Passa ai contenuti principali

Campi estivi per bambini

Offriamo diverse opzioni di estate nei campi con cui i vostri bambini godono la vostra vacanza allo stesso tempo imparare e socializzare con altri bambini. Scopri le chiavi per scegliere bene.

Campi estivi per bambini

L'estate è qui e con esso il tempo atteso dell'anno per i più piccoli della casa: vacanza. Avanti hanno più di due mesi di divertimento e giochi, ma per i genitori che lavoro fuori casa non è sempre facile conciliare le loro ore di lavoro e le vacanze dei bambini. Oltre a trasformare ai nonni, vi proponiamo diverse opzioni di campi estivi con cui i vostri bambini godono la vostra vacanza allo stesso tempo imparare e socializzare con altri bambini.

Vantaggi nello sviluppo e abilità sociali

Infatti, campi estivi sono un'occasione perfetta, così i bambini possono imparare una serie di valori molto importanti per il vostro giorno per giorno e sviluppare le loro competenze sociali, poiché durante il tempo che duran - da un fine settimana per un mese - sarà fuori dal loro ambiente abituale e dovrà interagire con altri bambini senza genitori o persone che normalmente fanno il loro ambiente immediato.
Attraverso le diverse attività offerte, il bambino sarà maturare e migliorare le proprie abilità di comunicazione, poiché si dovrà esprimersi solo per esprimere i loro bisogni, voi dovrete anche imparare a lavorare in gruppo e, quindi, a vivere insieme, per ascoltare le opinioni degli altri e di rispettarli.

Da che età li punto al campo?

In aggiunta, il tipo di attività svolta, c'è una questione che è indispensabile quando si tratta di li iscrivono in un campo o in altro, facendo riferimento all'età dei bambini. Lui pensa che non sia scuole o asili, ma che sono centri che si sono svolte numerose attività che spesso richiedono che i bambini hanno un'età minima, anche se essi sono sempre sotto la supervisione di istruttori specializzati.
In generale, l'iscrizione in campi estivi è da quattro o cinque anni, anche se ci sono alcuni centri che supportano i bambini in tre anni. Così, se i bambini sono sotto quell'età, le probabilità sono che si deve ricorrere ad un vivaio o centro bambini e attendere la prossima estate ad iscriversi in un accampamento.

Tipi di campi estivi

Per lungo tempo, campi estivi bambini sono stati associati a zona rurale e tutte le attività legate al campo, ma attualmente, anche se ci sono ancora campi per i bambini di interagire con l'ambiente, troverete anche una miriade di tipi di campi di più per l'estate. Devi solo trovare che meglio si adatta alle vostre esigenze e i bambini:

Campi di lingue
Ad esempio, se volete imparare lingue già conta oggi con campi di immersione di lingua affinché i bambini familiarizzano con inglese mentre giocando e divertendosi, alcuni di loro hanno anche insegnanti madrelingua. In questo senso e pensare il più vecchio, se vuoi migliorare il tuo inglese è possibile scegliere anche una destinazione internazionale attraverso le molte opzioni di soggiorni all'estero che ci sono, ad esempio, i campi estivi degli Stati Uniti.

Campi all'aperto
Sono campi più popolari, in loro la fuga di ragazzi per pochi giorni in città e venire a contatto con un ambiente naturale in cui godere la campagna, animali, attività legate alla cura di una fattoria... Ci sono anche gli Scout dei ragazzi tipo, che insegnano i piccoli giochi di coping e sopravvivenza a piccola scala, sempre sotto il prisma del divertimento e cameratismo-edificio.

Campi in città
Un'altra alternativa, sempre più richiesta, è campi urbani. Il meglio di questo tipo di campo è che, in assenza del rischio coinvolto in attività all'aperto, molti di loro tendono ad abbassare l'età per l'ammissione a due o anche tre anni. In questo senso, non c'è più divertimento opzioni, ad esempio, teatro, laboratori di circo o di danza.

Campi sportivi
Questo tipo di campi può essere MultiSport, in cui i bambini imparare e divertirsi praticando un sacco di attività sportive, da altri sport popolari come il tiro con l'arco, arrampicata o rafting; o c'è anche dedicato a uno sport unico, come il surf o il dato da qualche famoso atleta (ad esempio scuole estive di calcio o basket) o dedicato ad una disciplina specifica, quali le attività nautiche, dove praticare vela, canottaggio, aquilone correlati...

Cosa impostare per scegliere il campo estivo

Quando si sceglie un campo estivo per i vostri bambini, non solo tenere a mente la combinazione perfetta di svago e di apprendimento attraverso attività che si svolgono durante la sua permanenza, o se tali attività sono adeguate o non per la sua età, ma un certo numero di requisiti che sono ugualmente importanti o più.
Se si decide di inviare i vostri bambini in un campo è perché si è sicuri che essi godranno di questa attività. Cioè, che hanno sufficiente maturità per essere separato da voi per qualche giorno.
Nel caso di bambini piccoli, oltre a questo fattore, deve tener conto altri come sono, ad esempio, se o non lui controlla i loro sfinteri, se esso è autonomo per pranzo e se mangia tutto, se è socievole e se si dorme bene, cioè se lei non soffre di incubi o terrori notturni.
Oltre a tutto questo, è senza dubbio molto importante, che ha incontrato i requisiti minimi di sicurezza e di igiene che deve tener conto di tutti gli spazi destinati ai minori. E, naturalmente, devono avere una licenza in vigore per lo sviluppo delle sue attività e personale addestrato a lavorare con i bambini.
Ultimo, ma non meno importante, è che cercate un posto che è in base alle vostre idee e non si può trascurare il fatto che durante il periodo i bambini camp acquisirà una serie di valori ed è meglio che questi valori, per quanto possibile, essere in linea con cui stai inculcare in loro per i bambini a casa.
Il nostro Consiglio: Scopri se precedenti incontri per genitori tenuto che si raccontano in dettaglio che cosa è il campo e le attività svolte. Senza dubbio, questo sarà il modo migliore per assicurarsi che si sceglie il campo migliore per i vostri bambini.

Costo e la durata dei campi estivi

In termini di prezzo di campi estivi e la loro durata, queste dipenderà in gran parte sulle attività svolte. Dal momento che troviamo nei campi che vanno da una settimana a un mese.
Per quanto riguarda la durata, il modo migliore per decidere su uno o l'altro, è che farlo secondo l'età e la maturità del bambino perché non è facile essere separati per qualche tempo dai loro genitori per tutti i bambini.
In generale, campi la cui durata è superiore a settimana hanno date per visitare loro figli di genitori e condividono con loro alcune delle attività previste dal campo.
In termini di costo, perché è evidente che dura l'accampamento più, più costoso sarà ed il prezzo anche dipenderà in gran parte delle attività svolte. La media varia tra i €200 per soggiorni di una settimana e 600 € per 15 giorni.
Senza dubbio, il migliore in questo caso è di iniziare a pianificare la vacanza estate tempo e utilizzare i vantaggi che Internet ci offre per le opzioni di ricerca e confronto di campi che ti interessano.

Articolo contribuito per scopi didattici
Salute e Benessere

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…