieme; e quando queste sono state allentate il ponticello del pontone, avendo stato rotto a parte a molti punti e recanti un gran numero di perseguire gli indiani, è stato portato giù in modo casuale dalla violenza della corrente e ha causato la morte di molti degli indiani, ma per Semiramis era i mezzi di sicurezza completa, il nemico ora impedito attraversando contro di lei. Dopo questi eventi il re degli indiani è rimasto inattivo, poiché presagi celeste apparve a lui quali suoi veggenti interpretati per significare che egli non deve attraversare il fiume e Semiramis, dopo lo scambio di prigionieri, ha fatti il suo senso di nuovo a Battra con la perdita di due terzi della sua forza.
20 qualche tempo dopo suo figlio Ninyas cospirò contro di lei attraverso l'agenzia di un certo eunuco; e ricordando la profezia regalata di Ammon, lei non punire il cospiratore, ma, al contrario, dopo il ribaltamento del Regno a lui e comandando i governatori di obbedirgli, subito scomparve, come se lei stavano per essere tradotto agli dèi, come aveva predetto l'oracolo. Alcuni, facendo un mito, dicono che lei si trasformò in una colomba volò fuori in compagnia di molti uccelli che si posò sulla sua abitazione e questo, dicono, è la ragione perché gli assiri adorano la colomba come un Dio, così divinizzare Semiramis. Sia come sia, questa donna, dopo essere stata regina sopra tutta l'Asia ad eccezione di India, scomparso nel modo di cui sopra, avendo vissuto sessantadue anni e avendo regnò quarantadue.
Tale, quindi, è l'account che Ctesia di Cnido ha dato circa Semiramis; ma l'Ateneo e alcuni altri storici dicono che lei era un'avvenente cortigiana e a causa della sua bellezza fu amata dal re degli assiri. Ora in un primo momento lei è stata accordata solo una moderata accettazione nel palazzo, ma più tardi, quando era stato proclamato una legittima moglie, lei convinse il re a cedere le prerogative di royal a lei per un periodo di cinque giorni. E Semiramis, dopo aver ricevuto lo scettro e l'abito regale, il primo giorno ha tenuto alto festival e ha dato un magnifico banchetto, al quale lei convinse i comandanti delle forze militari e di tutti i più grandi dignitari a co‑operate con lei; e il secondo giorno, mentre la gente e i cittadini più notevoli erano lei pagando loro rispetti come Regina, ha arrestato il marito e lo mise in prigione; e poiché era per natura una donna di grandi disegni e pure in grassetto, ha sequestrato il trono e la regina rimanente fino a vecchiaia compiuto molte grandi cose. Tale, poi, sono i conti in conflitto che possono essere trovati in storici per quanto riguarda la carriera di Semiramis.

Inserito da Joshua J. Mark, pubblicato su 1° settembre 2014 con la seguente licenza: Creative Commons: attribuzione-non commerciale-Condividi allo stesso modo. Questa licenza consente di altri remix, tweak e costruire su questo contenuto non commerciale, purché essi autore di credito e loro nuove creazioni sotto le identiche condizioni di licenza.
Bibliografia
  • Alessandro il grande
  • II libro di Diodoro Siculo, 4-20
    http://Penelope.uchicago.edu/Thayer/E/Roman/Texts/Diodorus_Siculus/2a *...
  • Bauer, W. S. la storia del mondo antico. W. W. Norton & Company, 2007.
  • Toynbee, A.J. pensa storico greco. Mentore, 1952

Tradotto dal sito web: Ancient History Encyclopedia sotto Licenza Creative Commons.

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…