Biografia di Nicolas Maduro

Nicolás Maduro
(23/11/1962 - Unknown)

Nicolas Maduro
Nicolas Maduro Moros

Politico venezuelano

Egli è nato il 23 novembre 1962 a Caracas e cresciuto nella parrocchia popolare di El Valle.

Ha finito il liceo presso il Liceo Avalos.

Appartenne alla Lega socialista nei suoi anni di liceo e ha lavorato in giovane età come driver nella metropolitana di Caracas. CIA rapporti dicono che egli era il pilota con più multe per la società. Divenne il Leader sindacale, diventando un membro del Consiglio di amministrazione dell'impresa pubblica. Fondatore della nuova Unione del Metro de Caracas (SITRAMECA).

Membro del movimento bolivariano rivoluzionario 200 (MBR-200), una delle tante forme che ha adottato il movimento politico guidato da Hugo Chávez, dopo aver diretto un tentativo di colpo di stato contro il secondo governo di Carlos Andrés Pérez. Nazionale fondatore della forza Bolivariana di lavoratori (FBT). Nel decennio della parte 90 forma del partito movimento Quinta Repubblica, MVR, che partecipò alla campagna Presidenza del 1998 in cui Hugo Chávez fu eletto Presidente del Venezuela. Eletto membro dell'Assemblea costituente nel 1999 che scrivere una nuova costituzione nello stesso anno, è appena eletto deputato all'Assemblea nazionale del Venezuela nel 2000, ufficio dove è stato rieletto nelle elezioni del 2005, essendo nominato poco dopo Il Presidente del Parlamento.

Nel 2006 lascia l'ufficio per immettere il gabinetto come capo del Ministero del popolo per gli affari esteri di potenza, sostituendo il ministro Ali Rodriguez Araque. Difensore della nazione all'interno della voce MERCOSUR come la Fondazione e la promozione regionale importante come UNASUR e CELAC spazi.

10 ottobre 2012, dopo le elezioni presidenziali, è stato nominato Vice Presidente esecutivo , che occupa la posizione di Elías Jaua. Su 8 dicembre 2012, Hugo Chávez dichiara che deve essere disabilitato di cancro soffrendo, Nicolas Maduro, nella sua veste di Vice Presidente, fino a quando l'annuncio di nuove elezioni, ai sensi dell'articolo 233 della Costituzione sarebbe responsabile per la carica di Presidente della Repubblica. Il rapporto tra massa e Chavez va indietro al tempo quando egli, insieme con la sua fidanzata Flores ciglia erano attivisti per la libertà il pensionato militare quando fu imprigionato dal tentativo di colpo di stato del 1992.

L'8 marzo 2013, dopo la morte di Hugo Chávez, fu inaugurato il Presidente ad interim, 48 del Venezuela, in una cerimonia di giuramento tenuto in Aula nel Palazzo legislativo federale. Il giuramento controverso è venuto dopo una sentenza della Corte suprema, che ha permesso a lui come candidato alla presidenza senza dover dare le dimissioni.

Nelle elezioni presidenziale del Venezuela il 14 aprile 2013, battere il leader dell'opposizione, Henrique Capriles, in un giorno di elezione combattuta. Solo 200.000 voti separarono principale rivale di Maduro. Il supporto di chavista candidato raggiungimento 50,66% versus 49,07% di Capriles.

Venerdì 19 aprile 2013, è stato investito come Presidente del Venezuela, per culminare nel 2019 il termine iniziata il 10 gennaio di quello stesso anno il tardo Chavez. Giuro prima di questa costituzione adottata dalla gente,"ha detto Marzano con la Magna Carta in mano prima che il Presidente dell'Assemblea nazionale, Diosdado Cabello.

Coppia di ciglia Flores, procuratore generale della Repubblica ed ex membro della Assemblea nazionale del Venezuela dal distretto della capitale. Flores è stato eletto dal voto parlamentare interna come presidente dell'Assemblea nazionale, è la prima donna venezuelana per assumere l'incarico. Si sono sposati il 15 luglio 2013, in una cerimonia officiata dal sindaco di Caracas, Jorge Rodríguez, a legalizzare il rapporto di fatto che aveva da anni fa.
Traduzido per scopi educativi
Biografie di personaggi famosi e storici