Capire la malattia che cosa è l'osteoartrosi?


  • Introduzione
  • Che cosa è l'osteoartrosi?
  • Quali sono le articolazioni?
  • Che cosa è l'osteoartrosi?
  • È comune per osteoartrite?
  • Dove può uno soffre di artrosi?
  • Fattori che influenzano l'insorgenza di artrosi?
  • Ne comporta sintomi osteoartrite?
  • Come viene diagnosticata l'artrite?
  • Come viene trattata l'artrosi?

INTRODUZIONE

L'artrite è una malattia molto comune in esseri umani. Probabilmente avete sentito parlare di artrosi ed è possibile che il medico ha diagnosticato la malattia, o conosci qualcuno che soffre di artrite.
C'è molta confusione tra la gente circa i concetti di "reumatismo" e osteoartrite. Molte persone non so davvero che cosa sono questi termini. Ci sono persone che dicono che ha "reumatismo" quando hai dolore nella schiena o arti. I pazienti molte volte credono che osteoartrite e "reumatismi" sono lo stesso processo e, d'altra parte, a volte hanno l'idea che si tratta di malattie differenti.
La verità è che il termine "reumatismo" come tale non esiste in medicina. Utilizzare invece il concetto di malattia reumatica o reumatismo. Malattie reumatiche sono in realtà un gruppo molto ampio di malattie, differenti in termini di loro causa, evoluzione e trattamento. Tuttavia, tutti hanno in comune che interessano qualsiasi struttura del sistema muscolo-scheletrico del corpo umano. Quindi, dire che qualcuno ha "reumatismo" è così vaghi e non specifici come dicendo che hai "cuore, polmone o dell'intestino", per esempio.
Il sistema muscolo-scheletrico è costituito da ossa, articolazioni, muscoli e tendini. Grazie al sistema muscolo-scheletrico, possiamo passare, mossa e in ultima analisi, tutte le attività della nostra vita quotidiana (camminare, scrivere, lavorare, mangiare, esercizio...). Reumatologia, pertanto, è la specialità della medicina che tratta tutte le malattie delle ossa, articolazioni, muscoli e tendini.
Di tutte le malattie reumatiche diverse, soprattutto, dalla sua frequenza e l'impatto sulla società, è l'osteoartrite. Ci sono altri tipi di reumatismi, quali osteoporosi, artrite, tendinite, goccia, ecc., che la gente a volte confuso con l'osteoartrite. La causa di questa confusione è che possono causare sintomi simili (dolore, difficoltà a muoversi...). Tuttavia, ognuno di loro ha diverse una causa e trattamento.
In seguito, sono aspetti diversi di artrite che può essere interessante per il lettore. L'obiettivo è quello di presentare in una didattica e un modo semplice e comprensibile per un pubblico di non esperti su argomenti medici, problemi e idee più rilevanti in materia di osteoartrite.

CHE COSA È L'OSTEOARTROSI?

Abbiamo già accennato che l'artrite è una malattia reumatica. L'osteoartrite è una malattia che colpisce le articolazioni ed è di gran lunga la patologia articolare più frequente e importante.
Osteoartrosi sono caratterizzata dalla perdita progressiva della cartilagine del comune dovuto all'usura. Questa usura della cartilagine è favorito dall'uso dell'articolazione e il passaggio del tempo. Inoltre, il deterioramento della cartilagine dipende da altri fattori che, oltre a età, contribuiscono a farti del male.
L'osteoartrite è una malattia cronica; cioè, che dura una vita. Tuttavia, anche se è possibile fare progressi con il passare del tempo, con un adeguato trattamento possono essere controllate. Pertanto, si dovrebbe non necessariamente causare dolore e disabilità nelle persone che ne soffrono.

QUALI SONO LE ARTICOLAZIONI?

