Passa ai contenuti principali

Biografia di Lewis Carroll

Biografie di personaggi famosi e storici

Nato il: 27 gennaio 1832
Daresbury, Cheshire, Inghilterra
Morto: 14 gennaio 1898
Guildford, Surrey, Inghilterra


Lewis Carroll era l'autore di Alice nel paese delle meraviglie e attraverso lo specchio, celebre avventura storie per bambini che adulti anche godono. Egli fu anche un celebre matematico e fotografo.

Educazione e vita in anticipo

Lewis Carroll nasce Charles Lutwidge Dodgson su 27 gennaio 1832, il figlio maggiore e il terzo di undici figli di Frances Jane Lutwidge e il reverendo Charles Dodgson. Carroll ha avuto un'infanzia felice. Sua madre era paziente e gentile, e suo padre, nonostante i suoi doveri religiosi, tutti i suoi figli con tutor e sollevato per essere brave persone. Carroll frequentemente fatto i giochi e ha scritto racconti e poesie, alcune delle quali erano simili al suo più successivamente impianti pubblicati, per le sue sette sorelle e tre fratelli.
Anche se i suoi anni alla scuola di Rugby (1846-49) erano infelici, fu riconosciuto come un bravo studente, e nel 1850 fu ammesso all'ulteriore studio alla Christ Church di Oxford, in Inghilterra. Si laureò nel 1854 e nel 1855 divenne docente matematica (più simile a un tutor) al college. Questo appuntamento permanente, che non solo riconosciuto suoi competenze accademiche, ma anche lui ha pagato una somma decente, necessaria Carroll a prendere gli ordini sacri nella Chiesa anglicana e di rimanere celibe. Egli accettò di questi requisiti e nel 1861 divenne diacono.

Fotografia e inizio pubblicazione

Tra gli adulti Carroll era riservata, ma lui non ha fatto evitare loro azienda come hanno affermato alcuni rapporti. Ha frequentato il teatro frequentemente e venne assorbito dalla fotografia e scrittura. Dopo aver assunto la fotografia nel 1856, scoprì presto che i suoi soggetti preferiti erano bambini e personaggi famosi, tra cui inglese poeta Alfred Lord Tennyson (1809 – 1892), pittore e poeta D. G. Rossetti (1828 – 1882) e pittore John Millais (1829-1896) inglese. Helmut Gernsheim ha scritto di Carroll fotografie di bambini, "egli raggiunge un'eccellenza che, a suo modo, non può trovare nessun peer." Anche se la fotografia è stata per lo più un hobby, Carroll ha speso una grande quantità di tempo su di esso fino al 1880.
Nel mid-1850s anche Carroll iniziò a scrivere opere umoristiche e matematici. Nel 1856 creò lo pseudonimo (nome assunto scrittura) "Lewis Carroll" traducendo il suo primo e secondo nome in latino, invertendo il loro ordine, traducendoli poi nuovamente in inglese. Sua scrittura matematica, tuttavia, apparve sotto il suo vero nome.

Alice libri

Nel 1856, Carroll ha incontrato Alice Liddell, il quattro-anno-vecchia figlia del capo della Chiesa di Cristo. Durante i prossimi anni Carroll spesso fatto storie per Alice e le sue sorelle. Nel luglio del 1862, mentre su un pic-nic con le ragazze di Liddell, Carroll ha raccontato le avventure di una bambina che cadde in una tana di coniglio. Alice gli chiese di scrivere la storia per lei. L'ha fatto, definendolo avventure di Alice sotto terra. Dopo alcune modifiche, questo lavoro fu pubblicato nel 1865 come Alice nel paese delle meraviglie con illustrazioni di John Tenniel.
Incoraggiato dal successo del libro, Carroll ha scritto un secondo volume, attraverso lo specchio e ciò che Alice trovato lì (1872). Basato su giochi di scacchi che Carroll ha giocato con i bambini di Liddell, includeva materiale che aveva scritto prima che lui li conosceva. La prima sezione della "Jabberwocky", ad esempio, è stato scritto nel 1855. Più di personaggi famosi di paese delle meraviglie di Carroll — come Humpty Dumpty, il cavaliere bianco e Tuidledum e Tuidledì — appaiono in questo lavoro che in Alice nel paese delle meraviglie.
A differenza della maggior parte dei libri bambini del giorno, Alice e attraverso lo specchio non ha tentato di trasmettere insegnamenti morali evidenti. Né essi contenevano ciò che i critici hanno cercato di insistere ci sono — nascosti significati relativi alla religione o politica. Sono storie di deliziosa avventura in cui un normale, sano, lucido bambina reagisce alla "realtà" del mondo adulto. Loro appello agli adulti, anche per quanto riguarda i bambini si trova in risposta intelligente di Alice al ridicolo linguaggio e azione.

Pubblicazioni successive

Carroll ha pubblicato parecchie altre opere di sciocchezze, tra cui La caccia lo Snark (1876), Sylvie e Bruno (1889) e Sylvie e Bruno Concluded (1893). Scrisse anche una serie di opuscoli che prendono in giro gli affari di università, che apparve sotto un nome falso o senza alcun nome a tutti, e compose diverse opere su matematica sotto il suo vero nome. Nel 1881 Carroll ha dato suo docente a dedicare tutto il suo tempo alla scrittura. Dal 1882 al 1892, tuttavia, è stato curatore della sala comune (direttore del club personale) presso la Chiesa di Cristo. Dopo una breve malattia, morì il 14 gennaio 1898.

Valutazione dell'uomo

Il reverendo C. L. Dodgson era uno scapolo riservato, pignolo, che ha rifiutato di ottenere avvolto nelle tempeste politiche e religiose che turbato l'Inghilterra durante la sua vita. Lewis Carroll, tuttavia, era un compagno delizioso, amabile per i bambini per i quali ha creato la sua assurdità storie e poesie. Biografi e storici sono stati a lungo confusi che un uomo potrebbe avere due lati completamente diversi.
Una soluzione è che aveva due personalità: "Lewis Carroll" e "il reverendo signor Dodgson," con i problemi che vanno insieme ad avere una doppia personalità. C'erano cose particolari su di lui — egli balbettò fin da quando era bambino, era estremamente pignolo sui suoi possedimenti, e camminava come venti miglia al giorno. Ma un'altra soluzione sembra quasi più corretta: "Dodgson" e "Carroll" erano pezzi di una personalità. Questa personalità, a causa di felicità nell'infanzia e infelicità negli anni successivi, potrebbe fiorire solo in un mondo che assomigliava a quella felice che sapeva crescendo.

Per ulteriori informazioni

Cohen, N. Morton Lewis Carroll: una biografia. New York: A. A. Knopf, 1995.
Greene, Carol. Lewis Carroll, autore di Alice nel paese delle meraviglie. Chicago: Pressa di bambini, 1992.
Stoffel, Stephanie Lovett. Lewis Carroll nel paese delle meraviglie: la vita e i tempi di Alice e il suo creatore. New York: H. N. Abrams, 1997.
Thomas, S. Donald Lewis Carroll: una biografia. New York: Barnes & Noble Books, 1999.
Legno, James P. lo Snark era un Boojum: una vita di Lewis Carroll. New York: Pantheon Books, 1966.
Traduzido per scopi educativi

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…