Passa ai contenuti principali

Chi è Contardo Calligaris | Psicologia

Lo psicoanalista italiano Contardo Calligaris è nata a Milano, la città italiana nel 1948. Ha intrapreso gli studi in Svizzera e poi laureato in psicoanalisi presso l'Université de Provence, in Francia, poi difendendo la tesi 'la passione di essere' strumento, ricerca che si concentra sulla pratica della burocrazia.

Dopo risiedono durante 15 anni a Parigi, si recò in Brasile, negli anni 80, con l'obiettivo di coinvolgere in una serie di conferenze, ma per soddisfare il gaúcha Eliana Calligaris, psicoanalista cadde e si sposò con la società brasiliana, che gli diede tre figli.

Contardo rapporto con il padre è affrontato nel suo primo lavoro, il racconto dell'amore, in cui egli risolve la paterna immagine mentalmente raggiungimento che durante anni di analisi non ha colpito. Calligaris confessa che il luogo popolato da questa figura nella sua mente è diventato, almeno parzialmente.

In qualche modo è riuscito a creare un divario tra l'idea utopica del padre e la sua immagine reale e per convertire parte della storia paterna in narrativa, Calligaris è riuscito a dare il padre silenzioso una condizione più umana. Per quanto riguarda la madre, egli afferma che egli era anche più tranquillo. Discendente di un industriale, a 20 anni che contrasse matrimonio con un medico raggiunto da lotte politiche.

Nel 1994, già fisso sul suolo brasiliano, ha lasciato per gli Stati Uniti, vi risiedono durante 10 anni. A New York ha insegnato Cultural Studies alla New School for Social Research; e presso l'Università della California a Berkeley, ha insegnato antropologia. Ma anche durante questo periodo che ha continuato a venire in Brasile ogni mese, per consultazioni con i loro pazienti, ha deciso di tornare definitivamente, fino a São Paulo.

Lo psicoanalista pubblicato durante la sua carriera, varie opere, tra cui cronache di individualismo quotidiana, dal 1996, una raccolta di testi scritti per il giornale Folha de São Paulo ', dove dal 1999 mantiene una colonna; Adolescenza, 2001; Lettere a un giovane terapeuta, pubblicato nel 2004; e il suo primo libro di narrativa, il racconto dell'amore, del 2008.

Durante il suo soggiorno in Europa, in Svizzera, Contardo avuto la felicità di condivisione, di amicizia e di collaborazione intellettuale del famoso psicanalista Jacques Lacan. Egli la consulenza, libri di fichando per il suo padrone. Lo psicoterapeuta sottolinea la difficoltà di vivere con questo professionista, che aveva un'insolita fobia di addii. Si incontrarono nuovamente a Parigi.

Calligaris, che domina almeno 4 lingue, è abile a indurre le persone alla riflessione sull'esistenza umana, che contribuiscono per alleviare l'angoscia causata dalle sfide contemporanee. Egli è particolarmente esperto nelle problematiche dell'adolescenza, fase della vita che Contardo rivela essere portatore di intenso carico culturale, uno dei più potenti fonti di energia oggi. È in questo senso che egli si concentra sull'adolescente, in uno dei suoi più ampiamente studiati libri, adolescenza e lettura.
Traduzido per scopi educativi
Cultura e scienza

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…