Che cosa è la maturità?


Purtroppo la definizione di maturità che ci dà l'Accademia è cade un po ' corto (non come un difetto di questa fonte, ma a causa del campo di informazioni che cercano di fornire, cioè definizioni), riferendosi all'età di una persona, da cui ha raggiunto la sua pienezza, ma senza aver raggiunto quello che è considerato come la vecchiaia. Il grosso problema di fronte a questa considerazione è che la gente matura in modi diversi e a diverse età. Vera maturità ha le sue fasi e deve anche definire i tipi di questo. Potremmo dire che c'è una maturità fisica, l'altro emozionale e un intellettuale. Anche quando la vicenda sono strettamente legate a e questa è una divisione puramente forma, ci sono differenze molto chiare.

Dire brevemente che maturità fisica viene raggiunta a tra 21 e 25 anni, quando il corpo ha tutte le sue facoltà al suo apice. Devo anche sottolineare la maturità sessuale è raggiunta un po' precedente, come a 12 o 14 anni nelle ragazze prima che i bambini, anche se ottimale per età di riproduzione è abbastanza indietro, anche se non tanto quanto alcuni specialisti dicono. La maturità emotiva e intellettuale è strettamente legata al modo che il cervello fa maturare allo stesso tempo, ma è interessante notare che hanno un piccolo problema con questo, perché questo è anche in quanto il nostro cervello si è evoluto dalla prima la preistoria.

Verrà chiesto di immaginare una piccola città nel Medioevo: strade di lotti di terra delle case intorno i centri militari, sociali e religiose. Nel corso del tempo, che le strade sono case di ciottoli migliorare i materiali da costruzione, troviamo più persone persone cresce e si sviluppa per secoli formare una città moderna, in cui non abbiamo trovato tracce di quello che era il popolo primitivo o originale. È simile con il cervello, che si è evoluto dalle parti molto primitive, ma che mai è sparito, come se nella nostra città del Medioevo semplicemente aggiungendo case e nuove costruzioni nei dintorni della vecchia. Nel cervello, tutto nuovo e vecchio lavoro ed ha la sua utilità. Per esempio le parti di dover con istinti ed emozioni corrispondono alle parti primitive dello stesso e che spiega perché i sentimenti emergono più rapidamente di ragionamento.

Una persona è emotivamente matura quando è possibile risolvere i conflitti che rendono questi a venire con poco o nessun intervento da loro. Ad esempio quando una persona è un bambino e cade, più probabile è che ottiene a piangere o ha fare una scenata, mentre una persona matura può avere gli stessi sentimenti ma è improbabile che ottiene a piangere o fare i capricci. È anche chiaro che molte persone sfruttate l'immaturità emotiva degli altri come nel caso dell'avvocato che parla davanti a un tribunale in maniera molto emotiva di vincere la simpatia dei membri della Corte.

Mano di maturità emotiva molto intellettuale si caratterizza perché la persona fa uso di tutte le facoltà «superiori» del cervello, quello che succede è che questi poteri come apprendimento, logica e matematica di ragionamento non raggiungono la maturità se essi non vengono esercitati. Questo è il motivo che il sistema educativo troppa enfasi su di esso, ma come tutto nella vita e soprattutto in relazione alla maturità possono essere che qualcuno "mature forza" perché le persone devono così via volontaria e molte volte se non hanno la "necessità" di fare come non lo fanno.

Ci sono molti fattori coinvolti in entrambi maturità emotiva come intellettuale, ma noi possiamo raggrupparli tra coloro che sono genetiche (ereditato) e quelli che fanno parte dell'ambiente (comunità familiare e fino a la cultura a cui appartiene) generando una grande controversia tra chi sostiene la tendenza a credere che i fattori genetici prevalgono su fattori che hanno a che fare con l'ambiente e altrimenti valido. Una tendenza sempre più supportata da studi, che in alcune persone è gli ambientali fattori genetici e altri come risultato di un'interazione che si verifica tra di loro, a meno che uno effettivamente prevalere.

Maturità nelle società campioni è diventato sempre più complesso, perché l'interazione tra i membri della società ha anche aumentato la sua complessità. A titolo di esempio che nell'antichità e nel Medioevo all'età di 15 anni è stato considerato un giovane era pronto per il matrimonio ed eseguite un rituale o celebrazione, mentre oggi essa continua ad essere una celebrazione simbolica, anche se mi ricordo di mia nonna e mia madre sposata con i 16 o 17 anni. Oggi è considerato che non è un'età adatta per matrimonio e meno alla procreazione ma anche trovato molti giovani ragazze e ragazzi giovani, essendo già
Traduzido per scopi educativi
Cultura e scienza