I giunti sono le giunzioni tra le estremità delle ossa, che permettono alcune movimento fra loro. Questa modalità, l'estremità e la schiena può piegare, ruotare...
Nel giunto, ciascuna estremità dell'osso è coperto da un tessuto duro, anche se con certa elasticità e flessibilità, ovvero la cartilagine articolare. Cartilagine facilitare il movimento tra le ossa e l'atto come un buffer tra loro, evitando che si strofinano direttamente osso con osso. La cartilagine è un tessuto che è paragonabile alla "pizzle" trovato in alcune parti degli animali che consumiamo come cibo.
Per completare l'ingranaggio, che è un giunto, tutta questa struttura è avvolta in un sacchetto chiamato capsula articolare. Capsula congiunta è rinforzata dai legamenti, che sono bande di tessuto fibroso duro. Legamenti forniscono stabilità al giunto. Essi sono responsabili per evitare fughe è luxen o "disloquen" quando sono sottoposti ad un movimento forzato.
Infine, all'interno del giunto di balneazione, c'è una piccola quantità di liquido, chiamato liquido sinoviale. Liquido sinoviale agisce come un lubrificante di tutti questo macchinario che è un giunto, facilitando i movimenti. Questo fluido è prodotto da un sottile strato di tessuto chiamato membrana sinoviale. La membrana sinoviale si trova, capsula articolare, all'interno, nelle zone in cui non non c'è nessuna cartilagine di rivestimento.
clip_image001
Vista schematica della struttura di un'articolazione normale.

PERCHÉ LÀ ARTRITE?

Come accennato, l'osteoartrite è causata da degenerazione ed usura della cartilagine dell'articolazione. Nell'artrosi, la cartilagine perde consistenza ed elasticità, e la sua superficie è di cracking e progressivamente erodendo. Erosione della cartilagine condizioni per diminuire gradualmente il suo spessore e può anche arrivare a scomparire completamente con il passare del tempo. Funzione di protezione che ha la cartilagine è perso con la sua scomparsa ed esposto le estremità delle ossa, toccano "ossea dell'osso". Secondo cartilagine perdita si verifica, l'osso che si trova di sotto è anche influenzata e reagisce. L'osso infortunato risponde a diventare più denso (in medicina viene chiamato sclerosi ossea), emergenti "cisti" all'interno dell'osso (chiamato geodi). Nuovo osso che cresce è formata anche dai bordi del giunto, come picchi o bave di osso, che sono chiamate osteofiti.
In più, tutte queste lesioni che si verificano nell'osteoartrite, condizione la membrana sinoviale è infiammata. Quando si accende, la sinovia diventa più spessa e può produrre più di liquido sinoviale normale. Pertanto, un giunto con osteoartrite a volte viene gonfiato per contenere il liquido in eccesso (fuoriuscita articolato).
clip_image002
Vista schematica della struttura di un giunto affetti da osteoartrosi.
 
La perdita della cartilagine, speroni ossei e gonfiore della fanno congiunta che, nella osteoartrite, possiamo osservare esternamente come articolazione è deformata. Nelle fasi più avanzate le ossa perdono volte suo allineamento normale. Usura della colonna vertebrale articolata, che caratterizza l'osteoartrite, inizia in strutture che sono indicate come dischi intervertebrali. I dischi intervertebrali sono una sorta di tamponi elastici con una parte centrale o nucleo di consistenza gelatinosa. I dischi si trovano tra vertebra e vertebra dorsale. La sua funzione è di smorzare le spese subite dalla colonna e permettono i movimenti dello stesso. Grazie a questo, tutte le vertebre e i dischi intervertebrali complessivamente formano una struttura flessibile.
Quando artrosi nella colonna vertebrale, questi dischi intervertebrali subiscono una perdita del loro contenuto di acqua e la sua elasticità. In questo modo, disco diminuisce progressivamente il suo spessore. Questa diminuzione di altezza del disco è quello che viene chiamato comunemente "pizzicato disco". Con la progressiva usura del disco, aumenta gradualmente il contatto e l'attrito tra le vertebre, che reagiscono anche a diventare più denso (sclerosi ossea) e formando osso sbavature sui bordi (l'osteofiti).
clip_image003
Vista schematica della colonna vertebrale.
Cambiamenti che si verificano nell'artrosi della colonna vertebrale.

È COMUNE PER OSTEOARTRITE?

L'artrite è una malattia molto comune. Più dell'80% delle persone di 75 anni e più vecchi sono affetti da questa malattia. Inoltre, è possibile trovare qualche alterazione di osteoartrite in più della metà delle persone oltre i 65.
Tuttavia, è importante notare che, anche se il medico rilevata accidentalmente in alcuni segni di raggi x di artrosi, congiunto meno della metà delle persone che hanno i cambiamenti dei sintomi presenti usura.
Anche se l'artrite si manifesta in modo più significativo negli anziani, questo non è sempre vero. Per questo motivo, non si dovrebbe essere considerata un'alterazione "anni propri" o esclusivamente a causa dell'invecchiamento, ma deve essere preso in considerazione come una vera malattia. L'osteoartrite è una malattia dei progressi molto lenti. Inizia molti anni prima di arrivare all'età avanzata della vita, e dovrebbe essere diagnosticata e trattata quanto prima per migliorare la loro prognosi.
L'osteoartrite è una malattia più comune nelle donne. Le donne hanno maggiori probabile di soffrire di malattia, soprattutto nelle articolazioni delle mani e ginocchia.

