Definizione e significato di Filantropia e Beneficenza (Concetto e Che cos'è)

Definizione di Filantropia e Beneficenza

Anche se questi termini sono spesso usati in modo intercambiabile, la verità è che essi sono paralleli, ma non sono lo stesso, come vedremo nell'articolo. Tecnicamente parlando la carità è una virtù teologale (qualità o virtù necessarie per la mente che cercano la salvezza, chiamato la fede, speranza e carità), cioè ha una connotazione piuttosto religiosa, mentre la filantropia è disimpegnata equivalente di implicazioni religiose.
Cominciamo con la carità. Questo, in parte cristiana teologia come accennato delle virtù teologale, è nel suo senso più alto, l'amore di Dio soprattutto le cose, che si estende l'amore del prossimo. Significa che la carità come espressione di amore è l'ultimo dello spirito umano perfettamente, perché glorifica e riflette al meglio la natura divina; nelle parole di St Paul: "Se parlo tutte le lingue degli uomini e degli angeli, e manca l'amore (come questa frase in alcune pubblicazioni letteralmente come carità), non sarebbe più di bronzo che risuona e l'intera campagna".
Una teoria parla di filantropia, cioè un concetto coniato dai Roman Emperor Flavius Claudio Juliano, alla fine del III secolo. Questo personaggio ha cercato di ripristinare il venire meno paganesimo che prevalevano nell'Impero prima dell'avvento del cristianesimo e per questi scopi, alla ricerca di sostituti ai concetti cristiani, dando loro un significato dalla religione cattolica. In questa impresa, ha incoraggiato l'uso di filantropia di carità; Etimologicamente filantropia ha radici greche: "bordi" o "antropos" dell'uomo e amore. O è quella filantropia significa letteralmente amore per l'uomo o l'umanità. Data la radice etimologica intuitiva del concetto, è probabile che questo ha esistito già citato imperatore, utilizzati in contesti diversi, riferendosi alla stessa cosa.
Oppure, possiamo concludere che anche se suo presi letteralmente significato è lo stesso, le sue radici e ambito di applicazione sono diversi; la carità è un termine religioso, mentre la filantropia è usato nel contesto dell'umanista non religiose. Questo è tecnicamente il più diligente, ma al giorno d'oggi sono usato indifferentemente entrambi i termini per indicare atti e atteggiamenti verso l'amore del prossimo; indipendentemente dall'origine di questo amore, sono sempre notevoli atti la. Non non c'è nessun argomento come la carità o la filantropia per farci meglio degli esseri umani.
Traduzido per scopi educativi
Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano