10 pezzi di gioielleria in oro antico | Storia antica e Storia delle Religioni

foto 27 ottobre 2014 Cebolla Malleabile, brillante, resistente alla corrosione e ad alto contenuto di valore, l'oro è sempre stato un materiale preferito per gioiellieri che risale all'antichità più in anticipo. I seguenti pezzi di gioielleria sono tutti dal Mediterraneo antico e non hanno più nulla in comune rispetto ai loro eccellente artigianalità e design. Per saperne di più sulla storia dell'oro antico, vedere definizione dell'enciclopedia di storia antica su oro nell'antichità.

Perlina oro

clip_image002
Una perla d'oro da dolmen d'er Roh, La Trinité Sur Mer (Francia). 2200-2000 A.C.. Museo Archeologico di Vannes, Francia.

Ciondolo ape minoica

clip_image003
Un solido pendente oro minoico raffiguranti due API stringendo un favo (1800-1700 A.C.), trovato nel cimitero vecchio palazzo di Chrysolakkos vicino a Malia, Creta. Museo Archeologico di Heraklion, Creta.

Oreficeria micenea

clip_image005
Una stringa di perline oro sotto forma di Rosette dall'area Mycenae (XIV secolo A.C.). Museo Archeologico di Nauplia.
clip_image007
Una spilla d'oro micenea sotto forma di un polpo, Micene, metà 2 ° millennio A.C.. Museo Archeologico, Mycenae.
clip_image008
Una stringa di perline oro (1500-1350 A.C.) da Micene. Museo Archeologico di Nauplia.

Romano gioielli

clip_image009
Romana oro e saphire anello, seconda metà del II secolo. L'anello ha una pietra granato centro. Da un sarcofago di marmo non identificato a Roma. Palazzo Massimo, Roma.
clip_image011
Incollare una romana collana in oro e vetro, 6-5 A.C.. Da un sarcofago presso Fidene, Roma. Palazzo Massimo, Roma.
clip_image012
Ciondolo d'oro romana raffigurante l'imperatore Alessandro Severo (222-235 D.C.). Palazzo Massimo, Roma.

Gioielli da Agrigento, Sicilia

clip_image014
Un anello d'oro e granato da Agrigento, in Sicilia, III secolo A.C.. Museo Archeologico di Agrigento.
clip_image016
Un ornamento di capelli d'oro del III secolo A.C. da Agrigento, in Sicilia. Il medaglione centrale raffigura la Medusa. Museo Archeologico di Agrigento.
Tutte le immagini sono state scattate dall'autore e possono essere trovate sulla storia antica Encylopedia webiste.
Tradotto dal sito: Ancient History Encyclopedia