DOVE PUÒ UNO SOFFRE DI ARTROSI?

Osteoartrite può colpire qualsiasi articolazione degli arti superiori (braccia, mani), abbassare gli arti (gambe, piedi), a partire dalla colonna vertebrale.
Tuttavia, artrosi tendono a verificarsi soprattutto in quelle articolazioni soggette a movimenti basculanti superiore o un peso maggiore.
Estremità, osteoartrite colpisce soprattutto le dita delle mani, ginocchia, fianchi e punta del piede. Nella colonna vertebrale, il collo (rachide cervicale) e bassa della schiena (lombare) sono regioni che comunemente sviluppano osteoartrite.
clip_image004

Sedi anatomiche più frequente di osteoartrite.

Artrite che si sviluppa diversi da quelli elencati articolazioni è molto più raro. Se si verifica, tende ad essere correlato con qualche trauma o frattura vecchia o qualche altro tipo di infortunio o malattia articolare in precedenza, che hanno contribuito a quel comune usura. L'artrite può avere una singola articolazione (ginocchio o dell'anca artrite...), o possa interessare molte articolazioni contemporaneamente (quello che in medicina viene chiamato polyarthrosis). Questa circostanza è di importanza a fronte la prognosi ed il trattamento della malattia.

CHE COSA VUOI FATTORI INFLUENZANO L'INSORGENZA DI ARTROSI?

Ci sono diversi fattori che hanno un rapporto diretto con lo sviluppo dell'osteoartrite. Le più importanti sono i seguenti: l'obesità
Che soffrono di sovrappeso hanno una relazione consolidata con lo sviluppo di osteoartrite alle ginocchia (obesi hanno più osteoartrite del ginocchio). Inoltre, è sempre un fattore negativo nell'evoluzione della artrosi che interessa i giunti di supporto o quel peso di orso, come è il caso della colonna lombare, fianchi o piedi.
clip_image005
L'obesità è un importante fattore di rischio per lo sviluppo di osteoartrite.

L'età

Naturalmente l'età è importante, poiché il numero delle persone colpite da osteoartrosi aumenta gradualmente con l'età. L'età è associato con l'invecchiamento dei tessuti e quindi anche della cartilagine. Inoltre, con l'età diminuisce la capacità di riparazione e rigenerazione della cartilagine da lesioni.

L'eredità

Ci sono alcuni fattori genetici che influenzano lo sviluppo di osteoartrite. In questo modo, è stata che ci sono alcune famiglie i cui membri hanno maggiori probabili di soffrire di osteoartrite. Ci sono alcuni tipi di artrite che hanno un'importante componente genetica e che, in qualche modo, potrebbe essere considerato come osteoartrite "ereditaria". Questo è così nel caso di artrite delle articolazioni delle dita delle mani, che di solito si verifica nelle donne della stessa famiglia, solitamente vengono trasmessi da figlie di madri.


Le lesioni "meccaniche"

Alcune professioni comportano la realizzazione di una ripetizione di movimenti e, pertanto, l'uso ripetitivo di determinate articolazioni (operai, agricoltori, atleti, falegnami...). Queste iniziative rappresentano un sovraccarico continuo di determinate articolazioni per lunghi periodi. Ciò condiziona un danno articolare che favorisce lo sviluppo di artrosi precoce.
Altri fattori che influenzano negativamente lo sviluppo di processi osteoarthritic sono: ripetute lesioni, la mancanza di attività fisica adeguata (essenziale per il mantenimento di un adeguato e un corretto stato fisico del tono muscolare dell'apparato locomotore) e l'adozione di posture errate, nonché di svolgere in modo inappropriato su determinate attività della vita quotidiana.

Densità ossea

È stata la gente avere meno massa ossea; cioè, che essi hanno ossa più fragili, hanno meno rischio di sviluppare osteoartrosi. Pertanto, l'osteoporosi (malattia dell'osso caratterizzata da massa ossea, a causa di un rammollimento delle ossa) "protegge" in qualche forma del rischio di sviluppare osteoartrosi.
Tuttavia, l'osteoporosi è una malattia grave osseo che può causare fratture delle ossa, quindi è essenziale per evitare che attraverso l'esercizio e un adeguato apporto di calcio (principalmente presente in prodotti lattiero-caseari).

