Definizione e significato di cultura generale | Concetto e Che cos'è la cultura generale



Il concetto di cultura può essere inteso in diversi modi. In generale, il termine coltura di tessuto che crea il livello sociale da varie tradizioni e costumi di una comunità. Persone che appartengono a una particolare società esprimono e comportano in un modo che caratterizza il gruppo in questione.

Generale, d'altra parte, è un aggettivo che qualifica ciò che è comune a molte cose di diversa natura o ciò che è abituale o frequente. È possibile distinguere, in questo senso, tra il generale e il particolare.

Cultura generale si intende l'accumulo di conoscenze che una persona ha su vari temi. Chi ha buona cultura generale, ha conoscenza di diversi a tema senza specializzarsi in qualsiasi ramo particolare.

Esempi: "come mai tu non so a quale temperatura l'acqua bolle? Questa è cultura generale! "," Dr Gullonetti può essere un grande esperto di fisica quantistica, ma manca una conoscenza generale per avere una conversazione interessante ","pur non avendo nessun grado accademico, grazie alla mia curiosità e la mia esperienza di vita, penso di avere anche un livello accettabile di cultura generale".

La cultura generale è la conoscenza che consente a un individuo costruisce la propria discrezione, esaminare i vari problemi e rispondere con successo in diversi aspetti della vita quotidiana. Che la cultura può costruire da studio sistematico (presso una scuola, Università, ecc.), educazione informale (autodidatta) e l'esperienza maturata negli anni.

Traduzido per scopi educativi

Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano