Che cosa è Complesso di Edipo | Psicologia


Complesso di Edipo

Il complesso di Edipo è un concetto creato da Sigmund Freud, sebbene descritto e denominato con il termine 'complesso' di Carl Jung. Il creatore della psicoanalisi fu influenzato nelle sue osservazioni e ricerche, dalla tragedia Edipo re, di Sofocle. In questo gioco Oedipus, ignaro che Giocasta è sua madre, sposa, dopo aver ucciso il proprio inconscio del padre, Laio, la parentela tra i due. Dopo aver scoperto la verità, egli tende da se stesso mentre sua madre si suicida.

Questo concetto fondamentale e universale della psicoanalisi si risveglia sentimenti opposti di bambini, amore e odio, diretto a quelli più vicini a lui, i suoi genitori. Ciò si verifica quando lei attraversa la fase fallica, durante la seconda infanzia e genera la consapevolezza della diversità tra i sessi. Solitamente si sente attratto, poi dal sesso opposto, nel proprio ambiente, la familiarità. Questo complesso ha inizio quando il bambino, abituato a ricevere attenzione e protezione, per raggiungere circa tre anni, diventa il bersaglio di molti divieti che vengono a lui sconosciuto. Ora il bambino non può più fare quello che sai, perché sei già 'cresciuti', non è più possibile condividere tutto il tempo il letto dei genitori, dovrebbe evitare di camminare nudi a volontà, come prima, tra altri divieti.

Quando il bambino si rende conto che egli non è più il centro dell'universo, e ti rendi conto che le distinzioni tra se stessa e i suoi genitori, si unisce una delle diverse fasi di passaggio nella sua vita, forse il più importante, perché si definiscono il comportamento nell'età adulta, soprattutto per quanto riguarda la sua vita sessuale. Generalmente, il bambino si sente una forte attrazione per il sesso opposto – la ragazza di suo padre, il ragazzo di sua madre – e antagonizzare, mentre ama, suo avversario – nel caso la ragazza, la figura della madre; nel ragazzo, l'immagine paterna, sentimenti contrastanti che configurano il complesso di Edipo.

Se tutto si sviluppa normalmente, la tendenza è la ragazza di identificarsi con la madre, sviluppando atteggiamenti così femminili, mentre il ragazzo si basa sul modello maschile, ereditato dal padre. Tuttavia, quando il timore di esaurire il possesso di ciò che lei inimicarsi è più grande di tutti, può verificarsi un'empatia con la persona del sesso opposto, generando in futuri atteggiamenti forse omosessuali.

Il complesso di Edipo permette l'individuo, nell'infanzia, fare la transizione dalla sfera di istinti e impulsi per l'universo cultura. Nel caso in cui la persona non realizza questo cambiamento fondamentale nella vita mentale umana, lei può entrare in un processo di estrema agitazione psichica. Modo che il bambino può sopprimere la loro libido – energia diretto verso tutte le forme di piacere, sessuale – non solo, lei subisce un meccanismo simbolico di castrazione.

Paura di essere castrato, lei nasconde sentimenti e i canali per l'entrata nell'ambito sociale e verso il partner che non si configura per lei in tabù. Così, lei opta per i valori di civiltà e lascia dietro di sé alcuna traccia incestuosa, ora si limita al suo inconscio.
Traduzido per scopi educativi
Cultura e scienza