QUALI SINTOMI CAUSE ARTROSI?

L'osteoartrite è una malattia cronica, che si sviluppa molto lentamente. I suoi sintomi sono poco importanti all'inizio, procedendo gradualmente con il passare del tempo.
La denuncia fondamentale di pazienti con osteoartrite è dolore nel giunto. Inizialmente, il dolore è discreto e si verifica solo quando si forza l'articolazione con importante attività fisica, dando spontaneamente con il riposo. Successivamente, se la malattia progredisce, il dolore appare più facilmente e diventa più continuo. Meno uno sforzo è necessario per il disagio del paziente nota.
Dolore articolare nell'artrosi è maggiore all'inizio del movimento (quando si avvia a piedi o incorporate in una sedia, per esempio). Esso è accompagnato da una sensazione di rigidità o intorpidimento del giunto, che rende difficile spostarsi liberamente. Questo dolore e rigidità migliorata in pochi minuti una volta giunto "scalda" con l'esercizio.
A volte, nell'evoluzione della osteoartrite si verificano episodi di scompenso dei sintomi. In questi periodi, che sono di durata variabile, il paziente avverte un dolore molto più acuto e intenso che ti impedisce di spostare l'articolazione malata. Inoltre, il dolore è più continuo e non alleviata così facilmente con il resto. Tali compensazioni sono spesso accompagnate dall'esistenza di un'infiammazione congiunta (fuoriuscite di liquido sinoviale) o tendinite (infiammazione dei tendini intorno all'articolazione con l'osteoartrite).
Quando l'artrosi non sono controllata e raggiungeranno stadi più avanzati della malattia, oltre il dolore, il paziente si lamenta di una limitazione o riduzione dei movimenti che può essere fatto con l'articolazione (per esempio, non può flettere l'anca o il ginocchio completamente). Possono essere visto anche alcune articolazioni con artrosi deformità e anomalie nell'allineamento delle ossa.
clip_image006
Deformità degli arti inferiori che appaiono in osteoartrosi del ginocchio.

 
È importante notare che ci è un certo numero di singoli, dipende dalla personalità del paziente, fattori che influenzano ancora di più la gravità dell'osteoartrite nel determinare i sintomi che il paziente si lamenta. La percezione del dolore è influenzata dall'ansia emotiva di circostanze, lo stress, depresso, umore e la propria sensibilità individuale al dolore.
In questo modo, persone più sensibili al dolore e i pazienti con personalità ansiosa o depressivo si lamentano sintomi molto più gravi. Inoltre, sperimentano una sensazione di gran lunga maggiore disabilità che pazienti emotivamente stabile, anche quando l'importanza e la severità del loro congiunto lesioni è minima.

COM'È DIAGNOSTICATO L'ARTROSI?

La diagnosi di artrosi è semplice e si basa sulla valutazione dei sintomi e l'esame fisico il medico esegue il paziente. Il medico valuta quali sintomi il paziente ha, dove si trovano, quali dolore, quali circostanze peggiorare (per andare su o giù per le scale, aprendo o chiudendo valvole...) o meglio (con il resto). Anche interrroga su cui altre malattie soffre il malato, quali trattamenti si ricevono, e se lui o un membro della famiglia soffra o hanno sofferto di un qualche tipo di malattia reumatica, traumi o lesioni congiunta prima.
Con l'esame fisico, il medico può vedere quali sono le articolazioni colpite e quale grado di gravità ha osteoartrite. Per farlo, il giunto viene ispezionato e sta toccando la sua superficie per determinare i punti trigger. Valuta anche che gamma di mobilità hanno, stabilire quali sono i movimenti che scatenano i sintomi.
I raggi x possono confermare la diagnosi di artrosi, per poter vedere i cambiamenti radiologici tipici dei processi osteoarthritic nei giunti. La gravità dell'osteoartrite può essere determinata molto più precisamente da studi radiologici.
Esami del sangue sono di alcuna utilità per diagnosticare l'osteoartrite. Tutti i risultati che sono determinati sono sempre normali nell'osteoartrite, comprese le cosiddette "prove" reumatiche. L'unica indicazione per loro è quello di confermare con la vostra normale diagnosi dell'osteoartrosi, scartando altre malattie reumatiche che producono alcune alterazioni nei test di laboratorio. Ad esempio, l'artrite sono alterati il tasso di sedimentazione del sangue, fattore reumatoide e altri test reumatici; nella gotta, acido urico è alta...
Altri test più moderne e sofisticate (MRI, scansione, scintigrafia ossea) non sono necessari per lo studio di un paziente con osteoartrosi. Il medico solo considerare indicata la loro realizzazione in casi isolati in cui sospetta che, oltre ad artrosi, c'è altre complicazioni associate (rottura del menisco nel ginocchio, ernia del disco o coinvolgimento dei nervi spinali nell'artrosi della colonna vertebrale, per esempio).

