Passa ai contenuti principali

Anguria, più idratante frutta estiva

Ricca di acqua e basso contenuto di calorie, l'anguria è posizionato ogni anno nelle prime file del nostro frigo quando inizia a stringere il calore. Scoprire i loro punti di forza, come avere successo nel vostro acquisto e utilizzarlo in cucina.

Anguria

Mark Twain una volta disse che "l'anguria è il principale dei lussi di questo mondo". E nessun motivo mancava. Rinfrescante e con sentori di erba, questo cugino lontano dal cetriolo e melone frutto ha provenuto in Africa del Nord. Il suo utilizzo risale agli egizi, che già conoscevano, estendere l'uso di altri paesi del bacino del Mediterraneo. È uno dei frutti più diffusi al mondo, raddoppiando la produzione di meloni.
Coloro che non hanno avuto il privilegio di camminare attraverso un campo di cocomeri, dovrebbe sapere che provengono da una pianta rampicante che non genera più di due campate del suolo. Il frutto della pianta, di grandi dimensioni, ha semi circondati da un tessuto placentare di commestibile colore rosso, sapore dolce e croccante, ma tenero coerenza.
Mentre le varietà tradizionali di anguria hanno semi neri negli ultimi anni sono apparsi varietà apirena. Tuttavia, se stai cercando è sapore, quelli con pepite sanno meglio di non avere. Curiosamente, in questo caso i Nuggets sono sottosviluppati, quindi sono piccolo, morbido e bianco. Queste varietà cominciarono a essere coltivata in Giappone negli anni trenta.
L'anguria non sviluppa più sapore, raccolto in una sola volta, quindi il momento migliore per il consumo di questo frutto è l'estate e l'inizio dell'autunno, anche se esso è anche coltivata in serra con cosa può essere disponibile tutto l'anno.

Valore dietetico e nutrizionale dell'anguria

Anguria è uno dei più caratteristici di frutti estivi. Suo alto contenuto di acqua rende uno spuntino rinfrescante che delizia ogni anno giovani e meno giovani di questa stagione.
E cioè, anguria frutta che contiene più acqua (circa 93%) che gli conferisce un valore nutritivo molto basso meno di 23 Kcal per 100 grammi. Il suo colore rosso è dovuto alla presenza di licopene, un carotenoide antiossidante che è stato studiato per il suo possibile effetto protettivo anteriore di alcuni tipi di cancro come la prostata.
Inoltre, non notata notevolmente dalla presenza di qualsiasi altra sostanza nutritiva. Per quanto riguarda i carboidrati, sono rappresentati da piccole quantità di zucchero che non superi i sette grammi per 100 grammi di anguria (che sarebbe equivalente a un pacchetto di zucchero). In termini di minerali, il contenuto è anche basso, anche se il potassio e il magnesio hanno qualche ruolo, all'interno di un contenuto ridotto rispetto ad altri frutti.
Così, il loro valore nutritivo basso rende dal punto di vista dietetico né hanno molto interesse, oltre ad essere una caloria di frutta molto bassa che si inserisce perfettamente nel modello alimentare di diradamento.
A causa del basso contenuto di potassio rispetto al altri frutti, quelle persone che devono limitare l'assunzione di questo minerale, come in insufficienza renale acuta e cronica, possibile valutazione con il medico l'inclusione del cocomero nella vostra dieta. Tuttavia, frutta e verdura fornisce acqua al nostro cibo e anguria e frutti con elevato contenuto di acqua devono essere esclusa quando renale insufficienza conseguente dialisi.
Anguria contiene circa il 93% dell'acqua, che gli conferisce un valore nutritivo molto basso
D'altra parte, questa stessa proprietà aiuta le persone sane, che valutati l'anguria come una delle opzioni più auspicabile considerare in estate come una fonte di idratazione. Non si dimentichi che durante le alte temperature il rischio di disidratazione può essere elevato in alcune aree e alcuni gruppi, come i bambini e gli anziani, dal momento che si può vedere alterato la percezione della sete. Così, prendere un paio di pezzi di anguria in spiaggia o dove mangiare tra i pasti, come un dessert o uno spuntino durante l'estate può integrare la linea guida raccomandata di idratazione.
Recentemente ha sviluppato una nuova varietà di anguria che garantisce che le prestazioni sul diabete, problemi cardiovascolari e astenia. Tuttavia, questi benefici non sono stati valutati da sicurezza alimentare di europeo (EFSA), che si presenta dopo facendo le virtù che è concesso al cibo sulla base delle attuali prove scientifiche, quindi prudenza a promesse che non sono disponibili ai seguenti rigorosi standard scientifici.

