Passa ai contenuti principali

Che cosa sono le arti letterarie?

Le arti letterarie sono diverse manifestazioni classificate all'interno del grande concetto della letteratura, che può essere descritto come l'arte che utilizza la parola come strumento. Inoltre, per comprendere queste manifestazioni, è necessario ricordare che la letteratura è presentato in tre grandi generi che contengono diverse opere letterarie: epica, lirica e drammatica. Rivedremo brevemente ognuno di questi elementi, per ordine di noi una buona idea circa il concetto.

Il genere epico è in parole semplici, presentando a un autore che racconta gli eventi e parlando ai suoi personaggi. Questo genere è stato chiamato da Aristotele; Tuttavia, nel corso del tempo si è evoluto nel significato, soprattutto per includere il romanzo. Pertanto, attualmente riferito con il concetto di narrazione. Le opere narrative sono classificate secondo le sue caratteristiche, in sottogeneri, il più importante è il racconto, il romanzo e il romanzo breve.

La storia è una breve narrazione di eventi, reali o immaginari, con elementi fantastici e un argomento semplice. Si possono trovare storie di polizia (Hunter Casado, i tre cavalieri dell'Apocalisse, il segnale del cielo), fantastico (la gamba di Mono, cuore Delator), fata (Cappuccetto rosso, El Gato con Botas, Aladino e la lampada meravigliosa), terrore (la caduta della casa degli Usher, il gatto nero, abitante nel buio) e fantascienza (crepuscolo, fiori per Algernon(, Stella).

Tra le arti letterarie, il romanzo è una narrazione di più ampio rispetto alla storia che può essere finzione idealistica o realistica. Si tratta di opere che hanno, solitamente, 300 a 1300 pagine. Molto lungo per essere racconti sono chiamati romanzi brevi o nouvelle e le opere considerate molto breve per essere romanzi. A differenza di storia, romanzi hanno più personaggi e trame più complicate o intensi. Essi comprendono opere come uno cent'anni di solitudine, metamorfosi, ingegnoso Hidalgo Don Quijote de la Mancha, orgoglio e pregiudizio, Robinson Crusoe, David Copperfield, Moby Dick, la signora Dalloway, Anna Karenina, tra molti altri.

Altri sottogeneri della narrativa sono l'epico (l'Iliade, l'Odissea, La Araucana), Chanson de Geste (la canzone di Roland, El Cantar de mio Cid) e il poema epico.

Il genere lirico è una forma poetica con cui l'autore esprime il suo sentimenti, emozioni o pensieri. È più personale e soggettivo del genere arti letterarie. Presentato sottogeneri come oda, che è un inno di lode; Elegia, che esprime la sofferenza della morte di una persona amata; l'Egloga, che è il dialogo tra pastori, che parlano della vita del paese; la satira, che ridicolizza altri difetti; l'epigramma, che esprime una sensazione per l'ordinario, festivo o satirico; L'epistola, con cui l'autore esprime una persona scomparsa; la canzone, che sono i versi che sono espressi nelle canzoni con la musica. Punti culminanti di poeti come Schiller, Gohete, Petrarca, Tasso, Pablo Neruda, Gabriela Mistral, Fray Luis de León, Ronsard, Racine, Dryden, César Vallejo, Federico García Lorca, Miguel de Cervantes, tra gli altri. Poesia può essere considerata all'interno di un altro genere chiamato poetico, descritta come la risorsa letteraria che cerca di abbellire tutti che parlare.

Il genere drammatico è uno che rappresenta i versi o prosa che sono noti con il dialogo dei personaggi, perché non c'è un narratore. Le principali manifestazioni di questo genere sono la tragedia, commedia e dramma. Nella tragedia i personaggi principali affrontano destino sempre con un risultato mortale. La commedia si occupa di argomenti del quotidiano vivere con lieto fine. In termini di dramma, dolori e gioie che esso rappresenta, ma domina la sofferenza; di solito, ha niente lieto fine.

Infine, le arti letterarie, alcuni autori sottolineano una quarta didattico chiamato genere, che comprende opere che hanno l'intenzione di liceo o moralizzare. Favole, sono con gli animali come protagonisti e una morale finale; il processo, che ha esposto un'idea che difende l'autore stesso. Trovato anche nei trattati di questo genere, la lingua, le biografie, dialoghi, articoli, trattati, cronache, notizie, relazioni, dizionari, enciclopedie, tra molti altri.
Traduzido per scopi educativi
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…