COME È L'ARTROSI?

Non esiste attualmente alcun trattamento in grado di curare l'artrite. Tuttavia, abbiamo, oggi, un'importante matrice di misure terapeutiche per combatterla. Queste misure comprendono sia farmaci, trattamenti di fisioterapia e riabilitazione, come alla fine degli interventi chirurgici. Da essi prevenire o ridurre i sintomi dell'osteoartrite, rallentare la sua progressione e infine migliorare la qualità della vita dei pazienti con osteoartrite.
Artrosi non sono una malattia seria, nel senso che non uccide né accorcia l'aspettativa di vita dei pazienti. Rimane una malattia cronica, ma oggi è stato ridotto in maniera significativa l'invalidità che era stato implicato in passato.
Pazienti raggiungere un significativo sollievo dei sintomi con i trattamenti e di solito possono condurre una vita quasi normale. Per fare questo e come in altre malattie, la diagnosi precoce è molto importante. Il paziente deve essere messo nelle mani di professionisti del settore medicali e rispettare tutte le raccomandazioni e le indicazioni per il trattamento. Il medico ordinerà in ogni momento dell'evoluzione, quando deve assumere farmaci e quando e che tipo di riabilitazione deve essere fatto.
Il trattamento dell'osteoartrite è costituito dalla combinazione di diverse misure. Tutti questi sono fondamentali e complementari per ottenere un'adeguata risposta terapeutica. Essi sono come segue:

1. le regole

Ci sono tutta una serie di raccomandazioni per i pazienti osteoarthritic che mirano a proteggere le articolazioni delle estremità e della colonna vertebrale. Questi suggerimenti sono utili per rallentare l'evoluzione dell'artrosi, evitando i fattori che danneggiano le articolazioni e favoriscano la progressione della malattia. Essi sono come segue:
  • Dieta equilibrata, tra cui una dieta per dimagrire in pazienti con obesità. È essenziale per correggere il sovrappeso per prevenire l'artrosi. In pazienti che già hanno artrite, perdita di peso è associata con una migliore prognosi della malattia.
  • Adeguato riposo notturno, compresi i periodi di riposo durante il giorno. Tuttavia, dobbiamo impedire la totale immobilità o durante periodi prolungati, che sono dannosi a lungo termine.
  • Il paziente con osteoartrosi deve adattarsi loro attività ed esercizio fisico che eseguite capacità solo fisica. È necessario accettare i suoi limiti e capire che non può svolgere determinate attività con la stessa facilità come una persona che non soffre di osteoartrite.
  • Evitare movimenti che causano dolore nel giunto, garantendo per quanto possibili alternative per la realizzazione di attività suscitata dal dolore.
  • Evitare posizioni e attività dannose, come accovacciata, ginocchia o in piedi per lungo tempo, cammina portando il peso eccessivo o terreni accidentati, su e giù per le scale...
  • L'uso di una canna o una stampella, che aiuta a scaricare il corpo del congiunto peso può essere molto efficace nell'artrosi dell'anca o del ginocchio. Canna deve essere eseguito nella mano opposta l'articolazione più colpita (ad esempio, nell'artrosi del ginocchio destro, canna deve essere nella mano sinistra).
  • Nell'artrosi delle mani, si raccomanda l'uso di strumenti e utensili appropriati. Devono essere manico largo e basso peso. Per non costringere i giunti utilizzare AIDS, come brelatas elettrico, per esempio.
  • Nell'artrosi del piede, il medico può indicare l'uso di plantari ortopedici che scaricano i dolori articolari, in alcuni casi, diminuendo il disagio che si verifica quando si cammina.

