Passa ai contenuti principali

Alimentazione artificiale: tutto su latte per lattanti

Se non si può nutrire il bambino con l'allattamento al seno, si sono adattati latti che soddisfare il loro fabbisogno nutrizionale. Conoscere la che tua composizione vi aiuterà a scegliere il più appropriato.
Formula artificiale per la preparazione di alimenti per lattanti

Alimentazione artificiale: latte

L'organizzazione mondiale della Sanità raccomanda l'allattamento al seno esclusivo fino a sei mesi di età. Tuttavia, ci sono situazioni in cui il bambino può non essere alimentato con latte materno, quindi è indispensabile l'uso di latti infantile che ha sostituito. Dove l'allattamento al seno non è possibile, deve consultare il pediatra il miglior tipo di latte artificiale per i vostri piccoli.
Progressi nella conoscenza della composizione del latte materno, l'alimentazione e l'igiene nella manipolazione del latte di altre specie, sono ovunque possibile sviluppare sostituti del latte materno che permettono lo sviluppo e la crescita del bambino senza compromettere il tuo stato nutrizionale. Inizialmente, il criterio per determinare o meno una formula per lattanti era ideale, era basata su quel prodotto non era dannoso per la salute del bambino. Tuttavia, successivamente e a misura che erano perfezionare prodotti e la sua composizione complessiva più somigliava al latte materno, altri criteri sono stati inclusi come corretto lineare e crescita ponderale dei neonati e ha preso in considerazione anche altri fattori, antropometrici, biochimiche e metaboliche.

Formule per l'alimentazione artificiale

Normalmente, il latte artificiale per neonati fatta da latte di mucca o di soia prodotti modificati industrialmente. Durante il processo, la quantità di sostanze nutritive è modificata e regolata in modo da far sembrare il più possibile nel latte materno.
Il regolamento tecnico sanitario di tali prodotti riconosce due tipi di formule in esso arriva al latte dei bambini:

Formule infantile o preparati

Essi sono prodotti alimentari destinati all'alimentazione dei lattanti durante i primi mesi di vita e prodotti che coprono tutte le esigenze nutrizionali dei lattanti fino al momento in cui viene introdotto l'adeguata alimentazione complementare.

Preparato o formule di proseguimento

Si tratta di quei prodotti alimentari che vengono utilizzati all'alimentazione particolare dei lattanti che già ha iniziato a gestire l'alimentazione complementare appropriata, che costituiscono i principali alimenti liquidi nella dieta di questi bambini, che saranno gradualmente essere diversificate secondo controllare e che non hanno allergie o intolleranze agli alimenti che vengono introdotti.

Lattanti: consigliato composizione

Le differenze nella composizione nutrizionale del latte materno e mucca rendono necessario che quest'ultima deve essere modificato in modo significativo quando si tratta di formule per lattanti. Il latte umano contiene un terzo del contenuto proteico del latte vaccino, essendo la composizione della caseina, inoltre, diverse. Nel caso di latte umano, caseina è più digeribile dall'intestino infantile. D'altra parte, la presenza di amminoacidi aromatici è maggiore nel latte di mucca, come lattosio, calcio, magnesio e molti altri minerali.
Abbiamo poi spiegare le caratteristiche nutrizionali o consigliato la composizione che deve mantenere formule basate su infante di proteina latte di mucca:

Proteine

Idrolizzati di proteine di mucca latte (oltre a proteine di soia) sono le basi di proteina unica consentite nei lattanti e le formule qui sotto. Composizione proteica globale deve avere un simile alla biodisponibilità di caseina e suo contenuto di amminoacidi essenziali e semiessenziali dovrebbe essere, in termini di contenuto, almeno uguale a quella osservata nel latte materno.

Lipidi

Il tenore di materia grassa dovrebbe fornire circa la metà dell'energia non proteici. Soia, olio di oliva e altri grassi polinsaturi, così come olio di cocco, come fonte di grassi saturi sono utilizzato nei lattanti. La combinazione di lipidi è fatto in modo che l'assorbimento intestinale è ottima e di fornire un'adeguata quantità di acidi grassi polinsaturi, tra cui gli acidi grassi essenziali.

Carboidrati

L'unico carboidrato consentiti nel latte vaccino basato su proteine formule sono lattosio, maltosio, saccarosio, Fructo-oligosaccaridi, fitoene e maltodestrine così come amido.

Minerali

La maggior parte dei lattanti sono arricchiti con ferro, zinco e rame in quantità che evitare interferenze tra di loro.

Altri componenti

Ad esempio, probiotici, nucleotidi, carnitina...

Latte di soia per neonati

Latti di soia non modificati non sono adatti per l'uso in neonati allattati al seno a causa di effetti collaterali gastrointestinali dei loro costituenti come il raffinosio e stachiosio zuccheri, così come altri carboidrati non digeribili. Inoltre, la soia originale contiene fitati, interagendo con alcuni minerali come ferro e calcio, riducendo la sua biodisponibilità, per non parlare di isoflavoni, che possono avere effetti endocrini negativi sui bambini. Pertanto, per l'uso in infanti consentito solo proteine isolate della soia, che può essere utilizzato da solo o in combinazione con proteine del latte di mucca.

Proteine

Proteine della soia ha la minor quantità di zolfo, quindi gli amminoacidi deve essere rafforzati con metionina che, inoltre, migliora la equivalenza di caseina proteina.

Lipidi

Mancanza proteine isolate di soia di grasso, quindi dobbiamo aggiungere esso in questo tipo di formule. Come nel caso delle formule di proteina latte di mucca, in questo caso è necessario aggiungere oli di origine vegetale che completano l'apporto di acidi grassi saturi e insaturi.

Carboidrati

L'assenza di lattosio in proteine di soia isolate comporta anche l'utilizzo di fonti alternative di carboidrati, come polimeri di glucosio, tra cui il saccarosio e maltodestrine.

Minerali

La soia ha un basso contenuto di calcio e ad alto contenuto di fosforo, rendendo necessario aggiungere calcio per prevenire il rachitismo.

Introduzione di latte di mucca il bambino

L'introduzione di nuovi alimenti durante la diversificazione alimentare risponde non solo alle esigenze nutrizionali del bambino, ma anche per il corretto sviluppo neuromuscolare e motivi familiari, culturali e sociali.
Latte vaccino intero può presentare problemi se introdotto presto, producendo un sovraccarico renale e aumentare il rischio di allergia o intolleranza a questo alimento. Inoltre, meno latte vaccino contenuto di ferro può causare anemia sideropenica e una carenza di ferro senza anemia, essendo in grado di tradurre in problemi di comportamento e lo sviluppo psicomotorio del bambino. Pertanto, si raccomanda di non gestirlo fino all'anno di età o più anziani, essendo conveniente estendere l'amministrazione della formula modificato per 2-3 anni di età.
Per quanto riguarda i prodotti caseari, yogurt può essere dato da 9-10 mesi e si raccomanda che questo prodotto è fatto dal latte di vacche modificate.
In ogni caso, se non non c'è nessuna controindicazione medica, deve essere l'introduzione di latte vaccino e suoi derivati da latte intero. Il bambino ha una richiesta di energia specifica durante la sua crescita e sviluppo che il latte intero aiuta a copertura molto adeguatamente.
Articolo contribuito per scopi didattici
Salute e Benessere

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…