Consigli per l'acquisto di una buona anguria

Ci portano che un cocomero (buono) casa può essere un esercizio di casuale non avendo nulla da invidiare prendere una primitiva. Fortunatamente, nella maggior parte degli stabilimenti è possibile acquistarli in pezzi, e se abbiamo fiducia con il dipendente, noi possiamo fino a provare per assicurarsi che non vi do noi cetriolo per anguria.
I segni di un focus di qualità buona anguria sul peso, che dovrebbe essere notevole in termini di dimensioni, giallastro toni della pelle esterna, che indicano che il frutto è maturo e solido risonanza quando ha colpito (deve sembrare una conca). Piuttosto che fare affidamento su "come molto pesare il pezzo," la cosa importante è che il peso è considerevole in termini di dimensioni, cioè per le dimensioni che hanno la più pesante del previsto. Quando si acquistano angurie a pezzi, è importante affinché la polpa ha buon colore, è luminosa e non ha nessun pezzo opaco.

Come conservare bene l'anguria

Una volta a casa con nostra anguria, si consiglia di lavare il guscio, poiché è una pianta rampicante, la frutta cresce nel terreno e può riunire terra e altre impurità.
Anguria è un frutto del clima caldo, quindi il freddo non ti viene molto bene. Quando compriamo tutto, puoi mantenere ben fuori del frigorifero in un luogo fresco ed asciutto ad una temperatura di 15 ° C per due settimane e può essere esteso a tre se si lascia un 10-7 ° C. Temperature ammorbidiscono la carne, quindi è solo consigliabile memorizzarlo nella parte più fredda del frigorifero per un paio di giorni, e solo quando è aperta. Per fare questo, fare è essenziale fare così che non prendere nessun odore o darlo ad altri alimenti in contenitori ermetici.

L'anguria in cucina

Come un frutto che è più tipicamente consuma anguria per dessert dopo i pasti. Tuttavia, polpa può anche essere impostata (dopo l'essiccazione in precedenza) e viene cucinato per fare una spessa puro o sciroppo.
Dato il suo alto contenuto in acqua non è un frutto che si presta a essere cucinato, ma con un pò di immaginazione può essere aggiunto in ricette estive, offrendo un tocco di freschezza a insalate o crema fredda. Ecco alcune idee per dare valore di anguria che va oltre la stretta di un pasto:
Insalate: dato il suo sapore dolce, morbido e delicato, l'anguria è molto buona con mozzarella, formaggi tipo feta o di capra. L'aggiunta di quinoa, riso integrale o grano saraceno con vinaigrette alla menta ottiene un'insalata estiva ricca, completa e rinfrescante.
Succhi di frutta e frullati: dalla semplicità di triturazione pezzi di anguria per aggiungere altri frutti, alcuni cucchiai di yogurt greco o pomodoro per rendere un gazpacho differente. I frullati di anguria sono rinfrescanti e ama grandi e piccoli.
Sorbetti e gelato: una volta combinando l'anguria, puoi aggiungere alcune gocce di limone o lime, foglie di menta o anche gocce di cioccolato e preparare la deliziosi e rinfrescanti poli per spuntini.
Articolo contribuito per scopi didattici
Salute e Benessere

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…