2. allenamento

L'esercizio fisico è fondamentale per il malato artrosico a mantenere la mobilità delle articolazioni e per rafforzare i muscoli. È essenziale per impedire ai muscoli di atrofia, poiché l'evoluzione dell'artrosi rende peggio.
Ogni paziente deve adattarsi al tipo di esercizio fisico fatto alle loro circostanze particolari, come indicato dal vostro medico. L'esercizio da effettuare è a seconda dell'articolazione colpita, artrosi, età del paziente e previo training.
È importante che l'attività fisica è fatto in un lento, progressivo, gradualmente, senza causare dolore. Deve essere effettuato su una base regolare e costante (idealmente praticarlo ogni giorno), affinché l'esercizio occorre integrare nella routine quotidiana del paziente.
In generale, nuoto praticato nello stile di "spalle", è un ottimo esercizio per l'artrosi. Le visite sono anche molto desiderabile, anche se devono essere adattate alla capacità fisica in pazienti con osteoartrite dell'anca e del ginocchio. La bici può essere un'alternativa all'esercizio fisico in alcuni pazienti.
Inoltre, ci sono una serie di esercizi di riabilitazione, progettato specificamente per ogni localizzazione della osteoartrite, che forniscono solitamente sotto forma di "tabelle di esercizi". Essi sono solitamente di facile realizzazione, anche se essa si impegna a effettuare un corretto apprendimento con l'aiuto di un fisioterapista. Il dottore è chi deve istruire ogni paziente che tipo di esercizi, quando e quanto spesso deve essere esercizi di riabilitazione per pazienti con osteoartrite.

3. applicazione dell'elettroterapia, calore e freddo

L'applicazione locale del freddo è indicata solo quando c'è una fase di infiammazione acuta nella artriculacion. Questo viene fatto con un sacchetto di ghiaccio avvolto in un panno. Sacchetti di cibo congelato (congelato, per esempio piselli) sono anche utili.
Nel resto dei casi, è solitamente più vantaggiosa applicazione di calore, che allevia il dolore, rigidità, articolari e muscolari contratture dell'osteoartrite. L'applicazione di calore può essere fatto utilizzando una doccia o un bagno caldo o con una coperta o un asciugacapelli. Bagni di paraffina calda sono utilizzati per le mani. L'applicazione di calore distribuiti è meglio in più volte al giorno, in periodi di 10-15 minuti.
Un'altra forma di trattamento consiste nell'applicazione di diverse tecniche di elettroterapia e riabilitazione, conosciuto comunemente come "corrente". Queste tecniche (onde corte, ultrasuoni, magnetoterapia, laser), sono dati periodicamente in diverse sedute di trattamento nei centri di riabilitazione.

4 farmaco

I farmaci sono utili nell'osteoartrite per alleviare il dolore, diminuire l'articolazione infiammazione quando esiste e, in definitiva, per migliorare i sintomi del paziente. Il medico li prescrive in certi momenti di scompenso dell'osteoartrosi; Tuttavia, in alcuni pazienti che assumono possono essere necessari a tempo indeterminato.
Sono i farmaci più comunemente usati (comunemente noto come "calmante"), antidolorifici e farmaci anti-infiammatori, che forniscono un buon controllo dei sintomi. Ci sono anche altri farmaci, la cui funzione è modificare l'evoluzione dell'artrosi, ritardare la relativa progressione e anche per migliorare i sintomi.
Inoltre, in determinati momenti, può essere indicato il cosiddetto infiltrazione. L'infiltrazione è una tecnica che, mediante un'iniezione nell'articolazione o nei tessuti che lo circondano, sono introdotti farmaci per ridurre l'infiammazione e migliorare i sintomi.
È essenziale tener conto che tutti i farmaci devono essere sempre prescritto e controllato da un medico. Automedicazione, dovrebbe essere evitato perché può avere conseguenze negative sotto forma di effetti collaterali.

5. chirurgiche operazioni 

Quando tutte le misure di cui sopra hanno fallito e il paziente ha avanzato l'artrite, che non migliora con trattamenti sopra esposti, è indicata la chirurgia. Ci sono una serie di interventi che permettono, o altro per correggere le lesioni e le deformità congiunte, o sostituire il danneggiato da un giunto protesico. Con chirurgia migliora i sintomi, soprattutto il dolore, e la mobilità è conservato articolato. Chirurghi ortopedici (traumi) sono gli specialisti incaricati di svolgere queste operazioni.

COME È L'ARTROSI?

