Superkilen, un parco pubblico a Copenaghen con manufatti provenienti da 60 paesi

Superkilen è un parco pubblico nel quartiere Nørrebro di Copenaghen, Danimarca. Progettato dal gruppo arti Superflex con la collaborazione di grandi architetti e un'architettura del paesaggio tedesco impresa chiamato Topotek1, il parco è considerato uno dei quartieri più etnicamente diversi e socialmente sfidati nella capitale danese. Riempito con oggetti provenienti da tutto il mondo, è stato progettato come una sorta di esposizione mondiale per gli abitanti locali, coprendo oltre 60 nazionalità, che sono stati in grado di contribuire le proprie idee e manufatti al progetto. superkilen-15
Foto di credito
Stretching circa 750 metri lungo entrambi i lati di una pista ciclabile pubblica e per una superficie totale di circa 30.000 metri quadrati, il parco ha tre colori diversi segmenti ogni ambienti semi-autonomo con le proprie agende programmatiche e atmosferici. La piazza rossa, dipinta di rosso, arancio e rosa, si concentra sulla ricreazione e vita moderna. Il mercato nero al centro è Piazza del parco offre un paesaggio collinare che è blasonato con un reticolo di linee bianche, che si snodano intorno set pezzi come la fontana marocchina e cinese alberi di palma. Il parco verde ha dolci colline, alberi e piante adatte per pic-nic, sport e passeggiate con il cane.
Molti oggetti nel parco sono stati appositamente importati o copiati da modelli stranieri. Essi comprendono altalene dall'Iraq, Panche da Brasile, una fontana dal Marocco e lettiera bidoni dall'Inghilterra. Ci sono insegne al neon da in tutto il mondo pubblicità tutto da un albergo russo per un salone di bellezza cinese. Anche i chiusini vengono da Zanzibar, Danzica e Parigi. In tutto, ci sono 108 piante e reperti che illustrano la diversità etnica della popolazione locale.
"Quando la nostra squadra è stata invitata a proporre un progetto in questo quartiere ci siamo resi conto che abbiamo dovuto fare più di solo urban design. Piuttosto che di intonacatura area urbana con disegni danese, abbiamo deciso di raccogliere l'intelligenza locale e globale esperienza per creare una visualizzazione di global best practice urbano che comprende i migliori che ciascuno dei 60 paesi e diverse culture hanno da offrire quando si tratta di arredo urbano."ha detto Nanna Gyldholm Møller, project leader per il grande architetto.
superkilen-14
Foto di credito: BIG (Bjarke Ingels Group)
superkilen-5
Foto di credito: BIG (Bjarke Ingels Group)
superkilen-9
Foto di credito: BIG (Bjarke Ingels Group)
superkilen-1
Foto di credito: BIG (Bjarke Ingels Group)
superkilen-2
Fermata bus indicazioni in arabo. Foto di credito: BIG (Bjarke Ingels Group)
superkilen-3
Piastre di depurazione da Israele adornano la terra. Foto di credito: BIG (Bjarke Ingels Group)
superkilen-4
Foto di credito: BIG (Bjarke Ingels Group)
superkilen-6
Foto di credito: BIG (Bjarke Ingels Group)
superkilen-7
Foto di credito: BIG (Bjarke Ingels Group)
superkilen-22
Foto di credito: BIG (Bjarke Ingels Group)
superkilen-8
Foto di credito: BIG (Bjarke Ingels Group)
superkilen-10
Foto di credito: BIG (Bjarke Ingels Group)
superkilen-11
Foto di credito: BIG (Bjarke Ingels Group)
superkilen-23
Foto di credito: BIG (Bjarke Ingels Group)
superkilen-12
Foto di credito: BIG (Bjarke Ingels Group)
superkilen-13
Foto di credito: BIG (Bjarke Ingels Group)
superkilen-21
Foto di credito: BIG (Bjarke Ingels Group)
Fonti: Wikipedia / Design BoomTradotto dal sito web: Amusing Planet