Non esiste attualmente alcun trattamento in grado di curare l'artrite. Tuttavia, abbiamo, oggi, un'importante matrice di misure terapeutiche per combatterla. Queste misure comprendono sia farmaci, trattamenti di fisioterapia e riabilitazione, come alla fine degli interventi chirurgici. Da essi prevenire o ridurre i sintomi dell'osteoartrite, rallentare la sua progressione e infine migliorare la qualità della vita dei pazienti con osteoartrite.
Artrosi non sono una malattia seria, nel senso che non uccide né accorcia l'aspettativa di vita dei pazienti. Rimane una malattia cronica, ma oggi è stato ridotto in maniera significativa l'invalidità che era stato implicato in passato.
Pazienti raggiungere un significativo sollievo dei sintomi con i trattamenti e di solito possono condurre una vita quasi normale. Per fare questo e come in altre malattie, la diagnosi precoce è molto importante. Il paziente deve essere messo nelle mani di professionisti del settore medicali e rispettare tutte le raccomandazioni e le indicazioni per il trattamento. Il medico ordinerà in ogni momento dell'evoluzione, quando deve assumere farmaci e quando e che tipo di riabilitazione deve essere fatto.
Il trattamento dell'osteoartrite è costituito dalla combinazione di diverse misure. Tutti questi sono fondamentali e complementari per ottenere un'adeguata risposta terapeutica. Essi sono come segue:


1. le regole

Ci sono tutta una serie di raccomandazioni per i pazienti osteoarthritic che mirano a proteggere le articolazioni delle estremità e della colonna vertebrale. Questi suggerimenti sono utili per rallentare l'evoluzione dell'artrosi, evitando i fattori che danneggiano le articolazioni e favoriscano la progressione della malattia. Essi sono come segue:
  • Dieta equilibrata, tra cui una dieta per dimagrire in pazienti con obesità. È essenziale per correggere il sovrappeso per prevenire l'artrosi. In pazienti che già hanno artrite, perdita di peso è associata con una migliore prognosi della malattia.
  • Adeguato riposo notturno, compresi i periodi di riposo durante il giorno. Tuttavia, dobbiamo impedire la totale immobilità o durante periodi prolungati, che sono dannosi a lungo termine.
  • Il paziente con osteoartrosi deve adattarsi loro attività ed esercizio fisico che eseguite capacità solo fisica. È necessario accettare i suoi limiti e capire che non può svolgere determinate attività con la stessa facilità come una persona che non soffre di osteoartrite.
  • Evitare movimenti che causano dolore nel giunto, garantendo per quanto possibili alternative per la realizzazione di attività suscitata dal dolore.
  • Evitare posizioni e attività dannose, come accovacciata, ginocchia o in piedi per lungo tempo, cammina portando il peso eccessivo o terreni accidentati, su e giù per le scale...
  • L'uso di una canna o una stampella, che aiuta a scaricare il corpo del congiunto peso può essere molto efficace nell'artrosi dell'anca o del ginocchio. Canna deve essere eseguito nella mano opposta l'articolazione più colpita (ad esempio, nell'artrosi del ginocchio destro, canna deve essere nella mano sinistra).
  • Nell'artrosi delle mani, si raccomanda l'uso di strumenti e utensili appropriati. Devono essere manico largo e basso peso. Per non costringere i giunti utilizzare AIDS, come brelatas elettrico, per esempio.
  • Nell'artrosi del piede, il medico può indicare l'uso di plantari ortopedici che scaricano i dolori articolari, in alcuni casi, diminuendo il disagio che si verifica quando si cammina.
  • Raccomandazioni posturale per proteggere l'articolazione.


2. allenamento

L'esercizio fisico è fondamentale per il malato artrosico a mantenere la mobilità delle articolazioni e per rafforzare i muscoli. È essenziale per impedire ai muscoli di atrofia, poiché l'evoluzione dell'artrosi rende peggio.
Ogni paziente deve adattarsi al tipo di esercizio fisico fatto alle loro circostanze particolari, come indicato dal vostro medico. L'esercizio da effettuare è a seconda dell'articolazione colpita, artrosi, età del paziente e previo training.
È importante che l'attività fisica è fatto in un lento, progressivo, gradualmente, senza causare dolore. Deve essere effettuato su una base regolare e costante (idealmente praticarlo ogni giorno), affinché l'esercizio occorre integrare nella routine quotidiana del paziente.
In generale, nuoto praticato nello stile di "spalle", è un ottimo esercizio per l'artrosi. Le visite sono anche molto desiderabile, anche se devono essere adattate alla capacità fisica in pazienti con osteoartrite dell'anca e del ginocchio. La bici può essere un'alternativa all'esercizio fisico in alcuni pazienti.
Inoltre, ci sono una serie di esercizi di riabilitazione, progettato specificamente per ogni localizzazione della osteoartrite, che forniscono solitamente sotto forma di "tabelle di esercizi". Essi sono solitamente di facile realizzazione, anche se essa si impegna a effettuare un corretto apprendimento con l'aiuto di un fisioterapista. Il dottore è chi deve istruire ogni paziente che tipo di esercizi, quando e quanto spesso deve essere esercizi di riabilitazione per pazienti con osteoartrite.


3. applicazione dell'elettroterapia, calore e freddo

L'applicazione locale del freddo è indicata solo quando c'è una fase di infiammazione acuta nella artriculacion. Questo viene fatto con un sacchetto di ghiaccio avvolto in un panno. Sacchetti di cibo congelato (congelato, per esempio piselli) sono anche utili.
Nel resto dei casi, è solitamente più vantaggiosa applicazione di calore, che allevia il dolore, rigidità, articolari e muscolari contratture dell'osteoartrite. L'applicazione di calore può essere fatto utilizzando una doccia o un bagno caldo o con una coperta o un asciugacapelli. Bagni di paraffina calda sono utilizzati per le mani. L'applicazione di calore distribuiti è meglio in più volte al giorno, in periodi di 10-15 minuti.
Un'altra forma di trattamento consiste nell'applicazione di diverse tecniche di elettroterapia e riabilitazione, conosciuto comunemente come "corrente". Queste tecniche (onde corte, ultrasuoni, magnetoterapia, laser), sono dati periodicamente in diverse sedute di trattamento nei centri di riabilitazione.


4 farmaco

I farmaci sono utili nell'osteoartrite per alleviare il dolore, diminuire l'articolazione infiammazione quando esiste e, in definitiva, per migliorare i sintomi del paziente. Il medico li prescrive in certi momenti di scompenso dell'osteoartrosi; Tuttavia, in alcuni pazienti che assumono possono essere necessari a tempo indeterminato.
Sono i farmaci più comunemente usati (comunemente noto come "calmante"), antidolorifici e farmaci anti-infiammatori, che forniscono un buon controllo dei sintomi. Ci sono anche altri farmaci, la cui funzione è modificare l'evoluzione dell'artrosi, ritardare la relativa progressione e anche per migliorare i sintomi.
Inoltre, in determinati momenti, può essere indicato il cosiddetto infiltrazione. L'infiltrazione è una tecnica che, mediante un'iniezione nell'articolazione o nei tessuti che lo circondano, sono introdotti farmaci per ridurre l'infiammazione e migliorare i sintomi.
È essenziale tener conto che tutti i farmaci devono essere sempre prescritto e controllato da un medico. Automedicazione, dovrebbe essere evitato perché può avere conseguenze negative sotto forma di effetti collaterali.


5. chirurgiche operazioni 

Quando tutte le misure di cui sopra hanno fallito e il paziente ha avanzato l'artrite, che non migliora con trattamenti sopra esposti, è indicata la chirurgia. Ci sono una serie di interventi che permettono, o altro per correggere le lesioni e le deformità congiunte, o sostituire il danneggiato da un giunto protesico. Con chirurgia migliora i sintomi, soprattutto il dolore, e la mobilità è conservato articolato. Chirurghi ortopedici (traumi) sono gli specialisti incaricati di svolgere queste operazioni.

CONSIGLI SULL'ARTRITE


Artrosi: Che cosa è l'artrosi?
clip_image032
SINTOMI INIZIALI
· Dolore meccanico che appare con il movimento e produce durante il Sabbath.
· Difficoltà di esecuzione di movimenti tutti i giorni.
· Cracking rumori e crepitio quando si spostano le articolazioni.

SINTOMI PROGRESSIVI
· Dolore profondo.
· Gonfiore e deformazione delle articolazioni.
· Perdita di mobilità.
· Rigidità quando ti alzi la mattina.

clip_image033

clip_image034

clip_image035
· È una condizione comune, solitamente legate all'età.
· Essa colpisce soprattutto le articolazioni come ginocchio, anca e spalla.
· I giunti deformarsi limitando la mobilità del paziente
· La malattia evolve negli anni diventando una malattia degenerativa cronica.

OSTEOARTRITE: PRECAUZIONI


clip_image036clip_image037
· Mantenere il peso entro limiti appropriati.
· Esercizio moderato senza caricare le articolazioni.
· Evitare movimenti che richiedono sforzo.
· Acquisto posizioni adatte a seduta o sdraiata.

clip_image038clip_image039clip_image040
· L'esercizio indicato dal medico.
· Cercare di sedersi e alzarsi progressivamente e con l'aiuto...
· Evitare di sollevare oggetti pesanti.
· Indossare scarpe comode.

Fonte di informazioni e immagini: artrosis.livemed.es/index.html